Per alcune persone il lavoro significa tutto, vita, futuro e relazioni, e Steven Garnett, imprenditore di successo
e uomo dalla bellezza indiscussa, non fa eccezione.

Ma se per molti almeno l’amore ha un piccolo posto sul
podio, per lui non esiste altro che il sesso. E i soldi. E il sesso per soldi.

D’altronde, le donne esistono solo per inginocchiarsi davanti a lui.

Quando Kristina entra nella sua vita, tuttavia, le forti convinzioni che Steven ha sempre avuto iniziano a vacillare. Perché Kris non è soltanto la sua nuova bodyguard da testare e valutare, ma anche una bomba pronta a esplodere, una granata di personalità, forza e carisma. E sensualità.

Una sensualità fin troppo pericolosa. Cavolo, ma le donne possono anche essere altro, allora?

Recensione: Garnett - Elettra Miles

Garnett è uno di quei romanzi dove le donne non sono per niente scontate, avvincente e fin dalla prima pagina ti senti travolta. Elettra Miles ha un modo di scrivere molto fluido e le parole scivolano via che è un piacere.

La storia racconta di come Kristina si faccia in quattro per esser indipendente dai suoi genitore e seguire la sua strada.

Nonostante le sue possibilità rinuncia a tutto per inseguire i suoi sogni e per farlo si trova un lavoro molto inusuale per una donna : autista e bodyguard. Tenace e brillante queste sono le sue qualità, amante delle auto grazie ai suoi genitori.

La mia indipendenza, tuttavia, ha iniziato a farmi più gola dei soldini di mamma e papà.

Steven invece è un maschilista di prima categoria che per ottenere quello che vuole studia doppi giochi e come raggirare la mente del “nemico”, solo per i suoi interessi. Inutile dire che le donne sono solo oggetto senza cervello. Ma lui ha i suoi secondi fini e alla fine ne rimarrà intrappolato.

Mi sta prendendo per il culo, ci sono anche degli uomini in questa agenzia, come può
essere lei la migliore?


«Se vuole seguirmi nella mia stanza possiamo concludere la nostra giornata in modo
piacevole, ma desidero avere qualcun altro, domani, come autista. Non mi fido delle
donne.»

La loro storia procede in modo molto strano e inusuale dove intelligenza e desiderio si alterneranno. C’è una determinazione nei personaggi e nelle loro personalità, un gioco quasi contorto il loro, quasi a dimostrare chi sia il migliore: l’uomo o la donna.

La discriminazione delle donne è per forte in questo racconto, come è forte il fatto di combatterla e dimostrare a tutti che anche il sesso femminile ha gli attributi.

Questo lato di Kris attira molto l’attenzione di Stevan e ci saranno scontri e incontri per tutte la durata del loro viaggio.

un avversario si intromette sulla loro strada e la loro routine viene spezzata e i loro legame deve cambiare per salvaguardare entrambi.

Potrò cedere ai miei istinti senza che lui si senta vittorioso, e potrò giocare con lui senza che pensi di avermi conquistata come fa con le altre. Io non finirò nel suo letto perché lui è bello o perché ci sa fare.

Quando arrivi alla fine rimani senza fiato, non ti aspetti nulla di tutto ciò che leggerai…un colpo all’anima..ma poi un’ altro colpo al cuore. Ne esci rammaricata e felice al tempo stesso.

Io lo rileggerei subito una seconda volta.

Buona lettura,Chiara

Recensioni Young Adult.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon in maniera facile e sicura cliccando qui

Iscriviti GRATIS alla Newsletter