Trama:

That Guy – Kim Jones

Lui è Quel Ragazzo. Sapete, l’eroe di quasi tutti i romanzi d’amore.
Il super-ricco, potente amministratore delegato che è più che sexy. Vive in un attico. È fantastico a letto. Ha un enorme… piede.

È uno stronzo ma in realtà non lo è, perché nasconde qualche grosso segreto che, una volta rivelato, spiega il perché è fatto così – quindi lo farà redimere completamente e farà in modo di farsi amare dai lettori che prima lo odiavano… Sì.
Proprio quello. Bene, l’ho trovato.

Sono una scrittrice che ha passato anni cercando la sua perfetta musa.
Ora che so che lui esiste, ho una missione. Farlo innamorare di me.

Questo dovrebbe essere facile. Voglio dire, ho dei problemi, ma all’infuori di ciò, sono un bel
bocconcino. Il problema è che ho fatto una cosa stupida. E ora lui mi odia.


Sfortunatamente per lui, è il mio Quel Ragazzo. E lui mi amerà. Che lui lo voglia o no.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione That Guy – Kim Jones

That Guy è uno di qui romanzi che ti fanno un po’ sognare, vorresti essere davvero la Signorina Sims del caso. Penelope poi è diventata il mio idolo, vorrei fosse la mia migliore amica. Vorrei
anche che ci sia un romanzo solo su di lei e le sue avventure da quando era adolescente. Lei è
una donna carismatica, solare, con la mente aperta e la battuta sempre pronta. Mi ha fatto lacrimare gli occhi dal ridere.

Una donna più debole avrebbe pianto al posto mio. Ma io non piango. Mai

Jake invece è il classico uomo ricco, bello e arrogante. Il classico tipo da romanzo. Lui però è
un po’ ambiguo e non riesci mai a capire la mossa successiva. L’uomo dalle opportunità, ricco
che fa vivere la favola alla sua principessa povera.

Sii onesta con te stessa, splendore. Non sei il tipo di ragazza che si mimetizza. Non sei
una qualunque signorina Sims. E non sei neanche una principessa Disney. Quindi, Penelope Hart, dimmi la verità.

Chi vuoi essere stasera?

Penelope viene subito colpita dal suo principe, ovviamente viene travolta da quello che è
l’ambiente in cui vive, fatto di sfarzo e abiti costosi, ma chi non lo sarebbe?

La nebbia alcolica non ha niente a che vedere con l’alcol. Sono ubriaca di Jake Swagger.
Strafatta di tensione sessuale. Inerme e arrapata e traboccante di endorfine.

Jake sembra sempre pronto a salvare la sua bella da qualsiasi pericolo e a tenerla al sicuro.
Diventa geloso e possessivo. Testardo per ammettere quello che sente per lei. Ma a volte i
gesti parlano da soli e si dovrebbe interpretare al massimo quello che una persona è disposta a
fare per far sentire bene l’altra.

« Sta’ zitta, piccola. Fidati. Ci sono qua io».
Di nuovo queste parole. Quelle dell’ascensore. Quelle che ha sussurrato quando mi ha
salvata. Quelle di ieri sera. Quelle che mi hanno fatto addormentare con la
consapevolezza che quello che sta succedendo tra di noi non è solo una storia che sto scrivendo. Questo è reale. Quello che provo è reale. Mi fido di lui. E con la fiducia viene
l’amore. Con l’amore il dolore. E so che è amore perché nonostante la paura di rischiare
tutto voglio concedermi completamente a lui.

Questo romanzo ha una storia scontata, già vista in mille salse, ma sai a cosa vai incontro fin
dall’inizio, sai già che ti imbatterai in una storia da favola e lieto fine.
Quello che davvero ti lascia a bocca aperta è il personaggio di Penelope, io l’adoro vorrei poter
passare del tempo con lei, esser davvero sua amica. Alla fine mi sono chiesta se il romanzo potesse parlare solo di lei, della sua personalità e delle sue avventure.
Ho pianto dal ridere in certe pagine… lo rileggerei solo per la MIA Penelope.

 

Buona lettura,Chiara

Recensioni Young Adult.

Recensione That Guy – Kim Jones

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!