Allie Sutton ha appena ottenuto un nuovo lavoro. Non uno che vuole, e sicuramente non uno per cui è pronta.

Non vedeva suo padre da anni, perciò l’ultima cosa che si aspetta dopo la sua improvvisa morte è ereditare la cosa che l’uomo amava più di ogni altra cosa (o persona): la squadra di football che ha posseduto per vent’anni. Luke Pierson non vuole un nuovo capo.

Quello che vuole è essere un buon padre per sua figlia e il miglior quarterback possibile per i suoi compagni di squadra.

Quello di cui non ha bisogno è una bionda bomba sexy che rovini le possibilità della squadra di vincere un altro campionato. Soprattutto quando quella bomba sexy si rivela essere la sua nuova vicina di casa. La vicina con cui è stato un vero cafone la prima volta che si sono incontrati.

Per il bene della squadra, si trattano in maniera assolutamente professionale. In pubblico, almeno. Nel privato, è tutta un’altra storia. E nessuno dei due può prevedere le conseguenze derivanti dal cedere alla passione che brucia tra di loro.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione : Effetto Bomba – Karla Sorensen

Effetto bomba è il titolo perfetto per questo romanzo una vera e propria bomba esplosiva.
Per nulla frivolo, argomenti profondi e sentimenti forti fanno da sfondo. Poi troviamo anche la passione
per il football, e vi dirò che anche io farei scintille se fossi la proprietaria di una squadra.

Allie da Milano arriva in America per la morte del padre e li scopre che ha ereditato tutto, compresa la squadra.Viene definita da un piccolo personaggio come la Barbie in persona, ma nessuno si aspetta poi
il suo cambiamento radicale, la determinazione e la sua tenacia nell’affrontare questo lavoro.

Ho scelto di essere abbastanza coraggiosa da fidarmi delle decisioni di mio padre, da credere
che possiamo lavorare tutti insieme per mantenere la rotta e risultare vincitori alla fine. Se siete abbastanza coraggiosi da fidarvi di qualcuno che ha tanto da imparare, che non avrà paura di
chiedere aiuto, allora credo che possiamo fare cose incredibili.

Luke invece è il quoterback della squadra molto introverso, diligente e ligio al suo lavoro, ma soprattutto
fedele alla sua famiglia, farebbe di tutto per sua figlia.
Ma il suo dar per scontato si ritorcerà contro quando incontra Allie la prima volta e poi la seconda, in una
circostanza molto diversa e si dovrà ricredere.

Ricca. Potente. Sicura di sé. E la odiai in quel momento, perché era così bella che faceva male guardarla. Come svegliarmi al mattino con il sole negli occhi quando non me l’aspettavo.

Tra loro si innesca subito un rapporto di odio e amore, dove sguardi e gesti fanno la differenza.
Lui dovrà fare i conti con il suo carattere e modellare i suoi toni, lei invece deve dimostrare che non è
solo una ragazzina ricca che non sa prendere sul serio le sua responsabilità. Si immergono con tutti loro
stessi nel lavoro per dare il meglio.
Ma entrambi sanno che l’attrazione è troppo forte per resistere ancora a lungo.

Sapevo che stavo camminando in punta di piedi lungo il bordo di un precipizio. Nessuna
imbracatura. Nessuna rete di sicurezza. Se fossi scivolato oltre quella linea sottile come un rasoio, saremmo entrambi precipitati nell’ignoto.

Allie con i suoi sentimenti e speranze si tuffa a capofitto su quello che potrebbe esser o la loro rovina o la loro salvezza.

Il tipo di odore maschile che ti faceva chiudere gli occhi, affondare il naso nel tessuto più vicino e
sniffare come un tossicodipendente che improvvisamente si ritrova con una banconota arrotolata
sotto al naso.

Luke invece aveva mille dubbi e voleva salvaguardare la sua famiglia. Non riesca a fidarsi di nessuno e
ha paura che qualcuno possa soffrire. Ma in fondo al suo cuore sa cosa prova, ma lo ignora, mette a tacere la sua voce interiore e le sue sensazioni.

Non era un cavo elettrico a vibrare sotto la mia pelle. Era Allie. E lei generava un tipo di energia completamente diversa. Trasudava da lei come una forza incontrollabile e indomabile.
Ne volevo di più.

Allie è sicura di sé e sa cosa vuole. Luke cerca di esser quello che non è.

Io non sarei stata la rete di sicurezza di nessuno, convenientemente piazzata e su cui atterrare in tutta tranquillità. Volevo essere il viaggio avventuroso, la caduta libera, il salto da una scogliera verso qualcosa di esaltante.

I personaggi son ben definiti e si riesce a comprendere fino in fondo il loro pensiero, tutto ben descritto e
facile da immaginare e provare. Mi sembrava quasi di star nelle tribune a guardare la partita. Preparate il
cuore, ci sarà dolore e poi gioia.
Luke vi catturerà il cuore verso la fine del libro, buttandosi senza paracadute contro tutto quello che ha
combattuto negli anni passati.

Questo romanzo mi ha fatto sorridere e infuriare, la testa è stata tra le nuvole per tutto il tempo.
Se volete perdervi e spegnere il cervello dal mondo allora fa al caso vostro questa storia.

Buona lettura,Chiara

Recensioni Young Adult.

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Effetto Bomba – Karla Sorensen