Osa Vivi Ama – Estelle Maskame

Osa Vivi Ama

MacKenzie Rivers conosce bene l’impatto che una morte può avere sulle persone. Ha provato questo dolore sulla sua pelle. E quando Jaden, la sua cotta e quasi-fidanzato, perde i genitori in un incidente d’auto, lei fa un passo indietro. 

Potrebbe non essere la cosa giusta da fare, ma con una madre alcolista e un padre che non si cura affatto dei loro problemi, pensare a se stessa è l’unica opzione. Ora Kenzie è all’ultimo anno del liceo e se la cava piuttosto bene, finché una sera i due ragazzi si rincontrano per caso, dopo mesi di separazione. Prima che lei se ne renda conto, i sentimenti riemergono più forti che mai. Jaden le è mancato come nessuno prima d’ora. 

Come ha potuto pensare di reprimere tutto e andare avanti? Oserà innamorarsi dell’unica persona a cui teme di avvicinarsi? 

Abbiamo aperto per tutti i lettori più accaniti uno shop on line.

Non c’è niente di più bello di una felpa calda mentre si legge un buon libro.

Che ne dite di una bella tazza di cioccolata bollente mentre assaporate le parole della vostra autrice preferita?

O magari di un bel berretto per ripararvi dal sole, mentre leggete all’ombra di un bel cipresso, o sotto un olivo.

Il tutto lo potrete personalizzare con ciò che vi fa più piacere.

Siamo lieti di avere il nostro marchio a portata di indumento o oggetto.

RecensioniYoungAdult vi Ringrazia.

Recensione

Osa Vivi Ama – Estelle Maskame

Osa vivi ama è un libro che ho scoperto per caso, ne sentivo parlare da alcune persone in libreria e allora ho deciso di leggerlo anche io.

Premetto che mi sono sentita molto vecchia a leggere di ragazzini che ancora vanno al liceo, ma la cosa che mi ha lasciato l’amaro in bocca è stata un po’ la trama, molto superficiale per molti versi.

L’unica cosa positiva è il fatto che il libro tratta il dolore della perdita di qualcuno, come affrontarla e come una persona può reagire. Questo sentimento viene approfondito in maniera molto minuziosa e questo fattore da punti al romanzo.

 

Kenz è una ragazzina molto estroversa ma anche molto chiusa in se stessa per certi versi. La sua famiglia sta passando un momento difficile e quindi si trova combattuta, a casa deve esser forte e crescere in fretta ma quando esce e incontra gli amici vorrebbe esser solo spensierata.

 

Il peso che ho sul petto mi schiaccia sempre più forte, in modo sempre più doloroso a ogni minuto che passa

 

Jaden è il ragazzo forte, quello che affronta il dolore, cresce e cerca anche di dare un insegnamento agli altri. Non si ferma davanti al lutto, anzi reagisce e lo fa alla grande secondo me.

Dovrà però fare i conti con le persone attorno a lui che spesso lo trattano come se fosse un oggetto molto delicato. Ma si sa che quando una persona affronta una sofferenza, la combatte ne esce ancora più forte e vorrebbe esser trattato come se nulla fosse, la vita alla fine va avanti.

 

«Mi hanno insegnato a essere una brava persona, a credere in me stesso, a lavorare sodo per ottenere quello che voglio, e a prendermi cura di Dani. E mi hanno insegnato che si può anche sbagliare, ogni tanto, perché c’erano sempre loro a perdonarci»

 

Jaden e Kenz dopo un anno si ritrovano e cercano di avvicinarsi, anche la gemella Dani cerca di far parte del gruppo. Ci saranno delle difficoltà, dovranno trovare tutti la forza di perdonare e di affrontare le conseguenze delle scelte prese in un momento di dolore.

Verranno descritte situazioni molto forti dal punto di vista emotivo, ci saranno persone distrutte e persone invece che hanno un enorme segreto e quindi si stanno deteriorando dentro a forza di portarlo con se.

Troviamo ragazzini poco più che maggiorenni affrontare un momento della loro vita molto particolare, che li segnerà per sempre.

 

…non bisogna sprecare il tempo, perché potremmo non averne abbastanza. Ho imparato che se voglio fare una cosa devo farla subito.

 

Il libro è scritto in modo impeccabile, la storia si racconta quasi da sola. La trama in sé non mi ha entusiasmato, ci sono rimasta male, ho letto anche delle ottime recensioni ma non mi ci sono ritrovata. Mi ha lasciato un po’ perplessa, ho ammirato la scrittrice per come ha scritto e per come ha trattato un tema così delicato come il lutto e la sofferenza che questo porta dietro di se. Ma tutto il resto non mi ha lasciato molto, il racconto di Kenz e Jaden  è molto fresco, giovane e definirlo un youg adult forte mi sembra un po’ eccessivo. Mi ha fatto piacere leggere come hanno fatto i personaggi ad affrontare la loro visione del momento, mi hanno colpito le frasi ad effetto che hanno pronunciato ma per il resto mi sono sentita solo molto vecchia.

Leggetelo anche voi, potreste prendere spunto in alcune argomentazioni trattata. Lettura leggera che vi tiene compagnia.

Osa Vivi Ama – Estelle Maskame
Buona lettura, Chiara.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!