Titolo : Il principe svedese
Autore : Karina Halle
Casa Editrice : Newton Compton Editori

Il Principe svedese – Karina Halle

Maggie,la protagonista, sI trova in un bar a New York quando riceve una chiamata dalla sorella che le cambia la vita.

La notizia della morte improvvisa dei genitori la spinge a mollare tutto e ritornare in California per prendersi cura dei fratelli più piccoli.

C’è uno sbalzo temporale di un anno e la storia vera e propria inizia, ritroviamo Maggie, adesso lavora come cameriera in un hotel, per poter mandare avanti la famiglia. Si ritrova, a soli ventiquattro anni, alle prese con la sorella adolescente che sembra odiarla, il fratellino più piccolo che è una peste e una casa da aggiustare.

È durante un turno di lavoro che incontra Viktor, un incontro difficile da dimenticare.

“ Nel farlo quasi vado a sbattere contro un uomo che esce dal bagno. Un uomo alto. Tipo un cazzo di gigante. Una bestia gigante e nuda”. 

Per questo la sera quando lo rivede al bar praticamente privo di sensi non ci pensa due volte ad aiutarlo a rimettersi in piedi, portandolo a casa sua per superare la sbornia. Maggie scopre che Johan, come si è presentato, non è il suo vero nome ma che è il principe ereditario di Svezia, e dopo un piccolo disguido, si rendono conto che la complicità tra loro due è molto forte e decidono di frequentarsi per il tempo che rimane.

Tra i due nasce subito un legame talmente forte, il genere di legame che si instaura tra persone che hanno subito lo stesso trauma, che li porta ben presto alla passione. Ma Viktor non si trova in America per restarci ed è costretto a tornare in Svezia.

 “Tornerò a prenderti. Mi bacia la fronte, le labbra premono con forza. Tu prova a fermarmi.” 

C’è un altro sbalzo temporale, passano sei mesi prima che Viktor torni in California da Maggie e questa volta riesce a convincerla ad andare con lui a Stoccolma.

È li che si svolge la seconda parte del libro. I problemi che devono affrontare per poter stare insieme sono molti, ma loro ci insegnano che il diverso ceto sociale non importa quando a guidare è l’amore. 

“Per me sei la cosa più importante del mondo. Tu sei il mio mondo. Mitt liv, mitt allt”.

Il romanzo è davvero ben scritto, ogni cosa è descritta nei minimi dettagli; i palazzi sono così pieni di dettagli che non puoi evitare di immaginarli. È narrato da entrambi i punti di vista e viene facile comprendere e provare gli stessi sentimenti che provano i protagonisti.

Con questo libro ho riso, soprattutto delle figuracce di Maggie, ho pianto, quando tutto e tutti erano contro il loro amore, in poche parole mi sono emozionata tantissimo.

Abbiamo aperto per tutti i lettori più accaniti uno shop on line.

Non c’è niente di più bello di una felpa calda mentre si legge un buon libro.

Che ne dite di una bella tazza di cioccolata bollente mentre assaporate le parole della vostra autrice preferita?

O magari di un bel berretto per ripararvi dal sole, mentre leggete all’ombra di un bel cipresso, o sotto un olivo.

Il tutto lo potrete personalizzare con ciò che vi fa più piacere.

Siamo lieti di avere il nostro marchio a portata di indumento o oggetto.

RecensioniYoungAdult vi Ringrazia.

Trama,

Il Principe svedese – Karina Halle

Non ho mai creduto nelle favole. Non sono una di quelle che perdeva tempo ad aspettare il Principe Azzurro.

Crescere in una piccola città della California, insieme con sei fratelli più piccoli, ti insegna che è davvero improbabile che l’amore si presenti alla tua porta invitandoti per una cavalcata romantica verso il tramonto.

Quando i miei genitori sono morti e tutte le responsabilità sono ricadute su di me, ho imparato che è inutile sognare e che bisogna guardare la vita per quello che è.

Ma poi il destino ha letteralmente trascinato un principe al mio campanello. All’inizio pensavo che Viktor fosse un ricco uomo d’affari, incravattato, bello in modo assurdo.

Ma dietro il suo fascino pacato si nascondeva un uomo in fuga dal proprio destino. Viktor di Casa Nordin, Sua Altezza Reale della Corona Svedese era quanto di più lontano potesse esistere dalla mia vita ordinaria.

Eppure questo incontro ha cambiato tutto. Può esistere un lieto fine anche per chi non crede nelle favole?

Il Principe svedese – Karina Halle
Buona lettura, Anastasia.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!