Titolo : Spring Girls
 
Autore : Anna Todd
 
Casa Editrice : Sperling & Kupfer

Recensione

SPRING GIRLS – Anna Todd

La famosa autrice Anna Todd, best seller con la famosissima serie “After”, ci racconta di nuovo la storia di “Piccole Donne”, capolavoro della Alcott, colorandola con toni e tematiche moderne.

Troviamo sempre le 4 sorelle: Meg, Jo, Beth e Amy e il loro legame indissolubile. Il padre, anche in questo caso, è in guerra, ma stavolta in Afghanistan. Le ragazze tirano avanti, nella perenne paura per le sorti del genitore e nel dispiacere per la sua lontananza. 

La madre è una figura piuttosto evanescente, quindi le 4 sorelle di “The Spring Girls” affrontano il mondo una a fianco all’altra, lottando insieme.

“A volte avrei voluto essere come lui. Avrei voluto non curarmi di quello che la gente pensava di me, lasciare la mia famiglia e viaggiare. Avrei voluto

essere abbastanza coraggiosa per farlo, almeno per un po’.”

 

L’autrice dona molto spazio al racconto dello stato d’animo delle protagoniste, appesantendo la narrazione. La lettura è poco scorrevole ma il lettore riesce a entrare veramente nel mondo delle ragazze differenziandole. 

Meg: legata all’aspetto esteriore e con la fissa di trovare il ragazzo giusto, che per lei vuol dire matrimonio. 

Jo: troppo legata alla sua carriera e alla scrittura per rendersi conto delle cose belle che le capitano. Beth: con il panico per qualunque relazioni interpersonali e sempre all’interno delle mura domestiche, che gestisce come fosse lei la vera mamma. Amy: la piccola ma la più smaliziata e con voglia di protagonismo.

non capivo ancora se Shia avesse ragione sul mio conto.

Ovunque fosse, si stava facendo strada a forza nella mia mente e me la stava incasinando.

 

La trama di “The Spring Girls” è condita dalle storie d’amore parallele delle due sorelle maggiori che coinvolgono ed emozionano.

“Non potevo permettere che si insinuasse nella mia testa come amava fare.

Non era il tipo di ragazzo con cui parlare liberamente, buttando lì parole neutre come con tutti. Lui non ti chiedeva del tempo, ti chiedeva che genere di tempesta preferissi. I suoi discorsi avevano le tinte dell’arcobaleno, ogni singola tonalità. Quando Shia King ti parlava, si intrufolava nella tua mente e si portava via dei pezzi.”

 

Da un lato l’amore tra Meg e Shia e dall’altro quello tra Jo e Laurence. In entrambi i casi, i ragazzi, con una vicinanza paziente e continua, riusciranno a far sbocciare le ragazze, che lasceranno le proprie catene mentali.

Era diventato il mio amico più stretto. Il mio famigliare più stretto, il mio tutto più stretto nelle ultime settimane. L’avevo capito perché avevo iniziato a raccontargli cose che di solito non dicevo.”

 

A parte la lunghezza delle descrizioni, ho apprezzato “The Spring Girls” per vari aspetti. Innanzitutto è da lodare il coraggio di presentare alle nuove generazioni un’opera come “Piccole Donne”, ma ancora di più degna di nota è la capacità di tenere le tematiche principali del romanzo, come a esempio la guerra.

Infine Anna Todd si cimenta in un romanzo molto distante dal precedente After, rivelandosi versatile.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

SPRING GIRLS – Anna Todd

Meg, Jo, Beth e Amy – sono una forza della natura della base militare di New Orleans dove loro vivono. Nonostante siano così diverse l’una dall’altra, con un padre in giro per l’Iraq e una madre che nasconde un segreto, le loro paure sono pressoché le stesse. 

Lottando per costruirsi una vita di cui essere orgogliose e che darà loro la possibilità di tirarle fuori dalla loro misera condizione, un solo anno determinerà tutto ciò che potrà essere il loro futuro. 

La più grande, Meg, sarà la moglie di un ufficiale e farà la sua entrata nella società militare proprio come le tante donne che ammira. A meno che la sua passione – e la sua reputazione non la facciano deragliare. Beth, la grande lavoratrice della famiglia, ha paura di andarsene di casa e teme che non riuscirà mai a capire chi è davvero. 

Jo invece vuole andarsene. Sperando di poter arrivare direttamente al diploma, sogna una vita a New York City e una carriera nel giornalismo nel quale poter lasciare il segno. Niente può fermarla – nemmeno l’amore. E Amy, la più giovane, osserva tutte e tre le sorelle, imparando il modo in cui si prendono cura di loro stesse. Nel bene e nel male.

SPRING GIRLS – Anna Todd
Buona lettura, giusy.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?