Titolo : Ti avrei dato tutto
 
Autore : Nicolas Paolizzi
 
Casa Editrice : Rizzoli

Recensione

TI AVREI DATO TUTTO – Nicolas Paolizzi

Questo romanzo si legge in un solo fiato. 

Troviamo descritta la storia d’amore innocente e fresca tra Nicole e Marco, divisi da 313 chilometri. Lei è abbruzzese e lui romano, il loro amore nasce su internet, dopo essersi incontrati fortuitamente al mare.

«Che farai stasera quando tornerai a casa?» mi hai chiesto.

«Leggerò un libro.»

«Io ti penserò tutto il tempo, e sentirò la tua mancanza» 

Questo sentimento puro e spensierato però si trova ben presto a contrastare un problema davvero importante, quello dell’anoressia e del non accettarsi. Nicole, comincia a non mangiare e a dimagrire a vista d’occhio. 

Marco non sa come affrontare questa grande difficoltà, anche perché la ragazza non è per nulla seguita dai suoi genitori. Il ragazzo prova inizialmente ad allontanarsi da lei, per costringerla a reagire, poi invece cerca di combattere questa malattia in prima persona al suo fianco.

Senza pensarci due volte decido di andare da lei.

È stato un mese di alti e bassi, in realtà sono stati più i bassi che gli alti, ma questo non cambia quello che c’è tra noi, perché lei mi ama e io sono pazzo di lei.

Il finale lascia il lettore però col fiato sospeso.

«Stare vicino a te mi fa sentire anche più vicina a me stessa, perché quando sto con te mi amo un po’ di più.»

 

L’autore riesce a trasmettere tutta la fragilità della protagonista e il suo bisogno di aiuto. Ci invia anche dei forti messaggi sullo stato di assoluta staticità in cui si trovano i cari delle persone affette da questa malattia. 

Il tutto condito da una storia d’amore romantica, delicata, ma forse poco tratteggiata. Gli avvenimenti sia amorosi, che riguardanti la malattia, accadono con fin troppa facilità, senza che il lettore ne possa approfondire a pieno le motivazioni. 

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

TI AVREI DATO TUTTO – Nicolas Paolizzi

Nicole ha 15 anni e gli occhi quasi neri, è ormai assuefatta alla solitudine e vive in Abruzzo con una madre che a stento si ricorda di lei. 

Marco di anni ne ha 17, gli occhi azzurri come il mare e un sorriso timido, vive a Roma e i genitori la loro presenza la fanno sentire eccome, limitandogli al massimo libertà e spostamenti. 

Si sfiorano in spiaggia per caso in un giorno d’estate solo con uno sguardo fugace, si ritrovano su Facebook e da quel “Ciao, posso disturbarti?” scritto da Nicole la loro vita cambia per sempre. 

Cominciano a sentirsi ogni giorno, a sognare insieme, si innamorano fino a non poter più fare a meno l’uno dell’altra neppure per un minuto. E cosa può esserci di più vero e più sconvolgente di un amore a distanza? 

Cosa può restituire la stessa gioia e lo stesso dolore di veder partire e tornare ogni volta la persona che desideriamo? Nel caso di Nicole e Marco, non c’è nemico più grande dei 313 chilometri che li separano, e lo combattono mettendo in gioco tutto ciò che hanno. 

Oppure forse un nemico più grande c’è ed è la paura che improvvisamente prende Nicole: la paura di non essere abbastanza per Marco, la paura che lui voglia accanto una persona diversa, più bella. Iniziano così le scuse, le bugie, le incomprensioni e i silenzi. 

Qualcosa dentro Nicole si spezza e Marco si troverà a un bivio: perderla per sempre oppure riportarla a casa, rendendo il loro amore finalmente perfetto.

TI AVREI DATO TUTTO – Nicolas Paolizzi
Buona lettura, giusy.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?