Titolo : GLI OMICIDI DEL MAGO
 
Autore : Josh Lanyon
 
Casa Editrice : Triskell Edizioni

Recensione

GLI OMICIDI DEL MAGO – Josh Lanyon

Ho letto questo capitolo della Saga di Jason West senza aver prima letto i precedenti capitoli, ma questo non mi ha impedito di apprezzare la storia ed entusiasmarmi per i protagonisti: Jason e Sam. 

Si tratta di un poliziesco ben strutturato con una trama intrigante e non banale, ma ho apprezzato molto anche la parte romantica della storia. 

Abbiamo una apertura di romanzo dove Jason e Sam si stanno ritagliano del tempo insieme tra un caso e l’altro. 

Essendo entrambi agenti di FBI non è semplice far funzionare la loro relazione, quando spesso e volentieri il lavoro li porta ai lati opposti del paese. 

Ma ci provano. Proprio in questo momento di quiete Jason viene aggredito. Per tenere al sicuro Jason durante la convalescenza, Sam decide di portarlo in luogo sicuro dove nessuno penserebbe mai di cercarlo.

 

Jason rispose con riluttanza <<mi sembra uno scenario da Criminal Minds>> 

<<Certo>>, disse il collega. <<Ma anche gli psicopatici guardano la tv.>>

 

Mentre sono in questo luogo sicuro, si apre la possibilità per Jason di aiutare le autorità locali in una indagine locale su un furto di alcune opere d’arte appartenute ad una coppia di maghi professionisti del posto. Le indagini iniziano e quasi contemporaneamente si scopre anche un omicidio.

 

La morte non gli donava. Non dona a nessuno ma in particolare non donava a lui.

 

Alcuni indizi successivi portano poi a scoprire una ulteriore serie di omicidi che potrebbero o non potrebbero essere collegati a questo omicidio e al furto delle opere d’arte. 

 

Roba di routine, fatta eccezione per la breve annotazione scritta a margine a mano: “qualcosa non va“. 

 

Una indagine interessante e ben studiata con dei bei colpi di scena che tengono incollati alle pagine per scoprirne il finale. 

 

<<L’idea era che i maghi potessero controllare gli elementi, così come il mondo degli spiriti. E poi il fuoco è simbolico. Rappresenta ogni genere di cosa: purificazione, conoscenza, rinascita, ispirazione, inferno… E’ pubblicità subliminale.>>

 

Forse con le ultime pagine si arriva alla chiusura del caso in modo un pò frettoloso, nonostante ciò tutta la storia ha lasciato la voglia di scoprire cosa accadrà nel prossimo capitolo della saga. 

La Lanyon ha fatto poi un lavoro sublime, secondo me, per incorporare bene all’interno della parte poliziesca della storia la parte romantica della relazione tra Jason e Sam. 

E’ riuscita a sviluppare bene la loro relazione, i problemi, le paure di entrambi senza banalizzare l’argomento. 

La parte rosa del romanzo è stata trattata lasciandola come “sfondo” all’indagine che è la protagonista principale, ma riuscendo comunque a darne la giusta importanza per l’evoluzione dei personaggi e per la saga in generale. 

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

GLI OMICIDI DEL MAGO – Josh Lanyon

Nessun asso nella manica. A parte l’omicidio…

Jason West, agente speciale e stella della squadra Crimini artistici dell’FBI, si trova nel Wyoming a casa del capo dell’Unità analisi comportamentale Sam Kennedy, per riprendersi dopo essere stato investito da un’auto, quando gli viene chiesto di fare da consulente sul furto di una inestimabile collezione di poster vintage di magia.

Tuttavia, prima che Jason possa dire abracadabra, il proprietario della collezione viene trovato morto in un parco nazionale.

Quando il defunto si rivela essere Kubla Khanjurer, mago part-time assai odiato e accusato di aver svelato i segreti ben custoditi degli illusionisti professionisti, sembra evidente che si tratti di un semplice omicidio per vendetta. 

Finché Jason non si rende conto che una precedente morte sospetta avvenuta al Top Hat White Rabbit, club di magia alla moda, potrebbe fare parte di uno schema più ampio e sinistro.

GLI OMICIDI DEL MAGO – Josh Lanyon
Buona lettura, simona.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?