Titolo : LA FAVOLA CHE NON TI ASPETTI
 
Autore : Fabiola D’amico
 
Casa Editrice : Newton Compton Editori

Recensione

LA FAVOLA CHE NON TI ASPETTI – Fabiola D’amico

Devo dire la verità cari lettori, La favola che non ti aspetti non mi ha entusiasmato come pensavo. 

Alla fine non è molto lontano dal programma su Real Time, matrimonio al buio. Anzi, secondo il mio punto di vista, ha scritto proprio un romanzo su questo programma. 

I personaggi non mi dispiacciono. Melissa è una donna in carriera, che non si vergogna delle sue forme. 

Adam è un uomo abbattuto, mette su una maschera per il bene del paese, ma è ancora distrutto dalla morte della moglie. 

E non ci sarebbe niente di male se non fosse per il fatto che vuole annullare se stesso perché non trova corretto amare un’altra donna! Chi per una ragione e chi per un’altra decidono di partecipare al programma. 

“ Ti metteremo accanto l’uomo perfetto per te, quello che tra le innumerevoli persone in cui t’imbatti ogni giorno non ti saresti mai aspettata di incontrare.” 

E la scienza, indovinate un po’? Mette insieme un principe ed una maestra. Ma tra i due scoppiano subito le scintille, perché non si sopportano! 

Adam non pensa proprio che Melissa possa essere la persona adatta per essere principessa, e non per le sue forme, che apprezza, ma per il suo caratterino per niente domabile. 

Lei invece, non apprezza il passato di lui, e coglie ogni occasione per dirglielo. Ma i due decidono, anche un po’ per sfida, di farsi una possibilità. 

All’inizio le cose non sono proprio rose e fiori, Adam continua a pensare alla moglie e coglie sempre l’occasione per nominarla o fare dei paragoni con Melissa. 

È logico che lei non sia contenta di questa cosa. Per quanto una possa essere comprensiva alla fine si stanca di essere paragonata ad un’altra persona. 

Ma con il tempo, Adam inizia a pensare sempre meno alla moglie e sempre di più a Melissa e si rende conto che in effetti la scienza aveva ragione, lui e Melissa sono perfetti insieme. 

“Esiste una favola un po’ sbilenca ma piena di amore, ed è la nostra”. 

La storia è piuttosto carina, anche se ci mette un po’ ad ingranare. Quello che non ho apprezzato è stata la struttura del libro, ci sono molti capitoli di una sola pagina, a mio avviso piuttosto inutili. 

Capisco il voler dividere il libro alterando i punti di vista dei protagonisti, ma avrei evitato di scrivere un capitolo con solo poche parole. 

La scrittura dell’autrice è fluida, il romanzo è ambientato in Italia ed è una cosa che apprezzo parecchio, soprattutto quando è ben descritto. 

Si legge in poco tempo, ma si conclude troppo in fretta, senza approfondire. Insomma, a mio avviso andrebbe fatta qualche modifica.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

LA FAVOLA CHE NON TI ASPETTI – Fabiola D’amico

Adam è il principe reggente del principato di Elnovia, un’isola nel mare Adriatico. 

Sua moglie è morta da quattro anni, lasciando un figlio dalla salute molto cagionevole. 

Tutti lo incalzano perché si sposi di nuovo, ma Adam è troppo legato al ricordo della moglie per pensare di innamorarsi ancora. Così accetta di farsi aiutare da un team di psicologi a trovare la principessa perfetta. 

Melissa ha trentacinque anni, ama mangiare e non nasconde le sue forme gentili. È un’ insegnante e, avendo alle spalle due relazioni disastrose, è convinta di non essere in grado di scegliere da sola l’uomo che potrà renderla felice. 

Su suggerimento di un’amica, decide quindi di iscriversi al programma “ Matrimonio al buio”: si tratta di un esperimento che prevede sia un gruppo di psicologi a selezionare per i partecipanti il consorte ideale. 

Se dopo una frequentazione di poco più di un mese i due candidati risultano compatibili, si pronuncia il fatidico sì. 

Qualcosa, però, va storto e Melissa si troverà a dover fare i conti con qualcuno con cui non è in buoni rapporti. 

Ma si sa, l’odio e l’amore sono due facce della stessa medaglia e spesso il più agguerrito dei rapporti può trasformarsi in una bellissima favola.

LA FAVOLA CHE NON TI ASPETTI – Fabiola D’amico
Buona lettura, Anastasia.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?