Titolo : HOUSE OF LOVE
 
Autore : Naike Ror
 
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Recensione

HOUSE OF LOVE – Naike Ror

Ciao ragazze! Oggi vi parlo di House of love, self di Naike Ror uscito il 27 marzo e primo volume della serie American’s Creed in Love. Bellezze parto col botto: DOVETE LEGGERE QUESTO LIBRO,NON C’E’ STORIA!

All’inizio,quando ho letto la trama del romanzo ero un po’ titubante perché,essendo un new adult e non avendo mai letto nulla di questa autrice, pensavo di annoiarmi un po’(per ora sono proprio in fissa con generi più “crudi”). 

Poi l’ho iniziato e devo dire di aver trovato uno dei migliori new adult che abbia mai letto! 

Il romanzo racconta la tormentata storia d’amore tra Cruz Sanders e Essie Wilson i quali,a causa di incomprensioni e intromissioni da parte dei genitori, si separeranno per poi ritrovarsi dopo anni ad un passo dalla laurea quando entrambi concorreranno per un posto nella famigerata House of bones. 

La lettura procederà tra passato e presente e tra punti di vista alternati,mossa direi perfetta per dare modo al lettore di comprendere le scelte dietro i gesti dei due protagonisti che ad una lettura superficiale potrebbero apparire cattivi e mossi solo dall’orgoglio. 

Prima di condannarli vi chiedo di mettervi nei loro panni e chiedervi come avreste reagito se avessero distrutto tutti i vostri sogni e calpestato i vostri sentimenti(o almeno così credono i protagonisti).

<<Tutti noi siamo dipendenti dalle emozioni e non solamente quelle positive anche le negative e Cruz ti fa provare emozioni di entrambi i generi. 

È nella logica altrimenti il tuo odio si sarebbe trasformato in indifferenza, al massimo in fastidio e invece sei ancora arrabbiata perché comunque hai un debole per lui.>>

Naike Ror ha creato dei protagonisti astuti,brillanti in tutto ciò che fanno, innovativi…insomma scordatevi il solito ragazzo sexy che si trasforma in un orsacchiotto o la solita principessa bisognosa del suo principe perché di sicuro Cruz non ha nulla di principesco e Essie si salva da sola,sempre!

<<Ero bravo in quello: nell’autocontrollo, nel fingere che tutto andasse per il verso giusto. E se ne ero orgoglioso.>>

<<Io mi chiamo Essie De Witt e sono quella che ti scipperà da sotto il naso il posto della House of Bones>>

Un fiore all’occhiello del romanzo sono sicuramente i personaggi secondare che non sono secondi proprio a nessuno dal momento che,a differenza di altri new adult, rappresentano la struttura senza la quale il romanzo non si reggerebbe. 

Ritengo che l’autrice sia bravissima nella caratterizzazione dei suoi personaggi,dando ad ognuno di loro la giusta collocazione e la dignità che meritano a prescindere dal ruolo che ricoprono. 

La trama di House of love è molto avvincente,non ho trovato alcun luogo comune perché ogni aspetto della storia viene raccontato sapientemente da una penna formidabile. 

Infatti ho amato tantissimo lo stile di quest’autrice che,nonostante abbia trattato un genere soft,ha saputo rendere ogni scena piena di pathos. D’altronde chi dice che i new adult debbano essere insipidi?!

<<Sapevo che non sarebbe stato facile, che comunque avevamo tempo da recuperare, rancore da seppellire e fiducia da riconquistare, però lei era stata con me. 

Aveva ceduto e insieme, lavorandoci un po’, saremmo diventati perfetti. Era l’unica che mi aveva fatto venire voglia di pensare a un noi, l’unica per cui valeva la pena mettere da parte le mie ambizioni.>>

Brava Naike Ror,bellissimo House of love! Che dire ancora? Mi auguro di leggere presto gli altri capitoli di questa serie,sono troppo curiosa di conoscere le storie dei migliori amici di Cruz e della sorella minore di Essie. 

Nel frattempo non mi resta che augurarvi buona lettura,

vostra Eleonora…..ho già detto indimenticabile? INDIMENTICABILE!!!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

HOUSE OF LOVE – Naike Ror

Mi chiamo Essie Wilson e quando avevo sedici anni vivevo a Shelbyville, Kentucky.

Avevo una grande passione: l’equitazione.

Thunder, il mio cavallo, e io eravamo due campioni, vincevamo tutte le gare del circuito.

La mia vita era perfetta e io ero felice.

Finché non è arrivato lui, Cruz Sanders.

Lui ha rubato le attenzioni della mia istruttrice, ha rubato le mie vittorie, ha rubato la mia felicità.

Dovevo considerarlo il nemico, invece ho abbassato la guardia e mi sono innamorata di lui.

HOUSE OF LOVE – Naike Ror
Buona lettura, eleonora.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?