Titolo : IL BODYGUARD
 
Autore : Bianca de Santis
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Recensione

IL BODYGUARD – Bianca de Santis

Il bodyguard mi ha fatto compagnia durante questa Pasquetta anomala, e vi assicuro non avrei potuto trascorrerla in miglior compagnia. 

E’una storia avvincente, intricata ed erotica a livelli davvero hot. 

Una storia intrisa di dolore, sconforto e rinascita. La rinascita di Ivan, che capisce in tempo di non voler fare parte degli affari del patrigno. 

La rinascita di Noemi, abbandonata dalla madre a 11 anni, che da sola costruisce il suo futuro. La rinascita dei sentimenti in due persone che non volevano più provarne.

 

“Lei fa già parte di questa rete criminale, quindi spero che non faccia ciò che sta pensando, signorina Rossi. Inoltre, siccome è già stata all’estero, le forze dell’ordine di questi Paesi inizierebbero a cercarla. 

Se fa qualcosa contro di me, le giuro che non rivedrà la luce del sole perché la rinchiuderanno in qualche sotterraneo da cui non uscirà mai, signorina”.

 

Il bodyguard riesce ad amalgare momenti di infinita dolcezza a momenti di puro eros, senza cadere né nel banale né nel volgare. 

Ha uno scambio di battute ironiche molto piacevole, e un modo di creare ansia nel lettore molto efficace. 

E’ ovvio che mi sia piaciuto, e anche molto, tutta via, non ho capito perché alcune frasi a caso sono scritte in spagnolo invece che in italiano, non c’è un ordine, nessun personaggio con origini spagnole o contatti di alcun genere con la Spagna, però in alcune occasioni spuntano dei pezzi completamente scritti in spagnolo, che non tutti capiranno.

“No, no, no. Non così, Ivan” continua Caivani, scuotendo la testa. “Devi guardarla e dimostrarle che sei sincero”. A queste parole, Ivan si volta appena, sostenendo il mio sguardo e dando un profondo sospiro.

“Noemi” inizia, “ti amo con tutto me stesso”. La fine della frase è così piena di sentimento che la sua voce si spezza quasi pronunciando quelle parole.

“Perfetto, adesso va meglio” dice Caivani.”

 

Non conoscevo Bianca  de Santis come autrice, ma dopo Il bodyguard  leggerò ancora i suoi libri, ha un modo di scrivere che riesce a farmi entrare completamente nella storia. 

Ha delineato i personaggi così chiaramente e con così tanti particolari, fisici, caratteriali ed emotivi che non avrei potuto chiedere di meglio.  

Ivan Montecchi è un uomo che è stato maltrattato dalla vita, ma che ha saputo trovar il suo spazio e costruirsi un futuro.

“Un’altra cosa: voglio che smetti di prepararmi i pancakes per il resto della vita, va bene? Sono disposto a fare qualsiasi cosa per te, perché ti amo, ma non questo. Chi è che serve i pancakes semicrudi? 

Ah sì, sei proprio tu. Ti amo ugualmente, quindi non castigarmi per queste parole…anche se una leggera punizione non sarebbe male.

Quanto sei bella quando ti svegli

Lo riassumo in una sola parola: meravigliosa. In cinque: il tuo alito non molto. In tre: non mi interessa.”

Noemi, dopo l’abbandono della madre, si è fissata un traguardo dopo l’altro per ottenere ciò che desidera dalla vita.

Entrambi hanno escluso i sentimenti e le relazioni di coppia dalle loro vite, ma si sa che non sempre si ottiene ciò che si vuole.

Se vi piacciono le storie dal contenuto forte, vi consiglio sicuramente di leggerlo, buona lettura , Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

IL BODYGUARD – Bianca de Santis

La chimica tra i due personaggi principali è elettrizzante ed esplosiva

Entrambi sono vicini di casa che vogliono solo un’avventura senza impegno. Una notte si lasciano trasportare dalla passione, ma le cose non vanno come avevano previsto.

Avevo un compito semplice, nulla di complicato… dovevo proteggerla, non andare a letto con lei.

La prima cosa che notai di lei furono le sue guance e i suoi meravigliosi fianchi mentre si piegava su uno scatolo per coprirlo di nastro adesivo. 

Da quel momento ho capito che avrei voluto vederla montata su qualcosa e non pensavo proprio ad uno scatolone.

La sua bellezza mi ha fatto impazzire: era una donna unica, come nessun’altra.

Come possono coesistere perversione e sensualità su un paio di labbra?

Sono così ipnotizzato da non riuscire a dire nemmeno una parola.

***Un turbine di emozioni che ti farà saltare in piedi in un secondo e ti farà inginocchiare quello dopo. ***

E’ nuova nel quartiere e si sta trasferendo nella casa accanto.

La sfortuna è che tutto questo capiti proprio quando mi sto preparando per lasciare la città alla ricerca di nuovi progetti di vita.

Ma sembra che qualcuno non voglia che il mio lavoro qui finisca. Ho ricevuto una chiamata, il mio ultimo compito prima di lasciare per sempre questa città.

Come avrei potuto sapere che era proprio lei quella che mi stava assumendo?

Aveva organizzato tutto oppure è stato un semplice scherzo del destino?

Ha un problema. Un problema davvero grosso. Forse troppo oscuro per farsi aiutare da un completo sconosciuto come me.

Azione, passione e amore, tutto in queste pagine.

IL BODYGUARD – Bianca de Santis
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?