Titolo : DIMMI DI PARTIRE 
 
Autore : Charlotte Byrd
 

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

DIMMI DI PARTIRE – Charlotte Byrd
Dopo “Dimmi di smettere”, la storia di Olive e Nicholas continua nel secondo romanzo della saga “Dimmi di partire”. 

Lo stile di narrazione con il punto di vista solo femminile continua ma il ritmo della narrazione accelera e “Dimmi di partire” risulta più appassionante del capitolo precedente. 

La trama si svolge e anche il rapporto tra i due protagonisti si stringe tra mille scenari sorprendenti offerti dall’autrice. 

Ho particolarmente apprezzato l’inserimento di nuovi personaggi e di svolgimenti imprevisti della trama ma anche il modo in cui resta misterioso e credibile il personaggio di Nicholas. 

Lui è semplicemente un enigma. Il lettore non ha idea di chi sia davvero, di cosa provi e pensi e di quale sia il suo obiettivo. 

Anche il suo legame con Olive resta del tutto misterioso perché durante tutta la narrazione, Nicholas non ha un cedimento e non lascia capire nulla sul suo eventuale trasporto. 

È rigido, freddo, calcolato e imprevedibile. 

  

A volte, fermarsi non è abbastanza. A volte, devi rischiare. A volte, fare qualcosa che ti spaventa è l’unico modo per andare avanti.
 
Fantastico, divertente e sorprendente non sono parole che userei per descrivere Nicholas. Un oscuro, pericoloso enigma è molto più appropriato
 
 
Certo, penso tra me. Come ho potuto essere così stupida? 

Niente di tutto questo è reale. 

Mi ha portata qui, mi ha raccontato una storia singhiozzante su sua sorella e mi ha fatto pensare che avessimo una sorta di chimica sessuale che non abbiamo mai avuto

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

DIMMI DI PARTIRE – Charlotte Byrd
La sua offerta: 365 giorni e notti = 1 milione di dollari

Il mio addendum: Non farò quello

La sua promessa: Prima che l’anno finisca, mi pregherai per farlo

I miei giorni di menzogne e furti sono finiti, ma poi Nicholas Crawford mi fa un’offerta che non posso rifiutare. 

Passare un anno fingendo di essere la sua dolce metà in cambio di un milione di dollari.

Ho cercato di lasciarmi alle spalle quella parte della mia vita e quelle abilità conquistate duramente. Ma ho bisogno di soldi. Lui ha bisogno di un partner.

Gli ho detto che non avrei mai dormito con lui. Mi ha promesso che avrei finito per implorarlo. Ora lo voglio più che mai.

Soprattutto quando passo le dita sul suo corpo cesellato e lui mi prende in giro con la lingua.

Soprattutto quando mi mette le mani sulla schiena e mi bacia.

Lo voglio così tanto che sto per urlare. Lo voglio così tanto… Potrei anche implorarlo.
DIMMI DI PARTIRE – Charlotte Byrd
Buona lettura, Giusy.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?