Titolo : JASON KNITE
 
Autore : Irene Pistolato

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Recensione

JASON KNITE – Irene Pistolato

Salve readers, oggi vi parlerò del nuovo libro di Irene Pistolato, Jason Knite

È il terzo libro che leggo di questa autrice e anche se è diverso come genere dai primi due, ho comunque ritrovato la sua scrittura fluida, ironica e attuale. 

I toni ironici, le battute sarcastiche e una storia interessante rendono la lettura molto scorrevole. 

Se devo trovare un difetto devo dire che come poliziesco c’è poco pathos, ma la trama è solida e le scene ben scritte ed efficaci.

“Un nuovo sparo. Uno soltanto. Rice è steso sull’asfalto con una pallottola conficcata  in mezzo alla fronte e un rivolo di sangue gli sta colando lungo il naso. Cazzo! 

Punto la pistola nella direzione da cui è partito quell’ultimo colpo e mi ritrovo a fissare un uomo di corporatura media, caucasico, nessun segno particolare. Tuttavia quegli occhi sono inconfondibili. 

Dovrei rispondere al fuoco, sarebbe facile per me sparargli tra  agli occhi come lui ha fatto con Rice. Qualcosa però mi blocca.”

 

 Jason Knite, è un poliziotto con un vissuto pesante alle spalle che lo ha portato a non fidarsi mai di nessuno, vive per il suo lavoro e per Sammie, una ragazzina di sedici anni che ama più di chiunque altro al mondo.

Maribel Foster, è una ladra alla quale è stato ucciso il padre davanti agli occhi e che vive in attesa di poterlo vendicare, possibilmente uccidendo quel bastardo.

“Il suo respiro caldo sulle labbra mi fa deglutire a vuoto. Assaggerei quelle labbra che sembrano di velluto, per saggiarne la morbidezza e che in questo momento immagino avvolgere il mio uccello. 

Devo pensare ad altro! Lei è una ladra, mi ha fregato, tutto il resto non conta. Ma è una ladra che sprigiona sensualità a palate! Affondare tra le sue gambe è la sola cosa che vorrei adesso. Basta! Mi ha fottuto il cervello!”

 

Il loro incontro non è fortuito, come non lo sono le continue incursioni di Mar nella vita e nel letto di Jason, lei vuole il suo aiuto per vendicarsi e presto scopriranno che le loro vite sono state sconvolte dalla stessa mano.

Sapere chi è l’assassino non rende le cose più facili, lui e la sua organizzazione criminale pagano qualcuno all’interno del distretto che rende vani tutti i loro sforzi.

“Era un sabato mattina come un altro, avevo sedici anni e a differenza di tanti miei coetanei, amavo trascorrere il mio tempo libero con lei. 

Eravamo simili, ambiziosi, amorevoli e desiderosi di avere di meglio dalla vita. I miei genitori non andavano mai d’accordo, i litigi erano all’ordine del giorno. 

Lei non tollerava il modo in cui il marito si guadagnava da vivere, stavano pagando quella casa con il sangue versato sulle strade di Chicago. 

Mi ripeteva di continuo di andarmene il prima possibile, di lasciare quella famiglia che mi voleva fagocitare, obbligando a fare ciò in cui non avrei mai creduto. 

Non mi sarei mai sporcato le mani di sangue come loro,non era la vita che volevo per me.”

 È solo quando quei bastardi minacciano la vita di Sammie che Jason finalmente capisce chi sono i traditori, ma non tutti e lo scopre nel modo peggiore.  

Il suo interesse per Maribel gli fa rischiare la vita per lei che in cambio incastra Jhonny Fraser alle sue responsabilità in modo che nessuno possa tirarlo fuori dal carcere mai più. 

Questa consapevolezza spinge Jason ad un accordo per la pace col padre di Jhonny, ma non per questo smetterà di cercare prove per incastrare anche lui. 

Jason Knite è un libro interessante che nonostante la tematica è scritto in modo leggero senza dare mai troppo risalto ai risvolti cruenti né troppa enfasi ai momenti hot, si è rivelato una lettura davvero piacevole che consiglio,

buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

JASON KNITE – Irene Pistolato

Ho sofferto come un cane quando lei se n’è andata, è successo tutto in un istante. 

L’ho trovata in una pozza di sangue, esanime, ed è stato in quel momento che ho capito cosa volessi più di ogni altra cosa al mondo: vendetta. 

La mia vita da allora non è più la stessa, lotto ogni giorno per rendere la mia città un posto migliore dove vivere. 

Mick Fraser e i suoi scagnozzi non mi rendono però e cose facili. 

Devo distruggere la sua rete criminale. Riportare l’ordine dove regna solo il caos. E poi c’è lei, Maribel Foster, ladra di professione e la mia rovina. Sono 

Jason Knite, poliziotto di Chicago, e tutto ciò che ho costruito con le mie forze sta per crollare a causa di quella donna.

JASON KNITE – Irene Pistolato
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?