Titolo : HATE THAT I LOVE YOU
 
Autore : Debora C. Tepes
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Recensione

HATE THAT I LOVE YOU – Debora C. Tepes

Ciao bellezze! Con grandissimo piacere ho letto in anteprima il nuovo libro di Debora C. Tepes. Si tratta di Hate that i love you, new adult autoconclusivo self publishing uscito il 14 maggio. 

E anche questa volta Debora si conferma una scrittrice con la S maiuscola sotto tutti i punti di vista. 

L’ho conosciuta con due mafia romance,ho continuato a seguirla leggendo il suo romance ispirato a Tarzan,mi ha fatta innamorare con un dark romance potentissimo e oggi ha confermato il mio giudizio su di lei con un new adult. 

Ci sono autrici capaci di scrivere capolavori di uno stesso genere perché quella è la loro vocazione,ma ci sono anche autrici che riescono a spaziare tra i diversi generi senza perdere il loro tocco di classe: Debora rientra sicuramente fra queste ultime. 

Ciò che più apprezzo in tutti i suoi libri è l’intensità che riversa nei suoi personaggi indipendentemente dal ruolo che ricoprono. 

Hate that i love you racconta una storia di amore-odio con intensità di sentimenti e leggerezza di stile,senza drammi esagerati ma ricca di momenti importanti. 

Il libro ha come protagonisti due adolescenti forti,belli,feriti che vivono le gioie e i dolori di milioni di adolescenti nel mondo. 

Brandon Walker è un meraviglioso bastardo dai profondi occhi marroni a mandorla. 

Il nostro quarterback ama il football e, più di ogni altra cosa ama da lontano la sua Bambi, anche se per nascondere i suoi sentimenti cerca di ferirla in ogni modo.

<< “Cosa vuoi?”

Si passa una mano tra i capelli corvini,abbozzando un sorriso diabolico.

“Annientarti”.>>

Maxime Rivera detta Max è una protagonista femminile che ho adorato sin dalle prime pagine. 

E’ una ragazza che ha sofferto tanto nella vita,ma nonostante tutto è riuscita a raccogliere i suoi “cocci” ed ha sfruttato il suo dolore per incanalarlo in qualcosa di positivo. 

Inoltre ritengo che una delle caratteristiche più belle di Max  sia la sua tenacia che,a differenza di molti personaggi femminili,non rappresenta uno scudo tra lei e la realtà ma un trampolino di lancio verso i suoi obiettivi. 

Ho adorato anche il modo in cui,superati i loro problemi, Brandon descriva Max cogliendo proprio tutta l’essenza della ragazza.

<<…perché sei come un fiore che sboccia dalle ceneri. Affronti ogni difficoltà della vita con il sorriso,niente ti butta a terrra,sei matura e al tempo stesso sembri una bambina. 

Persegui i tuoi obiettivi e corri fino a quando non raggiungi la meta. Sei la donna che voglio al mio fianco Max, per sempre.>>

Hate that i love you rispetta perfettamente i canoni dei new adult con uno stile molto fluido,una narrazione con pov alternati  dolce e frizzante e scene d’amore adatte all’età dei protagonisti. 

Ulteriore punto di forza di questo meraviglioso libro sono i personaggi secondari che,ognuno a modo proprio,arricchiscono il libro. 

Li ho amati tutti,in particolar modo Sofia (non vi dico nei dettagli di chi si tratta) perché racconta la fragilità e l’ingenuità tipiche dell’adolescenza, quindi non giudicatela subito e aspettate di arrivare alla fine del libro. 

Se non fossi stata chiara,consiglio assolutamente la lettura di Hate that i love you! Ho deciso di chiudere la recensione con la mia citazione preferita del libro. Brava anche sta volta Debora!

<<Perché l’amore non è paziente,è come un temporale che squarcia il cielo all’improvviso, mentre credevi che sarebbe stata una giornata di sole. 

Arriva prepotente a sconvolgerti la vita, tutti i tuoi piani,i tuoi sentimenti […] perché l’amore è come il più potente degli avversari, lo sfidi, ma sai già di aver perso in partenza.>>

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

HATE THAT I LOVE YOU – Debora C. Tepes

Houston, Texas. Stafford High School.

Max Rivera, giovane promessa dell’atletica leggera, non ha mai sopportato Brandon Walker, il quarterback più affascinante della scuola, e avrebbe volentieri continuato a ignorarlo se non fosse che sua cugina Sofia, con la quale condivide gran parte della sua vita, ha deciso di fidanzarsi proprio con lui.

Max conosce i tipi come Walker e sa perfettamente che farà soffrire Sofia, rovinandole proprio l’ultimo anno di liceo, quello che per tutti dovrebbe essere memorabile.

Così, con l’aiuto del suo migliore amico Brett, decide di ordire una strategia per allontanare una volta per tutte Brandon e Sofia. 

La vita, però, sembra avere un piano tutto suo col quale Max dovrà scendere a patti…

Brandon Walker è tra i ragazzi più desiderati della scuola, ma ha un lato oscuro che non tutti sono in grado di intuire. 

Max, però, non è come gli altri.

Lei ha provato sulla sua pelle il calore bruciante dell’oscurità che si addensa nell’animo di Brandon, ed è per questo che non riesce a provare altro che odio e rancore, nei suoi confronti.

Tra durissimi allenamenti sotto il sole cocente del Texas e sguardi di fuoco lanciati nei corridoi della scuola, Max e Brandon continuano a incrociarsi e a perdersi, a insultarsi e a ferirsi con tutte le armi a loro disposizione, finché la vita non li porrà di fronte alla scelta più dura: perdonare o vendicarsi.

Lasciarsi andare alle spire travolgenti della passione o lottare con tutte le proprie forze per continuare a nascondersi dietro lo scudo dell’odio.

HATE THAT I LOVE YOU – Debora C. Tepes
Buona lettura, eleonora.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?