Titolo: Il Principe di Park Avenue
Autrice: Louise Bay
Genere: Contemporary Romance
Casa Editrice: Always Publishing
Data Pubblicazione: 11 giugno 2020
Serie: The Royals Collection

Il Principe di Park Avenue - Louise Bay

Salve readers, io ho sempre letto molto, poi ho iniziato a soffrire d’insonnia e il numero delle mie letture è aumentato notevolmente, ma da quando collaboro col Blog è aumentato in modo esponenziale.

Col numero delle letture è aumentata anche la possibilità di trovare libri banali, perfino brutti, o che perlomeno, non piacciano a me, ma anche la possibilità di trovare libri, storie che mi entrino sottopelle, nel cuore e quello di cui vi parlerò oggi appartiene a quest’ultima categoria.

Il Principe di Park Avenue di Louise Bay mi ha fatto sentire ogni spina che si è conficcata nel cuore di Sam, mi ha fatto percepire quanto in profondità il dolore si fosse radicato nella sua anima, con quanta determinazione fosse deciso a non amare
più nessuno pur di non soffrire più.

“L’indirizzo era importante. L’annuncio immobiliare più ambito di tutta New York aveva reso il mio acquisto una tra le transazioni economiche più sicure
nell’intero Paese. Una vittoria per me, ma anche un ottimo modo di investire i soldi. Almeno una parte di essi.
<<Non pensi mai che questa non sia la tua vita?>>

<<A volte.>> Avevo guadagnato i soldi necessari per comprare questo appartamento negli ultimi dieci anni. Il giorno del mio diploma avevo abbandonato la casa-famiglia dove avevo trascorso gli ultimi sei anni con nient’altro che due paia di jeans, due magliette, una felpa e delle mutande.
Abbandonare la mia vecchia vita era stato liberatorio.”

Sam Shaw, è un milionario che ha preso un appartamento di settecento metri quadri in Park Avenue, perché è un buon investimento, ma dorme su un materasso sul pavimento perché a lui le cose materiali non interessano. A Sam non interessano più
nemmeno le persone, nessun amico a parte Angie, da quando a dodici anni un incidente gli ha portato via entrambi i genitori lasciandolo solo al mondo e disperato.

Ha saputo rialzarsi, farsi una posizione, ha guadagnato più soldi di quanti potrà spenderne ma non ha mai permesso a nessun essere umano di entrare nella sua vita.
Grace Astor è una ricca ragazza dei quartieri alti di Manhattan, che ha promesso a se stessa di non diventare mai come sua madre. Questa promessa la porta a evitare come la peste gli uomini facoltosi preferendo gli artisti, sconosciuti e squattrinati, ma
quando ha scoperto il tradimento dell’ultimo fidanzato si è ritrovata a chiedersi se fosse colpa sua, se scegliesse di proposito ragazzi che invece di amarla la usavano per poi gettarla.

“Risi e un po’ di stress lasciò il mio corpo. Harper aveva ragione: una parte di me avrebbe voluto sabotare l’esposizione. L’artista con cui avrei collaborato quella sera era stato il mio fidanzato fino a un mese prima, quando ero tornata alla galleria e l’avevo beccato a scoparsi la sua assistente.

Nel mio ufficio. Non era più il mio ragazzo. Purtroppo, avrei comunque dovuto passare la serata a descrivere alla gente quanto fosse meravigliosa la sua arte.”

Poi si sono incontrati, nessuno dei due voleva una storia, nessuno dei due cercava un compagno, ma per entrambi è stato chiaro fin dal primo sguardo che la vita avesse deciso diversamente.

Il Principe di Park Avenue, descrive un ragazzo d’oro, dai modi impeccabili, che in ogni gesto riversa tutto l’amore con cui i genitori lo hanno cresciuto, ma anche un uomo spezzato che ha imparato a ottenere sempre quello che vuole mantenendo tutti
a distanza.

Un altro evento tragico e il mondo di Sam, che aveva appena iniziato a tingersi di rosa viene catapultato ancora una volte nelle tenebre più cupe, nel dolore e nella disperazione, lui non può amare, non può soffrire ancora, non sopravvivrebbe …
Angie è sempre stata il suo punto fermo, l’unica che non è mai riuscito ad allontanare e anche se stavolta ci ha provato, lei non è disposta a permetterglielo.

“Entrambi avevamo plasmato la nostra vita sentimentale basandoci sulle esperienze passate? Forse lo facevano tutti. Ma continuavo a non capire come potessi essere attratto da lei come mai mi era successo prima d’ora. Come poteva avermi spinto a volere di più, quando per tutta la vita mi ero imposto di non aver bisogno di nulla?

Accarezzò con i polpastrelli il punto che avevo
baciato e io scorsi per un attimo il suo tatuaggio. Estrema felicità. Non avevo avuto molto tempo di pensare a che tatuaggio scegliere per lei, ma quelle due parole furono le prime a venirmi in mente. Il mio subconscio sapeva qualcosa che io non sapevo? Le parole di quel noto passaggio mi rimbombarono in testa.”

Il Principe di Park Avenue, ci racconta come anche da un dolore così profondo e così devastante si può riemergere grazie all’aiuto della persona giusta, ci racconta che evitare di rischiare per non soffrire non equivale a vivere cautamente, perché quello
non è vivere, e la vita merita sempre di essere vissuta fino in fondo, solo così ognuno di noi può trovare il suo Happy Ending, lottando per la propria felicità.

Solo quando Sam capirà questo sarà libero e potrà amare … Io mi sono ripromessa di leggere quanto prima anche il primo volume di questa serie Il Re di Wall Street, ora tocca a voi.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Il Principe di Park Avenue - Louise Bay

È il Principe di Park Avenue, ma lei regna sul suo cuore.
Sam Shaw è un imprenditore immobiliare astuto e calcolatore. Rimasto orfano in giovane età, Sam ha costruito il suo impero contando solo sulle sue forze.
Affascinante e seducente, è capace di conquistare le donne con la stessa abilità con cui riesce a concludere un affare.


La sua unica regola? Non innamorarsi. Soprattutto, non della bellissima Grace Astor, principessa dell’alta società di Manhattan e proprietaria di una galleria d’arte. Sam si imbatte in lei quando va in cerca di quadri per impreziosire il suo appartamento di
Park Avenue, e nessuno dei due si aspettava l’istantanea attrazione che li travolge al primo sguardo. Una notte è tutto ciò che Sam e Grace condividono, ma una notte non basta.

Sam, che tiene le persone a distanza dal suo cuore consumato dal dolore della perdita, non riesce a ignorare l’interesse per la brillante donna che sembra farsi beffe dei lussi,
privilegiando il duro lavoro e la passione per l’arte. Tuttavia, il desiderio di zittire la
bocca impertinente di Grace con baci infuocati non basta ad abbattere le barriere erette da Sam per proteggersi dalla sofferenza.

Ma lui non si accorge che il ghiaccio intorno al suo cuore si sta già irrimediabilmente
sciogliendo.
Riuscirà a capire che l’amore non lo distruggerà, bensì lo renderà più forte, prima che sia troppo tardi.

Il Principe di Park Avenue - Louise Bay
Buona lettura, JENNY.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?