Titolo : Al di là delle stelle
Autore : Brittainy C. Cherry
Casa Editrice : Newton Compton Editori

UN INFINITO ISTANTE DI NOI – BRITTAINY C. CHERRY

Salve readers, poco tempo fa Monica mi mando un libro di questa autrice dicendomi che avrei dovuto assolutamente leggerlo, non per la recensione, ma perché la scrittrice è favolosa. 

Avevo tanti libri di mia scelta da leggere e quello l’ho trascurato, ma la settimana scorsa ho scelto personalmente il nuovo libro della stessa autrice e in un paio d’ore ieri sera l’ho divorato. 

Inutile dire che ora non vedo l’ora di leggere anche l’altro che ancora giace nella mia libreria.

Un Infinito Istante Di Noi di Brittainy C.Cherry è un libro bellissimo che vale davvero la pena leggere, è leggero e scorrevole pur trattando tematiche pesanti e serie, è ironico e dolcissimo allo stesso tempo…è stupendo! 

Il modo in cui ha affrontato ogni argomento con leggerezza ma senza togliergli neanche un grammo di serietà è davvero encomiabile. 

Trattare le dipendenze, i problemi psicologici, gli abusi familiari con la facilità con cui lo ha fatto lei in questo libro, non è da tutti.

“La luce mi brucia, vorrei che smettesse. Ogni mattina, mentre sono a letto, mi affanno per tirarmene fuori. Sono stanco. Dalla cima della testa alla punta dei piedi, sono stanco. Però non ho tempo per essere stanco. 

Ci sono tante persone che contano sul fatto che io mi alzi, sorrida, sia l’uomo che sanno posso essere, ma è estenuante. 

Sorridere fa male perché so che non è un vero sorriso. So che, per ogni sorriso, cinque espressioni corrucciate si nascondono dietro la mia maschera. È normale? 

La vita di tutti è così? Come un peso che ti opprime l’anima? 

Pesante. Io. Mi. Sento. Così. Pesante. Lo farò comunque. Oggi mi alzerò comunque. Sorriderò. Riderò. Sarò chiunque hanno bisogno che io sia, perché è ciò che si aspettano da me. 

Si aspettano un raggio di luce. Anche quando la luce brucia. L.”

 

Landon non è il classico cattivo ragazzo per il quale le ragazzine perdono la testa, lui indossa una maschera di “stronzaggine” per nascondere al mondo il suo dolore, la sua fragilità, le sue paure, la sua solitudine. 

Ha fatto un uso smodato di alcol e droghe, è un autolesionista, ma la morte di suo zio Lance, unica figura maschile che gli sia mai stata accanto, lo ha convinto ad allontanarsi dalle sue dipendenze prima che anche per lui fosse troppo tardi, ma se sotto l’effetto degli stupefacenti la sua mente gli dava un minimo di tregua, da lucido sopportare la sua vita diventa quasi impossibile.

Shay è la figlia perfetta, ottima studentessa, amica preziosa, sempre sorridente, gentile e disponibile con tutti, ma è davvero possibile essere così perfetta? 

In realtà la vita di Shay è tutt’altro che perfetta, ma lei fa tutto quello che può per non mostrare a nessuno le sue crepe.

“«Sapete, ragazzi, se volete scommettere che io mi innamori di qualcuno, forse dovreste includermi nella scommessa», disse Shay, facendomi girare di scatto verso la porta. 

Aveva incrociato le braccia e ostentava la sua abituale impertinenza. 

Il fianco sinistro era puntellato contro lo stipite, e sulle sue labbra aleggiava un sorriso infastidito. «Cavolo, ragazzi, sarebbe stato meglio avvertirla», sbraitai ai miei amici. Eric alzò le mani in aria. «Dite quel che volete, io me ne tiro fuori».

«Non era niente», replicai a Shay, liquidando la faccenda con una scrollata di spalle. «Solo stupide chiacchiere tra ragazzi».

«Oh, non rimangiarti la parola così in fretta solo perché ti ho colto in flagrante, Satana. Se pensi di potermi far innamorare di te, devi assolutamente provarci… ma sia chiaro che adesso voglio giocare anch’io».

«Giocare? Cosa intendi?», chiese Reggie.

«La stessa cosa. Scommetto che farò innamorare Landon di me per prima».Tutti scoppiarono a ridere, perché sapevano quanto fosse ridicola l’idea che io mi innamorassi. Io non amavo. A malapena poteva piacermi qualcuna.”

 

Shay e Landon si odiano fin da bambini: troppo sregolato lui, troppo perfettina lei, è come voler mischiare il Diavolo e l’acqua santa, o “Chick e Satana”.

I due ragazzi si avvicineranno a causa di una scommessa e cominceranno a conoscersi davvero. Più la loro scommessa va avanti più aspetti scoprono l’uno dell’altro, cose che nessun’altro vede di loro. 

Nel momento che vanno ai salici la prima volta ho intuito immediatamente quale sarebbe stata la scintilla che avrebbe fatto saltare il loro equilibrio, ma la Cherry ha deciso di far fare a Landon la cosa giusta e ha permesso a Shay di vederla nella giusta prospettiva. 

In Un Infinito Istante Di Noi molti aspetti nei comportamenti dei genitori dei ragazzi sono fin troppo realistici e attuali, per fortuna la figura di Mima riequilibra le cose dando stabilità e sostegno sia ai ragazzi nei loro momenti di down, sia agli adulti.

“Onestamente, in passato le avevo dato ragioni sufficienti per non credermi. Nel corso degli anni, aveva trovato abbastanza erba nella mia camera da pensare che coltivassi un campo di cannabis da qualche parte. 

La mia mente stava elaborando velocemente il fatto che mamma fosse a casa. Maledizione, quanto mi era mancata. Volevo abbracciarla, ma anche rimproverarla per la sua scarsa presenza. 

Volevo gridarle che ultimamente non era stata granché come genitore. Volevo dirle che non stavo affatto bene e che avevo bisogno di lei più che mai. Ma soprattutto avevo voglia di abbracciarla. Una voglia matta.

«Mi spiace, mamma», dissi.”

Da mamma certi argomenti mi spaventano parecchio, l’idea di potermi non accorgere di un disagio dei miei figli o che non si sentano liberi di parlarmene mi uccide e forse è anche per questo che voglio far leggere Un Infinito Istante Di Noi a mia figlia, ha quindici anni e voglio che le sia chiaro che con me può parlare di tutto, sempre. Detto questo, penso sia abbastanza chiaro quanto ho apprezzato questo libro, buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama,

UN INFINITO ISTANTE DI NOI – BRITTAINY C. CHERRY

Shay Gable mi odiava a morte, e io non la sopportavo. Facevamo di tutto per evitarci in ogni momento. Ma un giorno le cose sono cambiate. 

È iniziato tutto come una stupida scommessa: far innamorare Shay di me prima che io mi innamorassi di lei. Vincere è stato un gioco da ragazzi. Non provavo nulla per lei, la tolleravo a malapena. 

Eppure, lentamente, il gioco ha cominciato a cambiare. Shay mi ha fatto desiderare cose che non sapevo di volere. L’amore. La felicità. 

Più ci avvicinavamo, più lei sfidava la mia oscurità e le parti che tenevo nascoste dietro una maschera. 

Il gioco tra noi è diventato troppo reale, i nostri sentimenti si sono mescolati, e adesso è impossibile tornare indietro.

UN INFINITO ISTANTE DI NOI – BRITTAINY C. CHERRY
Buona lettura, JENNY.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?