Titolo: Sesso, Hawaii e clichè
 
Autore: Barbara Parodi
 
Casa Editrice: Ode Edizioni
Sesso, Hawaii e clichè – Barbara Parodi

Ciao readers,

oggi sono qui a parlarvi del libro “Sesso, Hawaii e clichè” di Barbara Parodi, esce il 30 luglio ma io l’ho letto in anteprima per voi.

Tutto inizia con l’arrivo di una busta color avorio, un invito al matrimonio. 

La nostra protagonista Mina, odia il matrimonio anche perché da qualche mese è stata mollata dal suo fidanzato storico e non le va di presentarsi da sola, né dare spiegazioni alla gente.

“Sarebbe stato esattamente come gridare al mondo che ero stata mollata e avrei dovuto rispondere a domande orribili e senza un minimo di carità cristiana come: Ma come mai? Eravate una così bella coppia! 

Che avrei preferito evitare buttandomi da un dirupo con solo un elastico fra me e la morte certa. Perché se era vero che la gente adorava sposarsi in estate, era altrettanto indiscutibile che amava farsi gli affari degli altri e godere delle loro disgrazie.”

Decise così di far cadere quella busta ‘accidentalmente’ nel cestino dei rifiuti, senza nemmeno aprirla per leggere i fortunati promessi sposi. Chiunque fosse stato non sarebbe stato un piacere per lei, anzi.

“Così, buttare l’invito era e rimaneva l’unica soluzione a tutti i miei problemi. Nessun rimpianto, nessun senso di colpa. Nessuna nuova, buone nuove si diceva, giusto? Perciò se io avessi finto di non averlo mai ricevuto sarebbe stata la scelta definitiva.”

Poco dopo le squillò il telefono, era la sua migliore amica Sara. Le chiese se per caso avesse ricevuto una busta. 

Mina negò, alla fine fu costretta a riprendere la busta dalla pattumiera e aprire l’odiato invito. Non si aspettava minimamente che fosse lei la malaugurata, l’aveva vista la sera prima e non le aveva detto niente!

I due fortunati promessi sposi erano Sara e Matteo. Suoi amici da tanti anni e legati da un fidanzamento ultradecennale. Che sorpresa!

Purtroppo da questo matrimonio non poteva proprio esimersi, così preparò i bagagli destinazione Hawaii.

La sua amicizia con Sara è una delle cose a cui tiene di più, e la accompagna da tutta la vita, è molto importante per Mina, è una delle poche persone che nonostante il suo lavoro le è accanto,  e fa da perno a gran parte della storia. 

Nonostante siano diverse sia fisicamente sia caratterialmente sono amiche con la A maiuscola.

“E’ così bella e così diversa da me. In effetti Sara e io eravamo come l’acqua e l’olio, diverse e impossibile pensare di mescolarci, eppure la vita aveva saputo tenerci insieme. “

Nonostante  anche la famiglia di Sara fosse contraria alla loro amicizia, sempre per colpa del lavoro di Mina, le due continuavano a frequentarsi sin da piccole.

Arrivate ad Honolulu iniziano gli scontri, le frecciatine con i genitori della sua amica che non perdono occasione per sminuirla e farla sentire all’altezza.

Quando rivede Matteo, lo sposo, Mina si accorge che la sua cotta non era del tutto passata, ma solo sopita.

Anni prima, nonostante fosse innamorata di lui, quando Sara aveva manifestato interesse per Matteo era stata lei stessa a farli mettere insieme.

“ho dovuto farmi da parte, ho dovuto mettere in un angolo i miei sentimenti per non distruggere quelli di Sara”

Ma ne è valsa la pena? I due sposi sono davvero contenti del passo che stanno per compiere?

Ne succederanno delle belle in questo libro intitolato Sesso, Hawaii e clichè.

Gite in catamarano, battibecchi, punture di ragni in punti del corpo in cui nessuno dovrebbe essere punto animeranno questo libro che vi catapulterà per qualche ora nella vita di Mina/ Lina.

Cosa succederà durante il resto della vacanza alle Hawaii? Il matrimonio si farà o no?

Devo dirvi la verità, quando ho letto il titolo mi aspettavo un libro completamente diverso, ma alla fine mi ha sorpreso in positivo. Sesso, Hawaii e Clichè parla esattamente di queste tre cose, leggere per credere.

È stata una lettura interessante che consiglio, in quanto mette in evidenza come alcune persone siano costrette a pagare care le scelte fatte nella vita, buone o cattive che siano.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Sesso, Hawaii e clichè – Barbara Parodi

Se esistesse un incipit adatto a questa storia, parafrasandone uno famoso, sarebbe il seguente: 

È una verità universalmente riconosciuta che se nella casella della posta trovi una busta quadrata in carta spessa e di colore avorio qualcuno che ti conosce ti vuole male.

Tutto ha avuto inizio con quella dannata lettera, ma diamine! Se tornassi indietro l’aprirei ancora cento volte.

Sesso, Hawaii e clichè – Barbara Parodi
Buona lettura, Terry.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?