Titolo: BACKSTAGE
 
Autore: Erika Vanzin
BACKSTAGE – Erika Vanzin

Un’avventura che tutti sogniamo e che vorremmo vivere insieme alla nostra band preferita. queste sono i primi elementi che voglio dirvi di questo romanzo firmato da Erika Vanzin. 

Una band, i Jailbirds, famosa e osannata da tutti, si trova costretta a indire un concorso alla ricerca di una band spalla da esibire durante i loro concerti. 

 

“Il festaiolo, l’impulsivo, il saggio e il pianificatore: siamo una bella squadra quando siamo sobri. 

Peccato che a volte le cose ci sfuggono di mano e ci ritroviamo nell’ufficio di Evan tutti e quattro uniti, come sempre, come i ragazzi impauriti che eravamo all’inizio e che si proteggevano le spalle l’uno con l’altro”.

 

È qui che entrano in gioco i Velvet Red Curtains, Un gruppo di quattro ragazzi dal carattere timido ma dalla musica forte e graffiante motivati dal desiderio di dare riscatto alle loro famiglie che tanto li sostengono. 

“È questo, alla fine, a cui tutti noi aspiriamo, non tanto le ragazze e i ragazzi che possiamo avere, la bella vita, le macchine e le feste, ma dare un tetto decente alle famiglie che ci hanno cresciuti e che non ci hanno messo i bastoni tra le ruote quando abbiamo deciso che fare i musicisti era la nostra strada”

L’elettricità che scorre tra di loro è unica e viene sapientemente descritta dall’autrice, che col suo stile veloce e incisivo ci porta con loro nel loro tour. 

In alcuni tratti risulta colorito ma è adeguato al contesto trasgressivo e rock che l’autrice ci vuole raccontare. 

 

I personaggi sono descritti con estrema chiarezza e rendono palesi tutti i loro pensieri, nulla viene lasciato sottinteso, come se il fatto di parlarne sia vitale. 

L’uso della prima persona inoltre, che passa dalla visione del frontman dei Jailbirds Damian a quella della giovane bassista Lilly, movimenta il racconto e permette una visione completa di tutto quello che succede. 

 

La storia d’amore tra Damian e Lilly infine è travolgente e folle, coinvolge il lettore in un vortice di emozioni forti ed eccitanti, ma allo stesso tempo dolorose. Un vortice da cui è difficile non essere attratti. 

 

Ultimo elemento positivo è la scelta di inserire una rassegna stampa puntuale che racconta le varie tappe del tour, con tanto di commenti di fans e haters. 

Un espediente perfetto per rendere il romanzo realistico. 

 

Alice Chiesurin

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

BACKSTAGE – Erika Vanzin

«Sono immune a tutto questo fascino da celebrità.»

«No, non lo sei, ho visto come sbavavi per Damian lì dentro.»

«Solo una pazza non strapperebbe volentieri i vestiti di dosso a tutto quel ben di Dio, ma non per questo non gli pianterei un pugno in faccia quando fa lo stronzo.»

 

Lilly è una ventenne di Brooklyn che assieme a tre suoi amici ha messo in piedi una band quando avevano solo quindici anni. 

Come tanti ragazzi di quell’età, sognano di fare il grande salto; dalle case popolari e stipate del loro quartiere, guardano a Manhattan dall’altra parte del fiume con occhi sognanti e tante speranze. 

Ma vivere di musica non è facile e i Red Velvet Courtains lo sanno bene, infatti quando capita l’occasione di partecipare a un concorso che potrebbe cambiare la loro vita, non si lasciano sfuggire l’occasione.

Mentre da un lato Lilly sogna di arrivare in cima alle classifiche di tutto il mondo assieme alla sua band, dall’altro c’è un’unica cosa che la frena a tal punto da sperare che il suo sogno non si avveri mai: soccombere alla pressione mediatica che deriva dalla popolarità.

Damian a Manhattan ci vive, in un attico in cima a uno dei grattacieli da cui può ammirare la città. 

Ha raggiunto il successo con i Jailbirds poco più che adolescente e adesso si gode la fama e la vita da rockstar. 

La sua esistenza si divide tra studi di registrazione dove incide la sua musica, feste esclusive e palcoscenici da cui fa impazzire le ragazzine. 

Ama stare sotto i riflettori e vede i paparazzi come un male necessario causato dal lavoro che fa. Nonostante non li sopporti non rinuncerebbe mai alla sua carriera pur di liberarsene.

Se da un lato è contento di stare in cima alle classifiche di tutto il mondo, dall’altro lo è un po’ meno quando diventa il re indiscusso dei giornali di gossip. 

Una sua leggerezza al ritorno da una delle tante feste imposte dalla casa discografica, lo trascinano una volta di troppo sulle prime pagine dei giornali, facendo arrabbiare l’etichetta con cui hanno firmato il contratto.

 

Damian è uno che accetta di stare sotto i riflettori, Lilly li evita scomparendo nell’anonimato.

Lui non è disposto a rinunciare al suo attico a Manhattan, lei è preparata a dividere il microscopico appartamento di Brooklyn con i suoi genitori.

Lui evita a tutti i costi le complicazioni, lei è una che di complicazioni se ne porta dietro tante.

Le loro vite sono totalmente incompatibili ma c’è un unico problema: dovranno condividere mesi di tour con le loro rispettive band.

BACKSTAGE – Erika Vanzin
Buona lettura, Alice.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?