Titolo: UN AMORE D’AUTORE
 
Autore: Sara P. Grey
 
Casa Editrice: Dri Editore Books & Love
UN AMORE D’AUTORE – Sara P. Grey

Ciao readers,

oggi vi voglio parlare di un libro che ho appena finito di leggere e parla di una passione che ci accomuna tutti dato che siamo qua: i libri.

Si chiama Un amore d’autore di Sara P. Grey e parla proprio del mondo dei libri.

Leandro Boni scrittore di successo scrive romanzi con lo pseudonimo Lea Boni, ha successo, soldi ma è insoddisfatto. 

Ha scritto un nuovo romanzo, diverso da quelli che ha scritto in precedenza e che lo hanno portato al successo, ma il suo agente senza nemmeno leggerlo glielo ha bocciato e non ha intenzione di pubblicarglielo.

Durante una serata si ritrova la sua ex moglie alle calcagne e per sfuggirle ruba un taxi ad una bella sconosciuta e perde nell’hotel il suo romanzo.

La bella sconosciuta Bianca Altieri ritrova il romanzo e lo legge, se ne innamora, è davvero buono. 

C’è solo un piccolo problemino…Non c’è scritto il nome dell’autore tranne che una L. Boni. 

La donna pensa appartenga alla famosa scrittrice Lea Boni e cerca in tutti i modi, leciti ed illeciti, di ritrovare l’autrice del libro e restituirlo.

Bianca è una talent scout letteraria vede del potenziale in quel libro che ritiene un capolavoro. 

Incontra Leandro e scopre la verità. Lea non è altro che Leandro sotto mentite spoglie.

“Gli occhi di lei mandarono lampi terribili. «lo non ti dico come

scrivere, tu non dirmi in che modo fare il mio lavoro: io capisco

benissimo. Puoi vergognarti, certo, ma per me è una stronzata.

Questo romanzo è buono, diverso dalle solite storielle che scrivi, è

migliore secondo me. E merita un’occasione.>>

Fu come se l’avesse schiaffeggiato in pieno viso. Bruciò, ma

aveva anche un retrogusto sorprendentemente dolce, dopo tanta

mortificazione.

Possibile che Bianca Altieri credesse nel suo romanzo più di

quanto ci credesse lui? Possibile che una perfetta estranea fosse

disposta a combattere per quella storia più di quanto avesse avuto il

coraggio o l’intenzione di fare lui?

Lo fece sentire un vigliacco senza spina dorsale.

E gli fece venire voglia di vedere fin dove si sarebbe spinta per

sostenere le sue idee.

Non hai mai saputo resistere alle sfide, Leandro. Le sfide

impossibili sono il tuo tallone d’Achille.”

Dopo un primo incontro di fuoco Leandro decide che Bianca lavorerà per lui. 

Bianca vorrebbe evitarlo dato che è molto attratta dall’uomo, ma alla fine non può rifiutare la sua allettante proposta.

“Leandro Boni mi causerà un’enorme montagna di grattacapi.

La consapevolezza la colpì al petto con forza tale da toglierle il

respiro.

«Devo essere impazzita» decretò ad alta voce.

Per quale altro motivo avrebbe accettato un patto tanto assurdo?

Era talmente folle che non riusciva a capacitarsene, né a trovare una

soluzione o un’alternativa per svicolare e rimangiarsi la parola data.

E perché dovresti? Dopotutto stai ottenendo esattamente ciò che

volevi. Il libro. E Lea Boni servita su un piatto d’argento.

Sospirò. «Un sogno che si avvera.»

Un incubo, piuttosto.”

 

Non poteva permettersi di continuare con quella solfa. Ne andava

della sua sanità mentale oltre che del suo lavoro.

Con fermezza, decise di imporsi un freno.

Niente più sciocchezze o sogni a occhi aperti. E neanche a occhi

chiusi!

Da domani Leandro Boni sarà un cliente, né più né meno. E tu ti

concentrerai sul libro e lascerai perdere i colpi di testa!”

Bianca si impone di mantenere il loro rapporto solo sul piano lavorativo, sforzandosi lei stessa di  dominare la loro attrazione. 

Ma Leandro non ci sta e gioca tutte le sue carte per dimostrarle che loro due sono qualcosa di più, anche se qualche volta fa qualche passo falso e questo fa infuriare proprio Bianca.

Bianca Altieri era come l’aria pura e rarefatta di montagna: una

boccata e ti dava alla testa, due e ti trovavi in debito d’ossigeno. Tre

ed eri sulla vetta del mondo. Leandro avrebbe voluto prenderne

intere boccate, riempirsene i polmoni, farsela entrare in circolo e

godersela. Invece dovette alzarsi e aiutarla a sparecchiare.

Riuscirà Leandro a convincere Bianca a vincere le sue esitazioni e a togliere i paletti che lei ha voluto mettere tra di loro?

Tra ex mogli assetate di denaro, agenti letterari minacciosi e vecchiette che giocano a cupido Un amore di autore ha il giusto mix di emozioni, risate e sentimento.

I due personaggi principali sono ben strutturati, hanno carattere. Mi è piaciuto molto leggere di questo amore nato dalla passione per i libri.

Se dovessi fare un appunto direi che è un pò troppo lungo, anche se diversamente dagli altri libri mostra anche una fetta di vita successiva al lieto fine.

Un amore d’autore è un bel libro, scritto bene e vi consiglio di leggerlo sotto l’ombrellone.

Buona lettura

Terry

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

UN AMORE D’AUTORE – Sara P. Grey

Mr. B ha un segreto.

Qualcosa di grosso.

Di cui si vergogna ma che non può nascondere.

Perché è la sua più grande fortuna e ciò che lo ha reso famoso.

Leandro e Bianca.

Lui, un autore che scrive sotto copertura.

Lei, una talent scout vittima di un colpo di fulmine.

Due caratteri opposti che insieme fanno scintille.

Una collaborazione impossibile.

Un corteggiamento improbabile.

Riusciranno a scrivere la loro storia e conquistare il sospirato lieto fine?

UN AMORE D’AUTORE – Sara P. Grey
Buona lettura, Terry.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?