Titolo : JOHN 
 
Autore : Karen Morgan
 
Casa Editrice : Self Publishing

Recensione

JOHN - Karen Morgan

Salve readers, che fate di bello, siete ancora a lavoro come me o vi state godendo le meritate vacanze sotto un ombrellone in riva al mare? 

Oggi comincerò scusandomi con l’autrice per l’enorme ritardo, ma come le avevo già detto, la morte improvvisa del mio strumento di lettura e la conseguente perdita del file, ha richiesto più tempo di quanto ne avrei impiegato normalmente. 

Ora che sono finalmente riuscita a finirlo vi parlerò di John di Karen Morgan.

Sentii imprecare e alzai lo sguardo, in quel momento mi resi conto di essere nei guai. Capelli scuri e mossi, fisico di chi si tiene, decisamente, in forma e occhi chiari…

Chiari come il mare… Profondi come l’oceano.

Mi ammaliarono.

Mi imprigionarono come la luna piena cattura lo sguardo di qualsiasi essere vivente.

 

La storia di Janet e John ci porta davanti a un caffè dove lo scontro fra i due provoca un disastro sulla maglietta bianca di lei, ed è grazie o a causa di questo incontro scontro che tutto inizia. 

Janet e John, si cercano, si conoscono, si frequentano e diventano grandi amici prima di rendersi conto di volere di più di una semplice amicizia. 

Le cose tra loro però sono sempre così complicate da dare quasi fastidio, ogni volta che sembrano aver trovato un equilibrio gli si presenta davanti un altro ostacolo per farli allontanare.

Il cuore iniziò a martellarmi nel petto appena dalle casse fuoriuscì la canzone Kiss Me di Ed Sheeran e John mi tirò a sé, con una mano afferrò la mia e appoggiò l’altra dietro la schiena. 

Mi trovai, letteralmente, attaccata a lui. Fissai le sue labbra vicino al mio viso, alzai lo sguardo e incontrai le sue iridi chiare. 

Ci annegai dentro in un attimo, mentre ondeggiavamo dolcemente sulle note della musica.

-Adesso non puoi andare da nessuna parte. Ti ho imprigionata, sei mia- disse con voce calda e decisa.

Deglutii a fatica e un brivido mi percorse la schiena, raggiungendo il punto in cui la sua mano era ferma. 

Eravamo decisamente troppo vicini, così tanto che la gente attorno a noi era svanita.

 

John non è il primo libro della Morgan che leggo e se da un lato ho sicuramente ritrovato la sua scrittura, scorrevole e efficace, dall’altro non ho particolarmente apprezzato il modo in cui ha delineato Janet, una diciottenne decisamente troppo “perfetta”. 

Lui , John, è l’uomo che tutte vorremmo: intelligente, colto, solido, che nonostante le mille difficoltà e la differenza d’età continua a nutrire un sentimento forte per quella ragazzina, al punto da scegliere perfino di lasciarla per non impedirle di vivere i suoi sogni. 

John è una storia davvero travagliata e difficile, dove sentimenti forti vengono a galla e dove smettere di leggere è impossibile, ma è anche una storia dolorosa che ti tiene col fiato sospeso in attesa di capire cos’altro dovranno affrontare i due protagonisti. 

Per quanto apprezzi lo stile della Morgan, questo non è di certo il mio preferito fra i suoi libri, ma è un obbiettivamente un buon libro ed è ben scritto, il resto appartiene al gusto personale, perciò ora voglio il vostro parere, leggetelo e fatemi sapere cosa ne pensate. 

Buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

JOHN - Karen Morgan

Credevo che l’amore fosse felicità e passione, ma è anche dolore e devastazione.

E io lo so bene.

Sono Janet Lane e ho fatto la cazzata più grande della mia vita.

Ho perso la testa per John Crowell.

Sono rimasta ammaliata dai suoi occhi profondi e azzurri come il mare.

Incantata dalla sua voce e stregata dal suo profumo.

Innamorarmi di lui non era previsto ed è stato un fottuto errore.

JOHN - Karen Morgan
Buona lettura, jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?