Titolo: CONTRATTO COL NEMICO
 
Autore: Cristina Maggiotto
 
Casa Editrice: Pubme
CONTRATTO COL NEMICO – Cristina Maggiotto

Salve readers, come procede la vostra estate? 

Io non mi sono mai mossa da casa col corpo, ma la mia testa, grazie ai tanti libri letti ha visitato posti che nella realtà non credo vedrò mai… Il libro di cui voglio parlarvi oggi appartiene alla collana Darklove, Contratto col nemico di Cristina Maggiotto.

Sono ore che sto piangendo mentre leggo e rileggo la lettera che mi è arrivata oggi dalla banca, come se per magia il testo cambiasse.

La morte dei miei genitori mi ha lasciato in eredità la casa con il relativo mutuo da pagare. 

Erano persone semplici che nella loro vita hanno sempre fatto lavori modesti ed erano riusciti a mettere da parte solo un piccolo gruzzoletto per le emergenze che non è bastato nemmeno a pagare le spese del loro funerale. 

Ho dovuto usare quella piccola somma che avevo messo da parte per coprire la parte restante del costo, ritrovandomi così vuota, non solo dal lato affettivo, ma anche su quello economico. 

Ho dovuto perfino vendere l’auto, per tagliare tutti i costi “superflui”.

 

Ho apprezzato la scrittura fluida della Maggiotto, mi è piaciuta la storia, i Pov alternati e i temi trattati, ma non nego che ad un certo punto avrei voluto avere l’autrice a porta di mano per dirgliene quattro! 

Ai due poveri protagonisti ha fatto capitare di tutto, non c’era mai un momento di tranquillità, ogni qualvolta ti illudevi che non potesse succedergli altro, ecco che la Maggiotto tirava fuori dal cilindro un’altro problema, un’altra incomprensione, un’altra disgrazia. 

Ma aldilà di questo la storia mi è piaciuta anche se può sembrare un po’ il clichè della ragazza bella e povera che conquista lo scapolo bello e impenitente, pieno di soldi, in realtà a colpire nel romanzo è la forza di Nina, rimasta sola troppo presto, che dopo aver perso i genitori in un incidente si ritrova all’improvviso anche senza lavoro e col mutuo da pagare.

Paul cerca di attirare la sua attenzione più volte, tentando di coinvolgerla nei discorsi e qualche volta si lascia andare a degli apprezzamenti un po’ troppo audaci nei suoi confronti che mi fanno letteralmente incazzare. 

Penso d’aver anche ringhiato qualche volta, ma per fortuna la musica ne ha attutito il rumore.

Nina, che si trova tra due fuochi, è a disagio e tenta di mascherarlo mostrandosi sorridente ed apparentemente tranquilla.

 

Mentre Nina cerca, con poca fortuna di trovare un nuovo impiego, intanto i conti da pagare si accumulano e la banca vuole mettere all’asta la casa dei suoi genitori per rientrare del debito. 

La povera ragazza non ha alcuna possibilità di trovare la cifra necessaria in tempo finché Alvin Green non le fa una proposta che non può rifiutare. 

Nina lo odia perché lo ritiene responsabile del suo licenziamento e quindi di tutti i suoi problemi, ma quello che lui le offre è molto più di quello che poteva desiderare, c’è un solo problema:  si sente attratta da lui e lui le da il tormento provandoci spudoratamente. 

Appena però le cose sembrano andare bene sia sul piano lavorativo che emotivamente parlando, ecco che la Maggiotto scaglia sulla testa della povera Nina un’altra tegola: un cancro.

Quello stupido non ha ancora capito che con lei non ha nessuna possibilità; l’ho puntata io per primo e di sicuro non lascerò che qualcuno me la freghi da sotto il naso.

 

 Da lì in poi le cose si evolveranno in tanti modi diversi, allontanando e poi riavvicinando i due ragazzi, per poi farli allontanare di nuovo in un loop infinito…

Alvin,

 ti chiedo scusa per non essere riuscita a trovare il coraggio di affrontare di persona ciò che ti sto scrivendo in questa lettera. 

Mi scuso per aver agito in questo modo ma non avrei mai avuto la forza di farlo guardandoti negli occhi.

Sono una vigliacca, lo so. La vita sa essere imprevedibile e mi trovo ad affrontare una cosa più grande di me. 

Non ti nego che ho paura ma devo fronteggiare questa cosa da sola perché non c’è nessun altro che potrebbe risolvere la questione al posto mio. 

Io contro il mondo, come purtroppo è stato questo ultimo periodo della mia vita, dopo la morte dei miei genitori…

 

Contratto col nemico è una storia complicata, che presenta varie sfaccettature, affronta un tema forte come quello del cancro con estrema delicatezza, l’attrazione fra loro con un alto tasso di erotismo senza cadere mai nel volgare, la suspence e il dolore dati dagli eventi che li travolgono in modo corretto e intelligente, per finire con l’accettazione di quello che sentono che finalmente gli fa capire cosa vogliano davvero l’una dall’altro. 

Di Contratto col nemico io vi ho detto fin troppo, ora tocca a voi, buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

CONTRATTO COL NEMICO – Cristina Maggiotto

Lei sta per perdere tutto. Lui sta per offrirle ogni cosa.

Dopo la morte dei suoi genitori, tutto il mondo di Nina sembra sul punto di collassare. 

Ma se uno spudorato e terribilmente sexy scapolo d’oro stesse per offrirle un contratto molto particolare nella sua azienda? 

Spesso l’odio sfocia in desiderio, il desiderio in passione e sarà allora che Alvin e Nina non potranno fare a meno di cedere ad ogni tentazione. 

Ma presto la passione dovrà fare i conti con la fiducia, con un’irrazionale gelosia, con allontanamenti inspiegabili e con ferite strazianti. 

Perché l’amore non è un contratto, né un gioco. L’amore è l’unica cosa che non puoi controllare e che ti spinge oltre tutti i tuoi limiti. 

Per raggiungere il cuore di Nina, quali sacrifici sarà disposto a fare Alvin? E se proprio sul più bello il destino decidesse di giocare la sua carta più crudele?

Ricordate: l’amore è una scelta, spesso l’unica che richiede tutto il coraggio che hai.

CONTRATTO COL NEMICO – Cristina Maggiotto
Buona lettura, JENNY.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.