Titolo: IL CORVO
 
Autore: A. Zavarelli
 
Casa Editrice: Eagle Publication
IL CORVO – A. Zavarelli

Salve readers, oggi cambiamo un po’ genere, affrontiamo un mafia romance, un libro dai toni dark della serie La Malavita di Boston di A. Zavarelli.  

Il Corvo: Un romanzo sulla malavita di Boston è il primo volume di questa serie dedicata alla malavita irlandese in quel di Boston.

“Mackenzie.”

Il mio nome esce dalla sua bocca come una frusta, e attira la mia attenzione. Non si è mosso di un centimetro, ma non ne ha bisogno. Questo è il Lachlan Crow di cui sento parlare per le strade. 

L’uomo con cui nessuno scherza. Mi sta guardando in cagnesco e la minaccia è chiara. Eppure, sto sorridendo dentro di me. Perché l’ho portato proprio dove volevo.

Credo.

 

Non conosco l’autrice, questo è il suo primo lavoro che leggo e ho fatto davvero tanta fatica a finirlo, all’inizio ci sono tantissimi nomi da tenere a mente, poi quando li ho trovati durante la narrazione non ricordavo più che parte avessero nella storia, costringendomi a tornare indietro per rinfrescarmi la memoria. 

Oltre questo ho trovato anche parecchi refusi e frasi con errori tali fa renderle di difficile comprensione, inoltre avrei preferito sapere qualcosa di più del passato di Lach per capire meglio le sue motivazioni, detto questo la storia mi è piaciuta: mi è piaciuto il modo della Zavardelli di tessere una trama intricata che non mi ha permesso di capire le motivazioni di certi eventi fino alla fine, avevo individuato i colpevoli, ma non cosa li avesse spinti a comportarsi così e devi essere davvero abile per ottenere questo risultato.

Sono assolutamente confusa. Mi ha detto che non mi vuole qui. Mi ha detto che non si fida di me. Ma ora, il suo corpo mi sta dicendo qualcos’altro. A questo punto, non so se mi farà del male o se farà l’amore con me. 

Le sue mani mi stanno scivolando su tutto il corpo, ma dubito che si renda conto che lo sta facendo. La sua presa è ruvida, possessiva, e il respiro caldo sul mio collo. 

Sto cercando di pensare a  una risposta, ma quando sfrega il palmo tra le mie game, non riesco a pensare. 

Basterebbe tirare leggermente il tessuto, e se ne accorgerebbe da solo. L’attrito delle sue dita sul tessuto laggiù mi sta facendo impazzire. “Lachlan, io…”

 

Mack è una giovane donna alla quale la vita non ha regalato nulla, anzi le ha tolto anche l’ultimo brandello di “famiglia” che le restava, la sua migliore amica Talia, ma lei non è disposta ad arrendersi così, deve trovarla, deve sapere cosa le è successo e per farlo è convinta di doversi infiltrare nel club degli irlandesi dove Talia aveva lavorato fino al momento della sua scomparsa. 

Entrare non è stato facile, uscirne sembra impossibile, quello che scopre non è quello che si aspettava, quello che trova non lo ha mai cercato, mai voluto…

Lachlan, non ha mai avuto dubbi su quello che vuole, su quale sia il posto che vuole all’interno del Sindacato, questo finché una “farfalla” sconvolge il mondo del “Corvo”. 

All’inizio è solo una pedina in un gioco più grande di lei, ma piano piano quella ragazzina impudente occupa uno spazio sempre più grande nei suoi pensieri, nella sua vita, nel suo cuore… ed è l’ultima cosa che avrebbe voluto, una di quelle che potrebbe costargli tutto ciò per cui ha faticato, compresa la sua vita.

Non dovrebbe essere così.

Si sta insinuando nei miei pensieri, nella mia anima, nella mia stessa forza vitale… avvolgendo le dita intorno ad essi e stringendo. Ogni volta che metto in discussione i miei sentimenti, penso di dover essere impazzita. 

Le cose in cui Lach è coinvolto… non sono una novità per me. Conosco gli uomini come  lui. Li ho conosciuti per tutta la vita. 

Sono uomini come mio padre. Uomini che credono di essere invincibili. Era spericolato e pericoloso, e non mi ha mai dato fastidio il fatto che la nostra casa fosse sempre piena di gente pronta alla rissa. 

Perché era il mio eroe. E gli eroi non dovrebbero morire. Ma lui è morto.

 

Le vite di Mack e Lach si mischiano, intrecciandosi fra loro mentre qualcuno trama alle loro spalle in cerca di vendetta. Le vicende si susseguono velocemente, ma in modo chiaro e avvincente. 

Ogni personaggio secondario de Il Corvo è reso così interessante agli occhi del lettore, da lasciare una vivida curiosità in merito alle storie dei libri successivi in cui saranno protagonisti, e infatti io ora vado a leggermi il secondo volume:  Il Mietitore. 

Come ho già detto all’inizio, la lettura de Il Corvo, non è stata facile, ma sono contenta di non essermi arresa, il finale mi ha davvero sorpresa e me lo sono goduto fino all’ultima parola, ora non mi resta che augurarvi buona lettura, a presto, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

IL CORVO – A. Zavarelli

Lui è un assassino. Un mafioso.

L’ultimo uomo con cui vorrei stare. Non perderò la testa solo perché è sexy, irlandese, e sfoggia un malizioso accento. 

È una delle poche piste nella scomparsa della mia migliore amica, e non mi fido di lui. Così, ho in mente alcune regole, quando si tratta di avere a che fare con Lachlan Crow.

1.Rimanere lucida e non distrarmi.

2.Fare ciò che è necessario e non dimenticare mai perché sono qui.

3.Non innamorarmi mai, e sottolineo mai, di lui.

Quarta e ultima regola?

Gettare via tutto il libro . Perché non si applicano regole, quando si ha a che fare con la mafia irlandese. 

Doveva essere solo temporaneo, ma ora Lachlan crede di possedermi. Dice che non mi lascerà andare.

E io gli credo.

IL CORVO – A. Zavarelli
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.