Titolo: LO SCAPOLO D’ORO VA A NOZZE
 
Autore:Jessica Clare
 
Casa Editrice: Newton Compton Editori
LO SCAPOLO D’ORO VA A NOZZE – Jessica Clare

Salve readers, Il liro di cui voglio parlarvi oggi è il terzo volume della Billionaires & Bridemads Series di Jessica Clare: Lo scapolo d’oro va a nozze. Devo dire che più libri leggo di questa autrice, e più voglio leggerne. 

Il suo stile fresco, attuale, e accattivante riesce sempre a coinvolgermi e a regalarmi qualche ora di piacevole relax.

L’idea non fu delle più felici, però. Un istante dopo un uomo robusto si sedette alla scrivania e lei si ritrovò davanti due gambe lunghe e due piedi enormi che calzavano costosi mocassini italiani.

Be’… una situazione decisamente imbarazzante.

Chelsea strinse in mano le ciglia dell’amica, senza sapere bene cosa fare. Non si sentiva agitata, però, chissà come mai. 

Stava nascosta sotto una scrivania, con in mano le ciglia di un’altra e la faccia all’altezza della patta dei pantaloni di uno sconosciuto: forse la situazione era talmente assurda da non darle modo di sentirsi spaventata?

Oppure la tranquillizzava il brusio delle risate e delle chiacchiere degli altri invitati che le giungeva da qualche stanza più in là? Non lo sapeva.

La storia de Lo scapolo d’oro va a nozze nasce intorno a quella che fa da filo conduttore a tutta la serie, il matrimonio di Gretchen e Hunter, e come le altre racconta una bellissima storia d’amore “ostacolata”da un evento del passato.

Chelsea è una delle damigelle di Gretchen, una delle sue amiche di vecchia data, ma che non vede da tempo. 

Chelsea ha scelto di allontanarsi in seguito a quello che le è successo, solo Pisa è riuscita a valicare le barriere che si è costruita intorno, l’ha raggiunta e convinta ad uscire per ricominciare a vivere. 

Certo il modo in cui vive non è esattamente convenzionale, ma è l’unico in cui riesca trovare la forza per andare avanti.

«Sei sicura?». Non poteva fare a meno di stuzzicarla un po’. «A questo genere di feste capita spesso di conoscere un sacco di uomini appetibili».

Lei rabbrividì. «Sicurissima. Voglio dire, sembri piuttosto innocuo, quindi preferisco stare con te».

E a questo punto sì che l’eccitazione sessuale di Sebastian subì un duro colpo. Innocuo? Lui? Era famoso per il suo sguardo “assassino”, così magnetico e passionale da sedurre una donna anche da lontano. «Innocuo, eh?».

Gli si avvicinò e gli diede un buffetto sul petto. «Non volevo offenderti. Lo dico solo perché adesso ti conosco. Giuro, non volevo offendere la tua virilità».

Sebastian si strinse nelle spalle e riprese il cellulare in mano.

Avere una finta ragazza avrebbe fatto proprio al caso suo.

Sebastian è uno dei testimoni di Hunter, ha l’animo e le capacità da artista, ma sua madre ritiene i suoi lavori “scarabocchi” e lo ha portato a nascondere quella parte di sé, a viverla in solitudine e in segreto, come se fosse qualcosa di cui vergognarsi. 

Sebastian è un ragazzo schivo e non vuole avere niente a che fare col reality sulla vita della sua famiglia, ma sua madre fa di tutto per costringerlo a prendervi parte.

Quando si incontrano alla cena di presentazione a villa Buchanan, entrambi i ragazzi hanno bisogno di una scappatoia, ed entrambi si stupiscono dell’immediata empatia che sentono l’uno per l’altra.

Così gli si avvicinò e lo baciò. Appena posò la bocca su quella di Sebastian, lui dischiuse le labbra e lei infilò la lingua, cercando di vincere il panico che la tormentava. 

Fece tutto in modo meccanico, trascinò la lingua su quella di lui, gliela avviluppò, ci danzò e quando ritenne che il bacio fosse durato abbastanza da potersi considerare “decente”, si staccò.

Ecco. Non era andata poi così male. «Perfetto. Non ho provato nulla».

Sebastian si massaggiò la bocca. «Bene».

Porca. Puttana.

Questo… poteva essere un problema. Mentre quella sera l’autista lo riportava a casa, Sebastian si massaggiò di nuovo la bocca. 

Dopo il bacio, si erano messi d’accordo di rivedersi l’indomani per definire gli ultimi dettagli e aiutare Chelsea a preparare gli scatoloni per il trasloco. 

Poi erano tornati alla festa, dove lei gli era rimasta appiccicata tutto il tempo, sottobraccio.

Chelsea era stata chiara: non aveva provato assolutamente nulla quando lo aveva baciato. 

Cos’altro ancora doveva capire Sebastian, dopo aver visto l’espressione di gioia di lei? Chelsea si era messa pure a saltellare come un carcerato al quale viene concessa la libertà.

Chelsea non si fida di nessun uomo, ma Sebastian non l’ha spaventata, con lui non ha reagito come sempre e non se lo sa spiegare. 

Visti i presupposti i due ragazzi stringono n accordo che dovrebbe essere vantaggioso per entrambi, ma sarà così?

Lo scapolo d’oro va a nozze, è una storia molto dolce e affronta una tematica davvero molto seria, mi piace che nel suo piccolo l’autrice conceda a Chelsea di avere giustizia anche se  arriverà dopo tanto tempo e solo in seguito ad un ricatto… penso di avervi detto fin troppo, ora tocca a voi, buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

LO SCAPOLO D’ORO VA A NOZZE – Jessica Clare

Billionaires & Bridesmaids Series.

Dall’autrice del bestseller Scommessa indecente Il miliardario Sebastian Cabral ama la sua famiglia, ma non ama altrettanto il reality show di cui sono protagonisti, The Cabral Empire

Così, quando la sua ex fidanzata cerca un riavvicinamento davanti alle telecamere, Sebastian decide che è il momento di prendere misure drastiche. 

Di giorno, Chelsea Hall è una pattinatrice spensierata e disordinata. Di notte, vive ancora nella paura del suo passato. Soprattutto, teme di restare sola per il resto della sua vita. 

Ma non ha nessuna intenzione di perdere tempo con stupidi appuntamenti fallimentari. 

Così, quando il matrimonio imminente di amici comuni li fa conoscere, Chelsea e Sebastian si accorgono che possono risolvere tutti i problemi con una bugia che può cambiare la loro vita: convolare a nozze. 

Ma con un bacio Chelsea e Sebastian si accorgono all’improvviso che la loro relazione di facciata è più vera di quanto si aspettassero…

LO SCAPOLO D’ORO VA A NOZZE – Jessica Clare
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.