Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Frostbite: L’alba del licantropo – David Wellington

Cari lettori, oggi per la rubrica fantasy voglio parlarvi di Frostbite. Cheyenne è una ragazza che non ha niente da perdere. 

Un grave incidente ha cambiato per sempre la sua vita. Il libro entra subito in azione, troviamo infatti Chey che cerca di tirarsi in salvo da un fiume in piena. 

L’autore fa provare subito una scarica di adrenalina portandoti ad incitare la ragazza a riprendersi per salvarsi la pelle. 

Ma il fiume non è l’unico che cerca di ucciderla, perché Chey è in una foresta piena di animali che vogliono attaccarla, e tra tutti c’è un lupo 

“ E in quel momento lo vide. Non c’era stato un passaggio netto dall’invisibilità alla presenza, eppure all’improvviso era li, e si muoveva. Vicinissimo”. 

Si mette in salvo, quasi miracolosamente, ma il lupo le artiglia una gamba. Ed è li che iniziano tutti i problemi per Cheyenne, perché quello che l’ha attaccata non era un semplice lupo, ma un licantropo. 

“Non divenne una creatura ibrida, nemmeno per un momento. Prima era una donna, e dopo essere stata attraversata dalla luce argentea… era un lupo”. 

L’unica cosa che le resta da fare è cercare di andare d’accordo con l’unico altro uomo, in quella foresta, posseduto da questa “maledizione”. 

Frostbite è raccontato dal punto di vista di Cheyenne, i personaggi sono molto ben caratterizzati le descrizioni sono così vivide da darti la sensazione di essere proprio li insieme a loro. 

Non mancheranno momenti di adrenalina mischiati a pura e semplice paura! Ma come fai a convincere qualcuno che vuole ucciderti ad aiutarti? 

E, domanda ancora più importante, che ci faceva Chey in una foresta sperduta? A questa e a tutte le altre domande troverete una risposta nel romanzo! 

Non mi resta che augurarvi una buona lettura!

Un abbraccio, Anastasia.

 

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Frostbite: L’alba del licantropo – David Wellington

L’ultimo suo che vorrebbe udire una donna sola in una foresta è l’ululato di un lupo. Quando capisce che sta per essere attaccata, Cheyenne Clark si rifugia su un albero, ma un lupo grosso, con occhi verdi e lunghe zanne affilate, la morde a un polpaccio. 

Quella ferita trasforma Chey nel mostro che da anni popola i suoi incubi e l’unica persona che può svelarle i segreti della sua nuova condizione è proprio l’uomo- il lupo-che l’ha aggredita, e che adesso vuole ucciderla perché non diffonda il contagio. 

Nei territori artici del Canada, dove le notti si fanno sempre più lunghe e la luna non tramonta, è difficile capire chi è il cacciatore e chi la preda, e chi è più feroce: gli uomini che imbracciano armi caricate con pallottole d’argento o i licantropi tormentati da un implacabile istinto di morte.

Frostbite: L’alba del licantropo – David Wellington
Buona lettura, Anastasia.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?