Titolo: Schiavi delle sensazioni
 
Autore: Nalini Singh
 
Casa Editrice: Hope Edizioni

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Schiavi delle sensazioni – Nalini Singh

Ciao bellezze! Questa settimana per la rubrica Fantasy ho deciso di parlarvi della serie Psy-Changeling di Nalini Singh e in particolare del primo volume, schiavi delle sensazioni, uscito il 10 dicembre 2020 con Hope edizioni. 

Readers,che bella scoperta soprattutto perché in passato non avevo apprezzato molto questa autrice ,invece mi sono ricreduta completamente. 

Il romanzo ci introduce in un mondo in cui oltre agli essere umani abitano figure come i mutaforma, uomini capaci di mutare in animali, e gli Psy, esseri privi di emozioni e dotati di poteri telepatici. 

In particolare, schiavi delle sensazioni descrive la storia d’amore nata tra Lucas, capo branco dei leopardi che indaga sotto copertura su alcune sparizioni, e Sasha, psy che vive nascondendo ai suoi simili di provare dei sentimenti. 

Non voglio rivelarvi altro riguardo alla trama per non fare spoiler, ma consiglio assolutamente questa meravigliosa lettura che mi è piaciuta sin dall’inizio, grazie anche ai due protagonisti. 

Il nostro mutaforma è molto sexy, determinato ed un vero alfa nel branco come nella vita di tutti i giorni, anche se nasconde delle cicatrici e delle fragilità.

<<I capelli neri gli sfioravano le spalle, ma non c’era niente di docile in lui. Al contrario, erano evidenti la passione sfrenata e la fame oscura del leopardo, che gli scorrevano sotto la pelle. Non vi era alcun dubbio che fosse in presenza di un predatore.>>

La nostra protagonista è una donna dolce e in cerca di quell’affetto di cui è sempre stata privata e che non può manifestare per via della razza a cui appartiene.

<<Anche solo per un secondo, avrebbe voluto essere amata.>>

I due si troveranno proprio quando sembrano aver perso le speranze nei riguardi di una relazione futura, perché si sa che l’amore arriva proprio quando meno te lo aspetti. 

La passione tra Lucas e Sasha nasce lentamente, con piccoli tocchi, sguardi, fino a sfociare in scene di passione da cardiopalma.

<<Era un alfa, abituato a mettere il Branco sopra ogni cosa. Il desiderio che provava per Sascha era una minaccia a quella lealtà, una tentazione che poteva farlo finire a letto con il peggior esemplare di nemico. 

Ma fuggire non era un’opzione: non era mai stato uno che mollava ed era determinato a scoprire cosa ci fosse sotto quel duro guscio da Psy.>>

Nalini Singh è stata bravissima a calarsi in entrambi i personaggi e riprodurre una mentalità “animalesca” nel descrivere il corteggiamento, la seduzione e l’erotismo dei mutaforma, umanizzati ma molto simili ai documentari sui felini visti in tv. 

Allo stesso modo ha saputo descrivere il mondo telepatico e immaginario della società degli Psy senza appesantire la lettura e senza rendere la narrazione prolissa. 

Trama stuzzicante,protagonisti ben caratterizzati, bilanciamento delle scene alla perfezione: insomma bellezze, una serie degna di essere letta sia dalle amanti del genere che da chi si approccia per la prima volta al fantasy. 

Sono in trepidante attesa dei prossimi capitoli perché, dopo aver fatto la conoscenza di molti componenti del branco e di un accenno del loro lato caratteriale, non vedo l’ora di conoscerli meglio.

Buona lettura, vostra Eleonora!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Schiavi delle sensazioni – Nalini Singh

In un mondo che nega le emozioni, dove gli Psy al potere puniscono qualsiasi segno di desiderio, Sascha Duncan deve nascondere tutto ciò che prova e che la bolla come imperfetta. 

Rivelare i suoi sentimenti, infatti, significherebbe condannarsi all’orrore della “riabilitazione”: la completa cancellazione psichica di tutto ciò che è stata.

Metà umano metà animale, Lucas Hunter è un Mutaforma, affamato di quelle stesse sensazioni che gli Psy rinnegano. 

Dopo secoli di difficile coesistenza, le due razze si ritrovano sull’orlo di una guerra a causa di una serie di brutali omicidi, di cui sono state vittime diverse donne Mutaforma. 

Lucas è determinato a trovare l’assassino, appartenente alla razza Psy, che ha massacrato una sua compagna di Branco e Sascha è il suo biglietto per entrare nella loro società strettamente sorvegliata. 

Presto, però, Lucas scopre che quella gelida Psy è capace di “sentire” e provare passione, e l’animale che è in lui ne è affascinato.

Intrappolati tra i loro due mondi in conflitto, Lucas e Sascha dovranno scegliere se rimanere legati alle loro identità, o sacrificare tutto per assaporare la tentazione più oscura..

Schiavi delle sensazioni – Nalini Singh
Buona lettura, Eleonora

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!