Titolo: Silvia e Lord: Volevo solo un bacio
 
Autore: Eva K.
 
Casa Editrice: Erotico

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Silvia e Lord: Volevo solo un bacio - Eva K.

Bentrovati cari lettori, oggi vi parlo di Silvia e Lord “Volevo solo un bacio”. Devo ancora riprendermi dalla lettura, perché è stata così intensa da non riuscire a mettere nero su bianco tutto quello che ho provato nel leggere la storia di Silvia e Massimiliano.

Nome azzeccatissimo Massimiliano per il protagonista in questione.

In questo romanzo troviamo una serie di episodi dei due protagonisti, si capisce fin da subito che entrambi sono amanti l’uno dell’altra, non possono stare insieme, tuttavia li accomuna qualcosa che va oltre ogni rapporto. Tra le pagine di questo libro emergono i sentimenti profondi ed intensi che accomunano Silvia e Max, entrambi spinti da una forte passione e dal BDSM. Silvia è la Slave di Massimiliano e lui il suo Lord.

«Sì, Lord.» Sì, perché so quanto ti stai eccitando, sì perché il mio piacere viaggia al confine con la soglia
del dolore, sì perché voglio tutto quello che mi vuoi dare, sì perché mi leggi nella mente e non erri mai.

Non sempre viene spiegata la tecnica che si usa i questa pratica sessuale, ma da questa lettura si evince quanta fiducia e rispetto bisogna avere nella persona che la pratica. In questo caso Silvia, durante l’atto del BDSM è completamente asservita a Massimiliano, ma oltre il sesso puro, passionale, carnale, viscerale, c’è molto di più.

Attraverso i racconti comprendiamo l’anima di Silvia, leggiamo di una donna che nonostante la continua voglia di Max, nutre dei profondi dubbi, gli stessi che ogni donna si fa all’interno di una relazione, ma c’è qualcosa di esterno che ostacola il loro rapporto, il fatto di non poter essere liberi di viversi.

In parte può rendere tutto più eccitante, scriversi messaggi solo in determinati momenti della giornata, vedersi solo per poco tempo, mai per viversi a pieno, in una donna, come succede a Silvia può mettere in discussione il tipo di rapporto che si sta vivendo.

“Di nuovo sei dentro di me e non serve altro lubrificante, è la tua autorità il miglior lubrificante che
conosca.”

L’incertezza di non potersi mai vivere a pieno, di non poter mai venire alla luce del sole, non fa spegnere la voglia che hanno di cercarsi ancora. Nei racconti abbiamo l’anima di Silvia esposta, ogni dubbio, ogni incertezza, ogni tentennamento, ma di Max cosa sappiamo? Eva K. Ci fornisce solo alcuni barlumi del nostro dominatore, in lui c’è autorità, serietà, ma tra le righe ho letto, oltre ad una profonda connessione, un
profondo amore e rispetto per Silvia. Si sa che gli uomini sono meno inclini a rivelare i propri sentimenti, ma quando lo fanno possono spiazzare. Credo di avervi svelato troppo, dovete leggere questa storia.

Per quanto riguarda la scrittura di Eva, trovo il suo racconto molto ben descritto, delineato e coerente, ma avrei voluto di più. Non parlo delle scene di sesso, quelle sono state scritte egregiamente, tanto da rendere vivida l’immagine nella mente, parlo del prima e del dopo. Parlo dei dialoghi tra di loro, Silvia specifica che entrambi parlano molto, allora perché non mettere i dialoghi? Perché non rendere più vero e intimo questo rapporto anche ai lettori? La mia non è una critica, penso sia volerne ancora un po’, come dice Silvia, non
mi basta mai.

Credo che Eva per aver messo nero su bianco una prima uscita possa darci e raccontarci molto di più, possa suscitarci ancora tante emozioni e brividi, quindi aspetto il prossimo romanzo con trepidante attesa.

Buona lettura, Monica.
Promosso a quattro stelle.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Silvia e Lord: Volevo solo un bacio - Eva K.

Eva, curiosando sui social, casualmente, si imbatte in due profili che interagiscono tra loro. Un uomo e una donna, un Dominatore e la sua Slave, nascosti dietro a un’identità fittizia. I due si scambiano giornalmente foto più o meno esplicite, frasi a volte piccanti, a volte sentimentali.

Ogni immagine è sentita e racchiude mille fantasie, ogni didascalia racconta di loro, di una passione struggente, dell’Amore di lei, del Dominio di lui, finché, un giorno, lui scompare. O meglio, scompare il suo profilo.

Lei ancora tiene viva la pagina ma, i suoi toni cambiano, gli scrive comunque, come se lui potesse leggere ma con malinconia, fino a sparire a sua volta.
L’autrice elabora uno dopo l’altro vari racconti, elegantemente espliciti, profondamente intriganti e al, carichi di sentimento, che danno vita alla trilogia “Silvia e Lord”, un titolo che racchiude in sé l’essenza della storia.

In quasi tutti i post lei si rivolgeva a lui così “Il Mio Lord”, lui non le ha mai dato un nome ma altri utenti dicono si chiamasse Silvia.

Silvia e Lord: Volevo solo un bacio - Eva K.
Buona lettura, Monica.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!