Titolo: ShootOut (A love on ice)

Autore: Fabiana Andreozzi & Vanessa Vescera

Editore: Darcy Edizioni

Genere: Sport Romance

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

ShootOut (A love on ice) – Fabiana Andreozzi & Vanessa Vescera

Salve readers, oggi vi presento in anteprima uno Sport Romance, il nuovo lavoro di Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera, in uscita il 25 febbraio: Shootout (A love on ice).

 Shootout è il prequel del romanzo che uscirà a luglio. Normalmente mi sarei tenuta lontana da questa storia, in genere i protagonisti troppo giovani non mi fanno impazzire. 

In questo caso il tipo di sport affrontati, hockey e pattinaggio artistico, hanno attirato la mia attenzione e la conoscenza delle capacità della Andreozzi ha fatto il resto, la Vescera è stata una piacevole sorpresa.

Mordicchio la penna tra i denti mentre continuo a guardare il volto diafano di Audrey. Lei si perde ad ammirare la neve, io a osservare lei come se fosse la cosa più bella e preziosa al mondo. 

Come se non l’avessi guardata mai abbastanza, invece l’ho studiata così bene in tutti questi anni che potrei ridisegnarla a occhi chiusi. 

Non avrei bisogno ora di fissarla come un disperato, ma il mio cervello sta facendo il conto alla rovescia e i mesi che mi separano dalla fine della scuola si stanno assottigliando così tanto che mi sento affogare nella disperazione. 

Cosa sarà di noi? Siamo fatti di sogni e speranze, di passioni brucianti che prendono forma sul ghiaccio, ma da soli siamo niente. Un gol all’ultimo istante non vale nulla se non ci sono i suoi occhi a cui dedicarlo. 

Un suo triplo axel tecnicamente perfetto all’atterraggio perde aderenza se non ci sono i miei applausi ad accoglierlo.

 

I Pov alternati come sapete, sono la mia modalità preferita, e in questa novella direi che sono fondamentali per poter capire ogni sfumatura delle emozioni e dei dolori dei due protagonisti.

Audrey per la sua famiglia è trasparente, ha solo sedici anni, ma si sente sola da sempre. Non è la figlia perfetta che ci si aspetta da un senatore, lei è la figlia che è arrivata per sbaglio, e come tale, viene considerata. 

Per sua fortuna, quando aveva solo sei anni venne assunta Olivia, una donna dolcissima che si sarebbe occupata di lei al posto dei genitori troppo occupati. 

La signora la trattava come fosse sua figlia, e le presentò Tyler, suo figlio, in veste di fratello acquisito che si sarebbe sempre preso cura di lei.

«Sei mia!»

 «Solo tua, per sempre!» risponde con gli occhi lucidi per l’emozione. Non resisto più e avvicino la bocca alla sua. 

È solo uno sfiorarsi leggero e delicato per paura di spaventarla con la mia troppa irruenza, ma Dry non si tira indietro. Mi accoglie con un sospiro che mi eccita da morire. 

E questo è il bacio, quello che immaginavo ci sarebbe stato un giorno tra noi due. Il fuoco dentro che ci incendia, mentre fuori la neve ci culla e ci fa sentire a casa. Fuoco che danza sul ghiaccio.

 

Tyler ha solo un anno e mezzo più di Audrey, è figlio unico di madre single, e una stella dell’hockey. Ty, vuole diventare qualcuno e la borsa di studio sportiva gli permetterà di studiare a Princeton e farsi una posizione che gli permetta di aiutare sua madre e di portarla via dalla loro casa nel Bronx.

Dry e Ty, crescono insieme, lui le insegna a pattinare, lei sogna di vincere una medaglia alle olimpiadi, lui è solo il figlio della domestica, lei è una principessa dei ghiacci. 

Una differenza incolmabile li separa, il senatore Campbel non permetterà mai a sua figlia di uscire con Ty e lei è troppo giovane per opporsi al suo volere, ma è innamorata del suo migliore amico da che ne ha memoria, e non sa se lui prova per lei qualcosa di diverso da un amore fraterno.

Shootout, ci racconta varie fasi della vita dei ragazzi, ci mostra momenti dolcissimi e indimenticabili e momenti tanto dolorosi che l’unica cosa che si vorrebbe è poter dimenticare.

«Resta il figlio di una cameriera, è un pezzente senza padre uscito dal Bronx, anche se farà carriera nell’hockey non sarà mai alla tua portata, tu sei troppo in alto e lui troppo in basso. 

Posso sopportare un’amicizia e il suo aiuto per venirti a prendere quando il mio autista è impegnato, o che ti faccia compagnia quando ti annoi, ma deve finire qui.»

 «Siamo cresciuti insieme… Gli voglio bene, è normale.»

 «Bene Audrey, che non vada oltre.» «Sei consapevole delle implicazioni dei tuoi gesti?» 

Ancora silenzio, forse Audrey si limita ad annuire come una brava marionetta. Non dice nulla che mi faccia sperare in un futuro, nulla che possa farmi capire che un domani ci sarà un noi. Nella sua obbedienza c’è un sentimento succube, una paura alienante che la fa tacere.

 

Ty vorrebbe che Dry prendesse le sue difese, che andasse contro il padre, che esprimesse la sua opinione, che dicesse a tutti cosa sente per lui, ma lei ha troppa paura di come potrebbe reagire suo padre, non vuole rischiare e questo atteggiamento potrà Ty a credere che lei non tenga a lui nello stesso modo in cui lui tiene a lei.

Shootout, mi ha lasciato con l’amaro in bocca e luglio è decisamente lontano, quindi non so come potrò aspettare tanto tempo senza sapere come andranno avanti le cose, se si potranno aggiustare, se è stata tutta un’illusione, una bugia, o l’amore tra loro era vero?

Intanto che io aspetto il romanzo voi leggete Shootout e ditemi cosa ne pensate, buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

ShootOut (A love on ice) – Fabiana Andreozzi & Vanessa Vescera

Tyler e Audrey si conoscono da quando sono bambini. Lui figlio della domestica e lei del ricco senatore Campbel. 

Cresciuti in due ambienti diversi la loro amicizia ha fin da subito qualcosa di sconveniente che passa inosservato solo a causa della certezza che tra i due ci sia solo un rapporto fraterno.

La verità è un’altra, crescendo diventa chiaro, ciò che lega Tyler e Audrey è molto di più.

Uniti dall’amore e dalla passione per gli sport sul ghiaccio hanno un sogno comune: quello di scappare insieme e diventare lei una stella del pattinaggio artistico e lui un campione di hockey.

Princeton è il primo traguardo per la libertà di Audrey, ma è anche il riscatto di Tyler da una vita poco generosa.


E se invece quel sogno si trasformasse in uno shootout?
Si può vincere una partita in netto svantaggio?


Sport, amicizia, amore e rivalità per un tempo supplementare che ha la durata di un ultimo triplo axel.

ShootOut (A love on ice) – Fabiana Andreozzi & Vanessa Vescera
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!