Titolo: Come la pioggia e la Scozia 

Autore: Giulia De Martin

Editore: Words Edizioni

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Come la pioggia e la Scozia – Giulia De Martin

Ciao bellezze! Oggi vi parlo di Come la pioggia e la Scozia di Giulia De Martin,un historical romance uscito il 23 novembre 2020 con Words Edizioni. 

Catapultate nell’epoca regency, tra la società borghese dell’Inghilterra e i meravigliosi paesaggi della Scozia, assistiamo ad una storia d’amore di due anime a cui la vita ha tolto tanto: Freya,  lady caduta in disgrazia a causa di un padre giocatore d’azzardo, e Lord Henry Stuart conte di Suffolk, uomo affranto dalla perdita della moglie. 

Bellezze, vi confesso che non è facile trovare le parole adatteper descrivere un libro così bello,con due protagonisti caratterizzati alla perfezione, una grandissima cura per i dettagli e una serie di personaggi secondari che non hanno nulla da invidiare a quelli principali. 

Freya è una donna forte e fiera, abituata a vivere nello sfarzo, amante del suo status sociale a cui non vuole rinunciare nemmeno quando il vizio del padre porta la sua famiglia alla rovina. 

Ho amato la tenacia e  di questa protagonista che, nonostante la situazione avversa, si rimbocca le maniche con grande spirito di adattamento per uscire dalla condizione di povertà in cui è stata trascinata da un giorno all’altro.

<<Quando perdi tutto all’improvviso, puoi contare solo su te stessa.>>

Non ha paura di sporcarsi le mani,è pronta ad imparare e fa della dignità e della resilienza i suoi stendardi.

<<Ressi il suo sguardo con aria di sfida.
“Come vi ho già detto, ho bisogno di questo lavoro e non accetterò la carità da nessuno, lord Suffolk. Se non volete che lavori più per voi, me ne andrò oggi stesso.”


“Vi divertite a sfidarmi. In qualunque posizione siate, voi…”
“Io non prendo ordini da nessuno. Sono una donna libera, e non potete vantare alcun diritto su di me.”>>

Tutto il romanzo è narrato dal suo punto di vista, scelta che ho apprezzato tantissimo perché da la possibilità a noi lettrici “moderne” di comprendere lo sconforto di una donna di quell’epoca di fronte alla perdita del proprio status e quanta forza le ci sia voluta per non cadere a pezzi.

Henry è un uomo fascinoso, arrogante, incredibilmente ermetico a causa del dolore che si porta dentro perché si sa, quando si perde l’amore, la vita non è più la stessa e a volte puoi solo aggrapparti al dolore per restare in piedi. 

Il rapporto tra i due protagonisti nasce lentamente,facendo restare il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina per via delle peripezie che entrambi dovranno superare. 

L’amore romantico che si respirare tra le pagine di Come la pioggia e la Scozia vi farà battere il cuore e non sente la necessità di sfociare in amplessi esagerati, semplicemente esiste attraverso le parole che i due innamorati si scambiano.

<<Ogni piccola parte, dentro e fuori di me, sembra vibrare e illuminarsi sotto la pressione delle sue dita. Mi sentivo fatta di luce e fuoco, felicità e desiderio.

Animo e cuore erano in subbuglio, in balìa di nuove sensazioni, di un’inaspettata intimità a lungo sognata.


“Ti amo da sempre, come la pioggia ama la Scozia” mi sussurrò, quando le nostre labbra si separarono per permetterci di riprendere fiato. Sorrise.>>

Infine non potevo non rendere onore al vero protagonista del romanzo che, a mio avviso,lo ha reso un capolavoro: lo stile dell’autrice. 

Non avevo letto nulla di Giulia De Martin quindi è stata una meravigliosa sorpresa scoprire la sua bravura soprattutto nelle descrizioni dei paesaggi e della società dell’epoca. 

Leggendo le sue parole non è stato difficile immaginarmi in mezzo ai paesaggi verdeggianti  della Scozia, alle lussuose dimore dell’elitè inglese, alle cene chiassose dominate dallo sfarzo e dal pettegolezzo. 

Un romanzo imperdibile, che non può mancare tra le vostre letture!

Sempre vostra, Eleonora.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Come la pioggia e la Scozia – Giulia De Martin

Inghilterra, 1818

Quando lady Freya Howard arriva a Charlton Park, ha l’animo e il cuore a pezzi: suo padre, il Conte di Norfolk, ha perso ai dadi l’intero patrimonio, lasciando figlia e moglie sole e nella più completa disperazione. 

Lusso e balli sono ormai solo un lontano ricordo, così come il fidanzamento con l’amato James, e alla giovane si prospetta un futuro da sguattera. 

Freya è però una donna intelligente e intraprendente, determinata a riconquistare da sola il proprio posto nella società. 

La sua tenacia cattura anche l’attenzione di lord Suffolk, padrone di casa vedovo e affascinante, e durante un viaggio in Scozia tra i due sboccia un sentimento difficile da tenere a bada. 

Ma proprio in Scozia torna a farsi vivo il passato di Freya, rischiando di mandare in frantumi quel barlume di felicità a fatica ritrovato. 

All’epoca della Reggenza, fra il lusso dei grandi palazzi e la brughiera foderata d’erica, scopriamo un mondo celato e distante dai ricchi salotti, dove amore, passione e desiderio di riscatto si mescolano in un turbinio di pioggia scozzese.

Come la pioggia e la Scozia – Giulia De Martin
Buona lettura, Eleonora.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!