Titolo: Per sempre tua, Kate

Autore: D. Nichole King

Editore: Hope Edizioni

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Per sempre tua, Kate – D. Nichole King

Salve readers, ho appena finito di leggere un libro che mi ha lasciato col viso rigato dalle lacrime, in questo momento sono ridotta ad un ammasso di emozioni, qualcosa di incontrollabile mi si agita nel petto e voglio scrivere la recensione , prima che lo elabori e lo lasci andare, nella speranza di riuscire a trasmettervelo per intero. 

Di che libro si tratta? È presto detto: Per sempre tua, di Kate di D. Nichole King edito a marzo 2019 dalla Hope Edizioni.

Questo libro è molto lontano dai soliti, non è una trama trita e ritrita, scritta in milioni di versioni, no, Per sempre tua, Kate è una storia toccante che tocca temi, purtroppo attuali e reali, che vi lasceranno col cuore in subbuglio, se poi come me siete genitori di una ragazza adolescente, immedesimarvi nei panni di Marcy o Jason sarà inevitabile e straziante.

È il primo libro che leggo di questa autrice che fin dalle prime righe è stata capace di rubarmi il respiro, mi ha tenuta sulla corda, in attesa di un miracolo, in attesa di qualcosa che confutasse le mie paure…

Ogni emozione descritta l’ho sentita strisciarmi dentro e intrufolarsi sotto la pelle fino a scaturirmi copiosamente dagli occhi, ero stata avvertita che ci sarebbe stato da piangere, ma non mi aspettavo un livello emozionale così alto, non sono una persona facile alle lacrime, ma trattenerle non è stato possibile e in realtà non ci ho nemmeno provato, sarebbe stato inutile.

Il tempo sta per scadere e non voglio affrontare l’inevitabile. Non perché ho paura di morire, ma perché non posso fare a meno di pensare che non starò mai più insieme a Damian, che non sentirò più i suoi baci.

Non voglio stare senza di lui.

No, non posso lasciarlo andare.

Pensavo che, se fossi potuta restare con lui ancora qualche mese senza essere malata, mi sarebbe bastato per tutta la vita e sarei stata pronta, quando la morte avesse bussato. Credevo che sarei stata in grado di dirgli addio.

Non si può leggere questa storia e restare impassibili. 

Kate è solo un’adolescente che vorrebbe poter vivere come tutti gli altri ragazzi della sua età, vorrebbe fare le stesse esperienze, ricevere il suo primo bacio, viaggiare, vedere l’oceano, crescere e avere dei figli, ma sa che non sarà mai come gli altri, sa che non farà mai quelle cose, eppure continua a lottare tutti i giorni per avere una speranza.

Damian è un ragazzo come tanti all’apparenza, la sua salute è ottima, è figlio di un luminare di oncologia pediatrica, ma l’incidente in cui sua madre e suo fratello sono morti, lo ha devastato. 

Non è più lo stesso, dopo due anni non si è ancora ripreso, anzi, fa tutto ciò che può per precipitare nell’oblio ogni giorno di più, almeno finché incontra Kate; quella ragazza ha praticamente una data di scadenza impressa sulla fronte, eppure illumina la sua vita come un faro nella notte.

Non c’è una spiegazione

A quello che stai cercando

Non ho lasciato quella porta aperta a lungo

Ti prego, non smettere di provare

Ho bisogno della tua comprensione

Ho bisogno che tu mi assicuri che cadrò in piedi

Dimmi che mi ami

Dimmi che mi vuoi

Dimmi che non è la fine del mondo

Mi troverai

Nel mio posto segreto

Alla fine pregherò per te

Non sono sicuro che andrai fino in fondo, ma se lo farai

Sarò lì ad aspettarti

Dimmi che mi ami

Che odi questo mondo

Che non è la fine per me

Che non è la fine del mondo

Damian non ha bisogno di innamorarsi di Kate, ma non può farne a meno, per lei, lui è la cosa più bella che la vita potesse regalarle. Kate è tenace, ma il mostro contro cui lotta da quando aveva undici anni lo è di più. 

Ogni scena di questa toccante storia rimane impressa come un’istantanea, mi sono trovata davanti alla finestra con lei a guardare l’alba, ero abbracciata a lui sotto al sambuco davanti al marmo grigio delle lapidi dei suoi cari, sentivo salirmi la bile in gola ogni volta che lei stava male. 

La capacità descrittiva della King è davvero impareggiabile, non credevo che una storia così dolorosa e difficile da leggere, specialmente per una mamma, potesse conquistarmi così tanto. Il tocco di genio? 

Averlo scritto sotto forma di diario, intervallando ai pensieri di Kate ciò che le accadeva intorno.

Ho imparato che essere coraggiosi è la cosa più difficile al mondo. Che fa male. Che mette alla prova tutto ciò in cui credi e molto di più. 

Mi sono resa conto di quanto poco io lo sia, in realtà, e di come vada bene così. Sono felice che tu sia proprio accanto a me, adesso. Mi dai coraggio.

Ho paura quando penso che stai leggendo questa lettera. Ti immagino nella tua stanza, con il tocco e la tunica, tra due settimane. Per quel che posso vedere, comunque.

La storia è scritta quasi esclusivamente dal punto di vista di Kate, solo alla fine vengono concesse delle pagine ai sentimenti di Damian, ma il libro è già così intenso che non avrei potuto reggere altre emozioni. 

La morale nascosta tra le righe è potente e meravigliosa, e credo che ognuno di noi abbia bisogno di farla sua ogni giorno, perché in fondo, nessuno sa quando verrà il momento.

Per sempre tua, Kate mi è piaciuto davvero tanto, ma se devo essere sincera fino in fondo una cosa che non mi ha conquistato c’è: la copertina! 

La copertina non mi piace, non mi emoziona e non mi dice nulla del libro, ma la storia e fantastica e per questo vi consiglio di correre a leggerla, anche perché fra pochi giorni uscirà: Per sempre tuo, Damian, non vorrete farvelo sfuggire? 

Credo d’avervi raccontato tutte le mie emozioni, non mi resta che augurarvi buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Per sempre tua, Kate – D. Nichole King

Caro Diario,
la leucemia è stata parte della mia esistenza fin da quando avevo undici anni. Ora, sei anni dopo, rivoglio indietro la mia vita. Solo, non sono sicura di cosa significhi.
I risultati delle analisi sono arrivati oggi.

Ventiduemila.

Il che vuol dire che sono ufficialmente fuori dalla remissione, di nuovo.

Ho tre opzioni: Un altro ciclo di chemio. Un nuovo farmaco sperimentale. Mollare tutto, dimenticare farmaci e trattamenti e godermi il tempo che mi resta.
Penso di sapere cosa voglio. Ma poi arriva Damian e tutto cambia.
Intendo, proprio tutto…


Ha la sua dose di problemi. Questo ci accomuna, sai? Entrambi sappiamo cosa significa perdere tutto ciò che è più importante, in pochi istanti. 

Comunque, l’ultima cosa di cui ho bisogno è di avere qualcun altro da affliggere, nel caso in cui non riuscissi a combattere con sufficiente tenacia. E l’ultima cosa di cui lui ha bisogno è di versare lacrime per qualcun altro.
Come non detto.

Mi sono rimaste due opzioni, ora.

In un modo o nell’altro, so che qualunque cosa io scelga il risultato sarà lo stesso. Con la sabbia nella mia clessidra del tempo che filtra verso il fondo, spero me ne resti abbastanza per mostrare a Damian che vale la pena vivere. Vale la pena lottare. Vale la pena morire.

Per sempre tua,
Kate

Per sempre tua, Kate – D. Nichole King
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!