Titolo: Che pasticcio questo Montana!

Autore: Pamela M. Kelley

Editore: Virgibooks

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Che pasticcio questo Montana! – Pamela M. Kelley

Salve readers, eccomi di nuovo a voi col nuovo volume della serie Dolce e selvaggio Montana della bravissima Pamela M. Kelley, questo è il terzo capitolo che la Virgibooks porta per noi in Italia e il suo titolo è: Che pasticcio questo Montana! 

Anche in questo caso la scrittura della Kelley è stata coinvolgente, fin da subito la storia di Isabella e Travis mi ha conquistato. 

Se devo essere sincera a causa del primo volume della serie, Isabella, non mi era particolarmente simpatica, anzi, ma man mano che leggevo e venivano fuori le sue fragilità ho cominciato a “perdonarla”, e a guardarla con occhi diversi. 

Travis invece lo amavo già, migliore amico di Christian e cognato di Dan, un avvocato capace e bello da far girare la testa. 

Un bravo ragazzo con un unico difetto: è innamorato di Isabella dalla seconda media, ma non gliel’ho mai detto, e nel momento in cui crede di poter avere la sua chance, ecco che compare Aidan all’orizzonte, bello, single e famoso, un artista.

“Devo ammettere che, per essere una piccola cittadina, ci sono degli uomini niente male!” commentò Bethany con quella sua pronuncia strascicata del Sud, quando Isabella parcheggiò e scesero dalla macchina.

Nessuna rispose, così Bethany riprese: “Missy mi ha portata a quel bar che si chiama Muffin qualcosa per fare due chiacchiere, e per tutto il tempo che siamo state lì sono entrati ed usciti dal locale svariati uomini piuttosto interessanti. Non che io sia in cerca, si capisce, ma non sono nemmeno cieca.”

“Sono passate un po’ di persone a prendere il pranzo a portar via,” specificò Missy. “Ha avuto modo di conoscere sia Aidan che Travis.”

Isabella non ha mai pensato a Travis sotto quell’aspetto, lo conosce da sempre, lavorano insieme, non le sembra il caso di mischiare privato e lavoro, e poi lui non le ha mai dimostrato interesse…o no? 

Si sa che di solito ci si accorge di tenere alle persone solo quando si perdono o si rischia di perderle, ed è così anche per loro. 

Travis amareggiato e disilluso decide di rivolgere la sua attenzione altrove, mentre Isabella fa il possibile per conquistare Aidan, ma è proprio in questo frangente che lei comincia a farsi qualche domanda.

Riportarono i kayak verso il lato meno profondo della piscina, e Travis uscì dall’acqua per primo, prima di trainare fuori il suo kayak. Isabella fece per seguirlo, mentre Travis si immerse di nuovo per andare a recuperare il kayak di lei. Salì un paio di gradini della scaletta, ma mise il piede in fallo e scivolò all’indietro. 

Travis la acchiappò al volo, cingendola da dietro con le braccia ed aiutandola a sollevarsi. Il suo tocco fu inaspettato per Isabella, che rimase di stucco. Lui la tenne un secondo in più, finché lei non ritrovò l’equilibrio e riprese a salire.

“Grazie.” Isabella uscì dalla piscina e rimase ad osservare Travis mentre tirava fuori dall’acqua anche il suo kayak. Contemplò il corpo di lui, quei muscoli che si flettevano ogni volta che si muoveva. 

Travis era più piazzato e più forte di quanto non sembrasse in giacca e cravatta, e a lei non era dispiaciuto affatto trovarsi fra le sue braccia. 

Scacciò subito via quel pensiero. Era solo che era passato un po’ di tempo dall’ultima volta in cui qualcuno l’aveva abbracciata. Si passò addosso un asciugamano e si rinfilò i vestiti. Travis fece lo stesso e riportò i kayak sul pick-up.

Perché le dà così fastidio vedere Bethany al braccio di Travis? Perché l’idea che lui riservi, a quella bionda col finto accento del sud, i suoi sorrisi, le fa venire mal di stomaco? 

Lei è Travis sono così diversi e si conoscono da così tanto tempo, perché si rende conto solo ora che ogni volta che si sfiorano una strana elettricità la scuote nel profondo?

Anna passò davanti a loro e si accorse che Isabella riusciva a malapena a tenere gli occhi aperti.

“Vuoi restare qui? Puoi dormire in una delle stanze dei ragazzi.”

“Le do io un passaggio a casa,” la rassicurò Travis.

“Oh, okay. Benone. Grazie.”

Si diressero verso la sua auto, ed Isabella si riprese un po’ quando l’aria fresca della notte le colpì il viso. Il viaggio di ritorno al suo appartamento durò meno di dieci minuti, e Travis le aprì la porta e l’accompagnò fin dentro casa.

Andò ad abbracciarla per salutarla, ed Isabella gli baciò d’impulso la guancia, prima di sfiorargli le labbra. Lui si tirò subito indietro, e poi imprecò fra sé, quando colse il disappunto negli occhi di lei. “Oh, diavolo. Non avrei dovuto farlo…”

Ma Travis la strinse più forte a sé e la baciò, come se avesse voluto baciarla da una vita.

La narrazione di Che pasticcio questo Montana! è leggera, scorrevole e molto vivida, riesce ad esprimere le emozioni dei protagonisti in modo davvero superbo.  

Ovviamente per movimentare ancora un po’ le cose ci vogliono un provvidenziale goccio di vino di troppo, e una bionda che non vuole essere messa da parte… temo però che per saperne di più dovrete leggere anche voi Che pasticcio questo Montana! 

Io non posso che raccomandarvelo, anche perché, se tanto mi da tanto, il quarto volume si rivelerà uno spasso, ma per sapere a chi sarà dedicato, dovrete prima leggere questo e i due precedenti, sono tutte storie autoconclusive, ma seguendo l’ordine di uscita vi eviterete gli spoiler. 

Allora cosa aspettate? Buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Che pasticcio questo Montana! – Pamela M. Kelley

Travis Jones è innamorato di Isabella Graham più o meno da sempre, ma non ha mai avuto il coraggio di farsi avanti. Specie visto che, un tempo, usciva con Christian, il suo migliore amico. Ma ora Christian si è sposato, e Travis può finalmente farsi avanti.

Peccato che ora Isabella sembri piuttosto “distratta” da Aidan, che è tornato in Montana dopo aver trascorso alcuni anni a New York, da artista acclamato. 

Aidan non la disdegna, ma non sembra neanche intenzionato ad avere una relazione seria… e Travis non può far altro che cercare di far capire ad Isabella quello che prova.

Ed ecco che, a complicare la situazione, ci si mette Bethany, l’avvenente cugina di Missy, che mette gli occhi addosso a Travis e sembra pronta a fare qualunque cosa per averlo. Proprio ora che Isabella stava cominciando a capire…

Che pasticcio questo Montana! – Pamela M. Kelley
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!