Titolo: Due periodico 

Autore: Alice Neeco

Editore: Blueberry Edizioni

Genere: Contemporaneo

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Due periodico – Alice Neeco

Ciao a tutti

oggi voglio parlarvi di Due periodico, un libro appena uscito edito dalla Blueberry edizioni, che ringrazio per la copia in anteprima.

Due periodico è un libro davvero particolare da leggere.

Ci racconta la storia di Lucia, una ragazza di ventisette anni che ha molti problemi a causa della morte di sua sorella. La ragazza infatti vive nell’ombra di sua sorella e cerca di vivere una vita non sua, risultato si sente inadatta e costantemente incompleta.

Sente di vivere una vita non sua, ed è costantemente imbrigliata tra la decisione di abbandonare tutto e tutti e fuggire in America o suicidarsi.

Una sera mentre è andata a fare la spesa vede uno sconosciuto che la fissa e da quel momento la sua vita non sarà più la stessa.

 

È sempre lui a fissarmi, lo sconosciuto

incazzato che se ne sta appoggiato

all’espositore di frutta esotica, tra noci di

cocco e mango, come se anche lui fosse lì

in bella mostra, come

se passando

potessi scegliere lui. Dall’occhiata

incazzata che ha e che sembra lanciare

proprio a me, credo non vorrebbe affatto

che lo scegliessi. È più un fico d’india,

con le spine pronte a pungerti che un

avocado troppo maturo tra le mani. È un

kiwano, con le protuberanze appuntite, e

non un dolce mango.

È un litchi dalla

scorza dura, e non una ciliegia morbida e

succosa. È le spine che si piantano nelle

dita e non la soffice carezza dei petali.

Stai lontana da quello lì, è il primo

pensiero coerente che mi attraversa la

mente. Il secondo è: Scappa!

 

Qualche giorno dopo si ritrova ad andare dal dentista perchè deve tirare un dente.

Ed è proprio nello studio medico che incontra lo sconosciuto del supermercato, il tipo sexy tutto tatuato… è il suo dentista.

«Terzo molare inferiore?»

«Dovresti dirmelo tu. Sei tu quello con

una laurea». Lo guardo mentre si infila i

guanti, verdognoli come il bavaglino di

carta che mi ha rapidamente messo al collo, facendomi sentire tante

fuorché una donna desiderabile. Non che

voglia che mi desideri, ma per una volta

vorrei sembrare… donna.

«Aspetta: ce l’hai una laurea, vero?»

Inarca un sopracciglio e

cerco di

ignorare le rughe che gli increspano la

fronte.

 

I due si riconoscono immediatamente. L’inizio non è dei migliori. Lucia attacca prima di essere attaccata. Cerca di mantenere le distanze, fa di tutto per evitare che quell’uomo sia il suo nuovo dentista. Nicola non le rende le cose semplici, e le da appuntamento per la settimana successiva per l’estrazione del dente.

 

 

 

«Senti, doc, perché non la finiamo con

le stronzate? Non c’è bisogno che mi

guardi come se non avessi mai visto una

stronza acida in vita tua, d’accordo?

Finiamola qui e tanto piacere. Ognuno a

casa sua e addio. Io col mio dente del

giudizio e tu con…»

Inizia così la loro conoscenza, fatta di caffè e confidenze, di litigi, di attacchi di panico, di paure e tanto altro.

Riuscirà Lucia a capire che per vivere la sua vita deve abbandonare l’idea di vivere come sua sorella Irene? Nicola riuscirà a staccarsi di dosso il marciume della sua famiglia?

Nicola avrà la pazienza di aspettare i tempi di Lucia?

Lucia partirà per l’America o rinuncerà a vivere?

Questo libro è stato davvero molto particolare per me. Vi dirò la verità dalla trama non sospettavo minimamente di dover entrare a gamba tesa nella vita di Lucia.

Lucia soffre tanto, vive male, senza prospettive e non vuole legarsi a nessuno per paura di perderlo come ha perso la sorella e non è facile provare simpatia per lei, che fa di tutto per fare in modo che ciò non avvenga.

E’ un libro forte,che ti fa arrabbiare e gridare a Lucia di reagire, di vivere.

E’ un libro sulle seconde occasioni, Nicola deve dimostrare di essere diverso dal resto della sua famiglia.

Riusciranno Lucia e Nicola a salvare loro stessi per poi vivere insieme la loro vita?

Buona lettura

Terry

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Due periodico – Alice Neeco

8.Trama:Lucia è una ragazza di ventisette anni costantemente arrabbiata col mondo, ha un lavoro precario, un “generale” come madre, nessun cenno di vita sentimentale, ed è perennemente ossessionata dal numero due. 

Un giorno si scontra per caso con Nicola, il suo nuovo dentista, e tra i due è subito odio. In effetti non possono essere più diversi: distaccata, intoccabile, lei; tatuato, disinibito e decisamente sexy, lui. 

Nicola giudica immediatamente Lucia una ragazzina viziata e irresponsabile; Lucia, allo stesso modo, lo considera arrogante, prepotente e pieno di sé. 

All’apparenza i due sono decisamente incompatibili, sintesi di un’equazione perfetta con risultato sbagliato. Come spesso capita, però, a dispetto delle loro vite palesemente diverse, hanno entrambi un passato ingombrante con cui fare i conti. 

Ma non riescono a fare a meno di giocare col fuoco e accettano il rischio di potersi scottare. Riuscirà Lucia a superare i fantasmi del passato che ancora la condizionano? 

E soprattutto, ce la farà Nicola a farle capire che non serve essere sempre perfetti, impeccabili e che l’amore non è mai un test da dover superare a pieni voti?

Due periodico – Alice Neeco
Buona lettura, Terry.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!