Titolo: Il suono della neve 

Autore: Alexandra Rose

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Il suono della neve – Alexandra Rose

Ciao a tutte,

ringrazio per prima cosa l’autrice che mi ha dato la possibilità di leggere in super anteprima questo libro.

Oggi vi parlo de “Il suono della neve” di Alexandra Rose.

Questo libro vede come protagonista Daisy, una ragazza di ventitré anni. E’ timida, insicura e ama suonare. 

Nonostante sia davvero brava non ha mai pensato di farne il suo mestiere, si rifugia in un piccolo locale a suonare per paura di non essere abbastanza, di poter fallire e sbagliare.

Si accontenta della sua vita facendo la cameriera e tenendo per sé e pochi altri il suo talento.

Liam, suo fratello, invece è una rock star. Ha vinto assieme al suo gruppo un programma e incoraggia sua sorella a non avere paura di diventare famosa.

Del suo gruppo, i Poison Dust , fanno parte Yukine un ragazzo dalle origini giapponesi che fa il vocalist, Darrel il batterista, Liam suo fratello e chitarrista e Sean il bassista.

 Tutto procede in maniere fin troppo tranquilla, persino noiosa,fino a che un giorno suo fratello fa assistere la loro manager ad uno spettacolo di Daisy a sua insaputa.

 «Daisy? Sei ancora in linea?» La ragazza chiuse le palpebre. «È uno scherzo?» sussurrò. Liam ridacchiò. «No, non direi.» Si fermò, poi proseguì: «Non sei contenta?» C’era una punta di incertezza nel suo tono. 

«Non lo sono» replicò Daisy, brusca. «Non mi piace che le cose mi vengano regalate, dovresti saperlo.» «Sei brava, non sfrutti il tuo talento. Porca puttana, Daisy, puoi avere molto più di questo!» sbottò lui. «Davvero vuoi vivere in questo modo, quando invece potresti stare su un palco?»

 

Daisy non la prende bene ma ormai il dado è tratto.

Se è davvero brava come dicono potrà fare parte del gruppo con suo fratello, dato che hanno bisogno di una tastierista. E lei è davvero brava, ma ha tanta, troppa paura.

Viene contattata e nonostante le mille paranoie firma il contratto.

 

La firma vergata sul foglio l’aveva incatena-ta a quella decisione, che non era stata comunque comunque avventata. Ci aveva riflettuto con attenzione e aveva quasi rinunciato a imbocca-re quella nuova e incredibile strada per colpa del suo passato. 

Daisy strinse le chiavi nella mano.

Non voleva più farsi intimorire da quella faccenda. L’aveva condizionata anni prima, inciden-dole ferita che ancora sanguinava ogni tanto. L’aveva resa insicura e timida.

 

Liam durante una serata le presenta i membri della band e Daisy rivede anche il migliore amico di suo fratello, Yukine. Non lo vede da ben otto anni, da quando…

 

 

 

Il mondo aveva cessato di esistere.

Sembrava che non ci fosse nient’altro eccetto gli occhi di Yukine, neri e luccicanti come

perle, profondi come una voragine oscura. L’avevano risucchiata.

Non aveva scampo.

Fuggi, fuggi, fuggi.

Le sue gambe erano inchiodate al suolo. Nonostante la voce nella testa le urlasse quel comando, non fu in grado di muovere nemmeno un muscolo.

 

Chi o cosa rende Daisy così insicura? perchè non crede nel suo talento?

Riuscirà Daisy ad avere il coraggio di vivere la sua vita e la sua passione per la musica? Riuscirà a superare le ombre che l’avvolgono da oltre otto anni? si accorgerà di essere abbastanza? Farà pace con Yukine o si rifugerà in Darrell?

Cosa rappresenta Il suono della neve?

Tra presente e passato l’autrice ci racconta sapientemente la storia di Daisy e Yukine.

Cosa è successo otto anni prima?

Ovviamente non posso anticiparvi nulla, ma sappiate che Daisy e Yukine ci faranno vivere come sulle montagne russe.

Tra differenze culturali, concerti, viaggi in Giappone e tanto altro conosceremo anche Liam, Sophie e gli altri membri della band.

Che altro dirvi se non di farmi sapere che cosa ne pensate?

Buona lettura

Terry

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Il suono della neve – Alexandra Rose

Nonostante il suo innato talento, Daisy si è sempre tenuta lontana dai riflettori a causa del suo carattere timido. 

Nel momento in cui poggia le mani su una tastiera, però, diventa parte della melodia e si spoglia di ogni insicurezza. Sente che tutto sta per cambiare quando la manager dei Poison Dust ascolta la sua esibizione in un pub e le propone un contratto. 

È l’opportunità per far conoscere al mondo la sua musica, ma è anche l’inizio di qualcosa di più. Scoprirà di dover condividere l’appartamento con l’intera band, compreso il vocalist: Yukine Kimura, dai delicati lineamenti orientali e dall’animo tormentato.

Lei lo detesta da otto anni.

Lui ha promesso di dedicare la sua vita esclusivamente alla musica.
Ma Yukine e Daisy impareranno che il filo rosso del destino è impossibile da spezzare.

Il suono della neve – Alexandra Rose
Buona lettura, Terry.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!