Titolo: La memoria del delitto

Autore: Linda Ladd

Editore: Nua Edizioni

Genere: Thrilller

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

La memoria del delitto - Linda Ladd

Care Readers bentornate! Oggi vi racconterò del quinto volume della serie Claire Morgan di Linda Ladd: La memoria del delitto. 

Si tratta di un genere thriller investigativo e anche molto psicologico. E’ un bellissimo thriller, molta la suspence e le scene dei crimini crude, alcune toste. 

Quindi se siete impressionabili, forse non è il libro adatto a voi. La mente criminale del cattivo di questo volume è forse tra le più cattive e crudeli che abbia letto. Claire Morgan dovrà stare molto attenta…

 

<<Ssh, tesoro. E’ solo un incubo. La tua mente ti sta proteggendo da alcuni brutti ricordi, solo ricordi, ma il tuo subconscio ne lascia passare alcuni. Sei al sicuro. Rimarrò qui con te Claire, non vado da nessuna parte, te lo prometto>>

Avevamo lasciato Claire alla fine del quarto capitolo reduce da un incidente d’auto in cui, dopo essere stata rapita da uno stalker pazzo, era stata tratta in salvo dall’auto caduta da un ponte dritta in un fiume. Apriamo quindi questo volume con Claire in ospedale, in coma. 

E’ passato quasi un mese dall’incidente quando finalmente si sveglia, ma senza alcuna memoria degli ultimi cinque anni. Le brutture accadute in questi anni sono troppe e la sua mente cerca di proteggerla in questo modo.

Solo che così non ricorda nemmeno Black e il fatto che si amassero. Deve credere al dottore affascinante e così sicuro di sé?

Anche questo volume è scritto a POV alternati. La maggior parte è il punto di vista di Claire, alcuni capitoli sono raccontati da Black e altri sono dal punto di vista di Jesse, alias Thomas Lander, ossia il pazzo criminale che ha quasi ucciso Claire e che tutti credono morto nell’incidente d’auto.

Non ci poteva credere! Lui e Annie avrebbero potuto stare di nuovo insieme! Tutto ciò che doveva fare era trovarla e portarla via con sé. 

Magari sarebbe riuscito a portarla via mentre ancora dormiva in quell’ospedale, il che sarebbe stato l’ideale. All’inizio sarebbe stata arrabbiata probabilmente per essere finita nel fiume, ma lo avrebbe perdonato.

La suspence creata in questa modalità di racconto è ottima per il successo di questo libro. Sin dalle prime pagine sappiamo che il cattivo e malato di mente è vivo e appena scopre che anche Claire è sopravvissuta inizia a progettare un modo per riaverla con sé. Ed è disposto a tutto per riaverla.

 Nel contempo abbiamo Claire che ignara di tutto cerca di rimettere insieme i pezzi della sua vita, come recuperare la memoria, riprendere il lavoro e cercare di capire come sarà la sua nuova vita nel caso la memoria non torni.

Poi c’è Black che da una parte è un medico e sa che il tempo aiuterà Claire a ricordare e dall’altra parte è un amante in pena e impaurito dalla possibilità che la vecchia Claire non torni indietro.  Combattuto tra l’essere medico e compagno cerca un equilibrio mentre piano piano cerca di riavere la fiducia di Claire per conquistare nuovamente il suo amore

Black si rese conto, con preoccupazione, che non solo non ricordava la loro vita insieme, ma che era anche regredita alla persona che era stata quando si erano incontrati la prima volta.

Linda Ladd ci guida in questa avventura con una scioltezza sublime. 

Riesce a farti entrare nella storia, ad appassionarti alle vicende di Claire. Soffriamo con lei per i ricordi perduti, ci fa capire perfettamente gli stati d’animo dei protagonisti e riesce ad amalgamare il tutto alla perfezione con la parte investigativa della storia. 

E’ un crescendo fino alla parte finale, tiene incollate alle pagine e a tratti vorresti quasi abbandonare la lettura per paura di cosa possa ancora accadere.

Il finale, poi, ha completamente soddisfatto le mie aspettative, decisamente all’altezza della trama e con un bel colpo di scena finale.

Quindi se avete voglia di qualche cosa di diverso dal romance e non siete troppo impressionabili, direi che è la serie adatta a voi.

Buona lettura!

Simona

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

La memoria del delitto - Linda Ladd

Ricorda l’oscurità

Non riesce a ricordare perché il killer l’abbia scelta o cosa le abbia fatto. Ma la detective Claire Morgan sa che le è successo qualcosa di terribile la notte in cui uno psicopatico serial killer è evaso dal reparto psichiatrico. Per trovare piacere. Per trovare dolore. Per trovare lei…

Ricorda l’orrore

Mentre si sta rimettendo in una località sul lago, Claire spera di mettere ordine tra i ricordi perduti. Ma è appena uscita dal coma e riesce a malapena a ricordare il suo amante, lo psichiatra Nicholas Black. Riuscirebbe a riconoscere il suo rapitore se lo rivedesse? Se dovesse tornare a cercarla?

Ricorda i delitti

Se solo riuscisse a ricordare il suo viso o la sua voce… Se solo riuscisse a comprendere il male nella mente di quell’uomo o le profondità della sua crudeltà…

Se solo sapesse quanto è vicino a lei e a tutte le persone che ama.

La memoria del delitto - Linda Ladd
Buona lettura, Simona.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!