Genere:Titolo: SE SOLO FOSSI TU
Autore: DILETTA MARCHEGGIANI
Casa editrice o Self Publishing: MORE STORIES
Data pubblicazione: 14 GIUGNO 2021
Serie/saga: NO
Genere: romance

 

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

SE SOLO FOSSI TU - DILETTA MARCHEGGIANI

Buongiorno amiche Readers! Oggi vi parlerò di un libro uscito a metà giugno 2021 Se solo fossi tu di Diletta Marcheggiani. A quante di noi è capitato di innamorarsi un pò di uno dei personaggi dei nostri libri preferiti. In quante abbiamo sospirato sperando di incontrare qualcuno che corrispondesse ai canoni stabiliti nei romanzi. Ancora peggio se noi siamo le scrittrici, se modelliamo i personaggi come noi li vorremmo. A questo punto idealizzare e rendere impossibile il confronto con la vita reale è un attimo. Ed è questo che accade a Vivienne Olivier. Dopo aver scritto una serie intera su Catherine e Steven ed essere arrivata all’ultimo capitolo, ormai idealizza l’uomo perfetto con il suo personaggio Steven. Ma la vita reale non è proprio come nei suoi romanzi, soprattutto la sua vita amorosa…

 
Perchè Vivienne Olivier, scrittrice di fama internazionale, con bestseller  tradotti in più di venti lingue, ha bisogno dello psicologo? Il fatto che nei miei sogni più sconci vado a letto con il protagonista dei miei libri potrebbe essere una ragione, rifletto. Messa su questo piano la cosa appare più malsana, tanto che quasi mi vergogno e penso se davvero dovrei raccontarla al dottore.
 
Vivienne Olivier famosa e affermata scrittrice, si trova a gestire una relazione in cui non è soddisfatta, con un uomo che la trascura e tratta male ma non riesce e non vuole lasciare. Si rifugia così nella fantasia, almeno finchè Paul non se ne va e lei crolla e sembra che il suo mondo cada a pezzi.
Nemmeno i cari amici di sempre Marc e Cassandra riescono a risollevarla. Almeno fino a quando un incontro fortuito sulle scale della metropolitana la risveglia dal torpore… l’uomo misterioso sembra l’incarnazione di Steven! Ma è un uomo un carne ed ossa, non frutto della sua immaginazione!
 
Non so cosa pensare del fatto che non si chiami Steven Atwell e che abbia un nome francese tanto quanto il mio. Se da un lato ne sono delusa, dall’altro penso che un nome diverso significhi che è reale e io non sono diventata pazza!
 

Inizia così una travolgente storia d’amore, quasi da favola, raccontata tutta dal punto di vista di Vivienne. Le premesse sono ottime ma, devo ammettere, non mi ha convinta del tutto. I personaggi sono ben caratterizzati, con gli atteggiamenti, pregi e difetti che rispecchiano i ruoli a loro assegnati. La scrittura è fluida e coinvolgente e la trama è stata anche sviluppata bene.

Però non mi ha catturata pienamente. Manca qualcosa nel rapporto tra Vivienne e Anatole, si capisce quasi subito come evolverà la loro relazione. Non sono riuscita a comprendere a pieno cosa abbia spinto Vivienne a innamorarsi così perdutamente di lui, a parte assomigliare molto alle fantasie su Steven.

Lo stesso anche nel rapporto tra Vivienne-Marc e Vivienne-Cassandra. Vengono sviluppate alcune vicende che influenzeranno le loro relazioni in modo un pò frettoloso.

Posso capire i suoi discorsi sul voler fare le cose con calma e serietà, e rispetto i suoi modi da galantuomo di altri tempi. Sono le ragioni per le quali adoro Steven, per la sua venerazione al limite del platonico nei confronti di Catherine, e non posso che apprezzare lo stesso in Anatole. Però, davvero, un bacio sulla fronte come suore e vecchietti?

 

Non tutto è oro quello che luccica quindi e non sempre ciò che vogliamo è ciò di cui abbiamo realmente bisogno. Vivienne scoprirà quindi che forse l’amore romantico dei libri viene idealizzato troppo e molto spesso trascuriamo ciò che abbiamo sotto gli occhi, che siano amicizie o un probabile amore.  Vedremo quindi Vivienne prendere poco alla volta consapevolezza di sè e crescere e maturare quanto basta per prendere la via verso la felicità, si spera.
 
Nonostante qualche perplessità, rimane comunque una bella lettura, scorrevole e ben strutturata. Se volete sognare per qualche ora quindi questa è sicuramente una lettura adatta.
 
Buona lettura
Simona

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

SE SOLO FOSSI TU - DILETTA MARCHEGGIANI

Quando sei una scrittrice di successo, capita di innamorarsi del protagonista dei propri romanzi, ma non è cosa di tutti i giorni incontrarlo scivolando per le scale della metro parigina.

Invece è proprio quello che succede a Vivienne Olivier, regina del romance francese, convinta che quell’affascinante uomo dai capelli rossi che l’ha aiutata a rialzarsi sia Steven Atwell, uno dei protagonisti della serie che l’ha resa celebre.

Ovviamente nessuno le crede, eppure lui esiste, si chiama Anatole Chevalier, è il professore di storia che tutti vorrebbero e sembra essere fatto apposta per Vivienne. Quando però la stesura dell’ultimo capitolo della saga si fa sempre più difficile e i guai si moltiplicano, tra le pagine e anche nella vita, Vivienne inizia a capire che forse l’uomo ideale non esiste… o magari sì, solo che l’ha sempre avuto sotto gli occhi e non tra i libri.

SE SOLO FOSSI TU - DILETTA MARCHEGGIANI
Buona lettura, simona.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!