Titolo: Fox

Autore: S. M. Lumetta 

Editore: Hope Edizioni 

Genere: Contemporary Romance

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Fox - S. M. Lumetta

Salve readers, oggi vi parlerò di un libro che ho dovuto leggere con un po’ di calma, un po’ alla volta. Ho dovuto mettere la mia fame di lettura in stand-by e leggere altri libri in contemporanea, perché l’argomento trattato nella storia mi tocca da vicino, sto
parlando di Fox di S. M. Lumetta.

Fox, un titolo che non svela nulla, ma a mettere in chiaro l’argomento centrale del libro ci pensa il titolo del primo capitolo: La diagnosi «è menopausa». Una tematica

seria, un qualcosa a cui tutte le donne arriviamo, non tutte allo stesso modo, non tutte con gli stessi tempi, ed è questo il tasto doloroso, l’età di Sophie.

«Ma… ho ventotto anni.»
Questo è il momento in cui il pubblico supporta la mia indignazione con un improvviso boccheggio, seguito da un silenzio mortale.


La dottoressa Beaufort sorride, i denti di un bianco smagliante in contrasto con la sua pelle scura, ma quel sorriso non mi consola. «Sono consapevole della tua età,» afferma con un pizzico di umorismo «ma sono abbastanza certa che si
tratti di menopausa prematura. Può colpire addirittura donne appena ventenni, sebbene sia raro.»


La fisso, con la bocca spalancata, ma che ancora tenta di formulare una parola o due. Tutto ciò che ne esce, però, è: «M… m… m…»

Sophie ha solo ventotto anni, non ha un compagno e nemmeno molti soldi, la diagnosi che riceve e di possibile menopausa precoce: se vuole un figlio deve provare a farlo subito, ma con chi?

A un certo punto, non riesco più a stare ferma e decido di guidare fino al mare per farmi cullare dalla brezza dell’oceano. Mi piazzo sulla sabbia fredda mentre il sole tramonta, e lascio che l’odore della salsedine mi si infili nella pelle e mi
riempia le narici. Fox? Ecco, questo sì che sarebbe strano.

Siamo amici da così tanto tempo. Non potremmo mai… no, no. Be’… forse. Sicuramente è da tenere in considerazione. È uno schianto e non si vuole impegnare, l’accordo con lui sarebbe perfetto.

Per me quei primi capitoli sono stati difficili da leggere, non fraintendetemi, la storia è scritta con un tono molto ironico e dissacrante, solo che io quella paura l’ho vissuta sulla mia pelle e quelle pagine hanno riportato a galla tutto, ogni emozione, ogni
timore, ogni pensiero… Certo io avevo un compagno con cui condividere quel momento e col quale cercare di oppormi a quella possibilità, la mia diagnosi era leggermente diversa, ma il risultato era lo stesso, per concepire mi sarebbe servito un miracolo. Grazie a Dio, io di miracoli ne ho avuti due.

«Ho bisogno di andare in ospedale.» Il panico mi succhia via tutto il colorito dal volto, quando mi rendo conto di cosa potrebbe essere.
Il mio pensiero vola subito a Fox. Prima di chiunque altro. Voglio chiamarlo e voglio averlo vicino, anche se solo al telefono. Questa sensazione di solitudine fa più male del dolore che provo alla pancia e della possibilità che io stia perdendo il bambino.

Ma non posso chiamarlo. Non so più in che rapporti siamo, grazie al suo comportamento di merda e alla distanza che ha posto tra noi negli ultimi tempi.
Pare non volerne sapere di questa gravidanza. Quel pensiero peggiora il dolore al bassoventre, quindi per il momento lo scaccio via.

Ci ho messo un po’ a finire di leggere Fox, ma alla fine ci sono riuscita e ne sono stata felice. Non conoscevo questa autrice e sono stata piacevolmente sorpresa dalla sua vena ironica, dal suo uso del sarcasmo e dalla scorrevolezza della sua scrittura. I
protagonisti sono perfettamente delineati, e i personaggi secondari fantastici, ma la narrazione dal solo pov di Sophie non mi ha soddisfatta completamente, ho sentito la mancanza del pov di Fox.

Ormai sapete che la mia modalità preferita è quella a doppio pov alternato e in questo caso in particolare, credo che conoscere anche i pensieri e le paure di Fox avrebbe arricchito parecchio la storia, che già così è stupenda, ma ovviamente questa è solo la mia modesta opinione.

Essendo stata nei panni di Sophie, capisco a pieno tutte le sue elucubrazioni, perfino le sue chiacchierate con un pubblico immaginario e soprattutto capisco la sua decisione di scegliere Fox come “donatore”. Nessuno la conosce come la conosce lui,
nessuno la capisce come il suo migliore amico e ciliegina sulla torta è anche un gran bel ragazzo che di certo non guasta.

Però capisco anche le sue paure, quella di perdere Fox come amico se le cose dovessero cambiare, quello che Sophie non aveva messo in conto era il modo in cui le cose avrebbero potuto cambiare, e si trova ad affrontare qualcosa che non aveva messo in conto.

Può davvero l’amicizia di una vita sopravvivere a tanto sesso bollente e sudato?
Possibile che quella chimica, pressoché perfetta, nasconda qualcos’altro dietro la facciata dell’amicizia? Il finale potrebbe sorprendervi quindi non vi dirò altro, solo che vale la pena leggere questa storia e vi assicuro che riderete parecchio, quindi cosa
aspettate?

Buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Fox - S. M. Lumetta

Sophie Fordham non ha mai davvero pensato alla maternità, almeno finché l’insorgere di una menopausa precoce non la mette di fronte a una scelta: se vuole avere un bambino deve sbrigarsi. Ma cosa può fare una ragazza single con una pessima situazione finanziaria?

Forse rivolgersi al suo migliore amico, quello che si conosce sin dai tempi dell’asilo?

Non dovrebbe essere poi un gran sacrificio visto che Fox Monkhouse è un sexy surfista che ha un gran successo con le donne, anche se chiedergli di “inzuppare il biscotto” potrebbe risultare davvero imbarazzante. Per non parlare di quando
bisognerà poi iniziare a spogliarsi…

Quando Fox accetta di aiutarla, Sophie è entusiasta, ma presto si renderà conto che mantenere separati sesso e sentimenti non è ciò che sa fare meglio e, se la loro inconsueta relazione non dovesse evolvere in qualcosa di diverso, potrebbero distruggere l’amicizia di una vita.

Fox - S. M. Lumetta
Buona lettura, jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!