Titolo: Tokyo a mezzanotte 

Autore: Mia Another

Editore: Newton Compton Editori

Genere: Romance

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Tokyo a mezzanotte - Mia Another

Bentornate Care Amiche Readers! Oggi sono qui a parlarvi di uno dei libri che mi hanno tenuta compagnia in queste mie vacanze estive: Tokyo a mezzanotte di Mia Another. 

Uscito a giugno ha fatto subito parlare di sé, ho visto moltissime recensioni in merito e non ho potuto non leggerlo.

Hailey sta per iniziare la sua grande avventura dopo aver terminato gli studi. Un’avventura addirittura a Tokyo! 

E’ il suo sogno fin da quando suo fratello si è trasferito per vivere e lavorare laggiù. Ecco quindi che decide di raggiungerlo per coronare il suo sogno. Ma si sa che la realtà non sempre corrisponde ai propri sogni.

E’ il posto peggiore in cui abbia mai messo piede.

“che ne è del tuo bell’appartamento a Shibuya?”

“Quello non l’ho mai avuto. Ho solo scattato delle foto durante l’open day dell’agenzia immobiliare”

“E il tuo studio, i colleghi, il progetto?”

“Tutto il malora. Eravamo partiti bene. Stavamo andando alla grande, sarebbe stato un successo garantito. Sono convinto che ci abbiano fregati. Mi hanno dato un ultimatum, avevano intenzione di denunciarmi. Così ho dovuto rimediare un prestito per pagarli perché non mi era rimasto più un soldo. Nel giro di poche settimane mi sono trovato senza lavoro, squattrinato e indebitato fino al collo”

 

L’avventura giapponese di Hailey non parte quindi nei migliori dei modi, avendo scoperto che il fratello ha sostanzialmente mentito su tutto per non far preoccupare la famiglia in America. E’ quindi indispensabile per lei fare buona impressione al colloquio e ottenere il lavoro.

Sarà anche un bell’uomo, ma l’ho appena incontrato e vorrei già spaccargli la testa. Chiudo i pugni in grembo, mi prudono le mani. Jamie mi ha raccomandato di non essere impulsiva, di comportarmi educatamente ed evitare di mostrare il mio caratteraccio, ma è così difficile.

Il presidente poggia la penna e poi capovolge un documento verso di me. Il contratto è in giapponese, per esaminarlo a fondo mi servirebbero una decina di minuti e forse un dizionario, ma getto uno sguardo alla paga, ci sono un bel po’ di zeri ed è l’unica cosa che mi interessa.

Ottenere il lavoro non basta però ad aiutare il fratello a saldare il debito. Jamie ha quindi una idea per un secondo lavoro: farà la hostess in un club per soli uomini. 

Dovrà tenere compagnia, chiacchierare, ridere e scherzare con facoltosi uomini d’affari troppo soli o infelici della propria vita sentimentale.

Un lavoro interessante, se non fosse che incrocia proprio l’odioso presidente Naoki Saito in questo club…

Sembra quasi che mi stia prendendo le misure: mi fissa il seno, la vita, i fianchi i capelli.

“pensi di avere un posto per lei?”

“Oh sarei una pazza a dire di no a una bellezza simile. I clienti arriveranno da tutta la città per quel faccino”

Abbiamo una storia molto particolare, Hailey è una ragazza esplosiva, impulsiva ed espansiva e si trova a vivere in una società in cui le regole sono molto rigide e non si limitano alla sfera lavorativa, ma al vivere quotidiano. 

E’ molto difficile adattarsi, soprattutto quando il suo temperamento focoso viene acceso dal gelido e distaccato Naoki. Sembra che non ne combini una giusta in sua presenza, ma forse sotto sotto non è così ghiacciolo come vuol far sembrare

Naoki Saito ha qualcosa di speciale, che diventa visibile solo quando non è seduto dietro all’imponente scrivania del suo ufficio. Forse, se non vivesse in una dimensione così diametralmente opposta alla mia, se non fosse il presidente, se non avesse una fidanzata, potrei perfino definirlo il mio tipo ideale.

La storia è raccontata quasi esclusivamente dalla parte di Hailey ma abbiamo, nel mezzo, alcuni capitoli raccontati da Naoki.

Entrambi i personaggi sono molto ben definiti. Sono evidenziate le differenze di carattere e le differenze culturali che condannano agli arbori qualsiasi tipo di rapporto tra i due. Eppure qualcosa si smuove nel profondo di entrambi. 

Vedremo come, con il passare delle pagine, i due personaggi crescono, cambiano senza saperlo per incontrarsi a metà strada. Però a volte non basta. 

Le differenze culturali, gli obblighi di Naoki verso la società e la sua famiglia sono molto pesanti e la situazione del fratello di Hailey non è di aiuto.

Una trama forse un po’ scontata a tratti, ma ben raccontata. Una scrittura leggera che non annoia e invoglia, anzi, a continuare fino alle ultime righe del libro.

Una storia da leggere con una ambientazione molto suggestiva, assolutamente consigliata.

Buona lettura.

Simona

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Tokyo a mezzanotte - Mia Another

I sogni di Hailey stanno per realizzarsi: ha un biglietto di sola andata per Tokyo, dove l’aspetta il fratello Jamie, che vive in Giappone già da qualche anno, e un colloquio di lavoro in un’importante società. 

Appena arrivata, però, Hailey si accorge che lo studio del giapponese non è sufficiente e che la cultura con cui entra in contatto è lontanissima dalla sua. Inoltre Jamie è nei guai. 

Decisa ad aiutare il fratello, accetta il lavoro che, dal primo giorno, si rivela un incubo: il giovane CEO, Naoki Saito, è un uomo arrogante che la tratta in modo supponente e le assegna incarichi e retribuzione da stagista. 

Per guadagnare di più Hailey decide di cedere al proprio orgoglio e comincia a fare la hostess nell’unico posto dove i suoi tratti occidentali sono apprezzati, un club per soli uomini. 

Ma la sera in cui proprio il suo capo Naoki varca la soglia del locale in cerca di compagnia, è l’inizio di un’avventura sconvolgente e pericolosa, che la porterà alla scoperta di una parte di sé, nascosta e misteriosa. 

La magia avvolgente delle notti incantate di Tokyo darà ad Hailey il coraggio di lasciarsi andare a tutte quelle emozioni mai sperimentate prima? 

E, soprattutto, l’amore, quello folle e dirompente, sarà in grado di amare la distanza culturale che si frappone tra l’affascinante e tradizionalista Naoki e la giovane, ribelle americana?

Tokyo a mezzanotte - Mia Another
Buona lettura, Simona,

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!