Titolo: La sarta di Chanel 

Autore: Kristy Cambron

Editore: Newton Compton Editori

Genere: Narrativa storica

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

La sarta di Chanel - Kristy Cambron

Cari readers, oggi vi parlerò dell’ultimo libro, dell’autrice Kristy Cambron: “La sarta di Chanel”.

Nella Parigi assediata dai Nazisti, all’inizio della Seconda Guerra Mondiale, dove gli uomini sono chiamati al fronte per difendere la propria nazione, le donne della “Resistenza” sono in prima linea per proteggere la città dell’amore.

Ed è l’amore, la fiamma che accompagna le due protagoniste, Lila e Sandrine durante l’orrore di una guerra che lascia poco spazio all’emozione. 

L’amore per René e Christian e la paura che la guerra li abbia portati via per sempre, trasformerà una sarta della maison Chanel (Lila) e una storica dell’arte (Sandrine) in due eroine.

In questo racconto, dove la realtà si fonde alla perfezione con la storia narrata dall’autrice, i volti di Lila, Sandrine, Rose e le altre donne coraggiose che hanno tenuto testa ai soprusi del Terzo Reich, continuando a credere e sperare che il loro amore torni presto a casa sano e salvo, viene tessuta una fitta trama ricca di colpi di scena.

“Si possono avere pensieri selvaggi quando si è messi all’angolo. Ancora più selvaggi quando la mente, il cuore e ogni sfilacciata emozione traballano insieme, come nel caso della guerra. Ma fu il cuore di Lila a impigliarsi, inciampando in qualcosa che avrebbe potuto essere reale.”

Non fatevi però ingannare, la “La sarta di Chanel” racchiude infatti mille sfaccettature, ricco di dettagli e colpi di scena. Proprio come un bellissimo abito della famosa Coco mi ha lasciato letteralmente senza fiato. 

Non è un romanzo d’amore, non é un thriller, è un manifesto di speranza e di forza, in un’epoca dove le donne non avevano nessuna voce in capitolo, se non essere moglie e madre, dove il loro Essere non aveva valore.

“L’eleganza era sopravvissuta a Parigi, e in particolare all’Hôtel Ritz era al suo massimo. Pavimenti di marmo scintillante, lampadari di cristallo, dorature, boiserie e fiori freschi che profumavano la hall.”

 

Le storie delle due protagoniste si intrecciano, in un flashback di eventi, senza però incontrarsi (se non alla fine *spoiler alert*). 

Pagina dopo pagina si riesce a percepire il loro dolore, la disperazione che solo eventi come quelli possono causare, ma anche la determinazione e la speranza che un giorno tutto possa tornare come prima.

“Dimenticarono di essere anime ferite in battaglia per la Francia e caddero invece a capofitto nel ricordo di un bacio e nella riaccesa speranza che Parigi fosse ancora la città dell’amore.”

 

Buona lettura.
Rita

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

La sarta di Chanel - Kristy Cambron

Parigi, 1939. La Maison Chanel ha chiuso, lasciando senza lavoro la sarta di alta moda Lila de Laurent. I nazisti hanno invaso le strade della Ville Lumière, che sembra destinata a precipitare nell’oscurità. 

La vita di Lila è ormai un susseguirsi di estenuanti file per le razioni di cibo, di restrizioni brutali e sacrifici, mentre la propaganda opprimente censura ogni comunicazione con il resto del mondo. 

Eppure, in angoli nascosti della città, c’è ancora chi osa sperare. Non ci vuole molto perché Lila si avvicini alla Resistenza e decida di utilizzare le sue abilità di sarta per infiltrarsi nelle élite naziste. 

Quando l’affascinante René Touliard entra improvvisamente nel suo mondo, Lila sente il cuore diviso tra il desiderio di salvare la propria famiglia, ebrea, e continuare a dedicarsi alla lotta per la liberazione. 

Parigi, 1943. Il compito di Sandrine Paquet è quello di catalogare le inestimabili opere d’arte in partenza per Berlino, dove le attende il Führer. 

Si tratta di capolavori rubati alle case delle famiglie ebree. Ma a porte chiuse, Sandrine cerca segretamente informazioni sulle attività della Resistenza. 

Sotto il suo atteggiamento compiacente, infatti, c’è una donna decisa a scoprire che fine abbia fatto il marito scomparso. Ma a quale prezzo? 

Mentre il regime di Hitler si sgretola, Sandrine si troverà coinvolta in qualcosa di più grande di lei. Uno splendido abito Chanel, infatti, nasconde un messaggio che potrebbe rivelare segreti inimmaginabili…

La sarta di Chanel - Kristy Cambron
Buona lettura, Rita.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!