Titolo: Pestilenza 

Autore: Laura Thalassa

Editore: Hope Edizioni

Genere: Urban Fantasy

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Pestilenza - Laura Thalassa

Ciao bellezze, finalmente posso parlarvi di un libro che aspettavo da mesi dopo vari rumors e che ha superato ampiamente tutte le mie aspettative. 

Oggi vi presento Pestilenza di Laura Thalassa, primo capitolo della serie urban fantasy I cavalieri dell’Apocalisse, arrivata in Italia l’8 Ottobre 2021 con Hope Edizioni. 

dA lettrice che ama le novità,soprattutto di genere fantasy e dintorni, non appena ho avuto l’opportunità di leggere in anteprima questa serie non ho esitato un attimo ed ho deciso di non sbirciare nemmeno la sinossi del libro, proprio per godermi a pieno la storia. 

Zero aspettative ed il risultato è stato a dir poco GRANDIOSO. 

Laura Thalassa sa scrivere, sa raccontare i sentimenti, le anime delle persone,sa creare trame accattivanti pur utilizzando elementi abbastanza comuni, sa caratterizzare tutti i personaggi indipendentemente dal numero di pagine in cui appaiono. 

Pestilenza è  la storia del primo Cavaliere dell’Apocalisse, da cui il romanzo prende il nome, che porta sulla Terra malattie e disperazione e che lungo il suo cammino incontra Sara Burns, una vigile del fuoco canadese. 

Il loro primo approccio è molto forte dal punto di vista emotivo e per via delle situazioni vissute da entrambi, ma proprio da tanta desolazione nasce un viaggio che cambierà per sempre i due protagonisti.

Sono ancora in salute. E sono ancora viva, nonostante quest’ultima constatazione non mi renda felice quanto dovrebbe. 

Mi sono trasformata in dolore. I polsi sono un’unica, ininterrotta pulsazione, le spalle sono rigide e doloranti a causa della posizione innaturale a cui sono state costrette tutta la notte, lo stomaco cerca di divorare se stesso e le gambe sono inutili, tanto mi fanno male.

Pestilenza comincia un vero processo di scoperta nei confronti delle “cose umane”; Sara scopre l’interiorità,la complessità umana e i risvolti dei sentimenti. 

Ho amato il fatto che,dopo tanti protagonisti del fantasy bellissimi e consapevoli dei gesti e dei “vizi”umani, Pestilenza, che appare come un dio per il suo aspetto fisico, debba imparare tutto, proprio come ci si aspetta da un’entità biblica.

 Sento…qualcosa quando ti guardo… Non riesco a capire cos’è, continua e, credimi, mi fa impazzire.

All’inizio del romanzo non vi è un quadro di presentazione del mondo fantasy, sembra quasi una trama di un qualsiasi romance se non fosse per la presenza di un Cavaliere dell’Apocalisse. 

Mi sarei aspettata di non apprezzare questa scelta,invece devo dire che non è stato tolto nulla al romanzo. 

Laura Thalassa è un’autrice che ha conquistato un posto d’onore sulla mia libreria e di cui non vedo l’ora di leggere altro. 

Non ci sono scene particolarmente articolate, non ci sono battaglie epiche ed anche le scene passionali non sono tantissime, eppure Pestilenza farà breccia nel vostro cuore per l’analisi delle emozioni e per l’attenzione nei confronti dell’interiorità. 

Non voglio spoilerare nulla, vi consiglio assolutamente di leggere questo fantastico romanzo. 

Grazie Hope per avermi dato quest’occasione, per il fantastico lavoro di editing e per la copertina ancora una volta azzeccatissima.

Sempre vostra Eleonora!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Pestilenza - Laura Thalassa

Sono arrivati sulla Terra ‒ Pestilenza, Guerra, Carestia e Morte ‒ quattro Cavalieri in sella ai loro temibili destrieri, diretti ognuno verso un angolo del mondo. 

Quattro Cavalieri con il potere di distruggere l’umanità, giunti sin qui per sterminarci tutti.

Quando Pestilenza arriva nella cittadina di Whistler, in Canada, Sara Burns sa per certo che tutte le persone che lei conosce e ama sono destinate a morire, a meno che il Cavaliere dalle fattezze angeliche non venga fermato. 

Ed è proprio questo che Sara ha in mente di fare quando, con un colpo di fucile, lo disarciona dal suo cavallo.

Peccato che nessuno l’abbia avvisata che la bestia immonda non può morire.

Si ritrova quindi prigioniera di un Cavaliere immortale e molto, molto arrabbiato, il cui unico scopo è farla soffrire. Più il tempo passa, però, e più Sara è incerta sui sentimenti che il messaggero dell’Apocalisse nutre per lei e… viceversa.

Sara può ancora salvare il mondo, ma per farlo dovrà essere disposta a sacrificare il suo cuore.

Pestilenza - Laura Thalassa
Buona lettura, Eleonora.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!