Titolo : LA PARTITA PERFETTA
 
Autore : J. Sterling
 
Casa Editrice : Quixote Edizioni
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Recensione

LA PARTITA PERFETTA – J. Sterling

Ciao bellezze! Oggi vi parlo di La partita perfetta di J. Sterling,primo capitolo della serie The perfect game,uscito il 25 marzo con Quixote edizioni. 

Ragazze,ero stata catturata dalla trama che avevo letto in anteprima e non vedevo l’ora di leggere La partita perfetta..peccato lo abbia trovato un po’ tiepidino. 

Il romanzo racconta la storia d’amore travagliata tra Cassie, studentessa  e fotografa brillante, e Jack ,stella sexy del baseball universitario. 

All’interno del romanzo troveremo alcuni dei miei temi preferiti per uno sport romance,però secondo me andavano sviluppati un po’ meglio per essere coinvolgenti. 

Jack è un personaggio ben strutturato che sa ciò che vuole e se lo prende. 

Mi piaceva parecchio per la sua tenacia e la sua testa sulle spalle in rapporto all’età,peccato che basti una sbronza per fare(o così sembra) un errore colossale e a mio avviso imperdonabile. 

Ragazzi e ragazze,ricordate che sbronzarsi non può diventare una scusa per comportarsi in modo sconsiderato! 

Ecco ,qui faccio un piccolo ma dovuto spoiler. 

Il “fattaccio” in sé non avverrà del tutto anche se l’intenzione c’era, quindi mi chiedo perché ridicolizzare così un personaggio che ha combattuto tanto per avere accanto la sua ragazza per poi perdersi in un bicchier d’acqua?! 

Va bene,capisco che l’autrice doveva creare un momento drama,ma poteva farlo senza svilire Jack il quale da qui in avanti fa una serie di scelte da ragazzino immaturo e testardo nascondendosi dietro i mostri del suo passato.

<<Lasciare andare qualcuno che possiede il tuo cuore è difficile. A volte aggrapparsi a quella persona è ancora più difficile. 

So che non sono la persona più facile da amare, ma tu lo sei. Non è che non posso vivere senza di te; è che non voglio. 

C’è differenza. Prendiamo tutti delle decisioni nella vita e io scelgo te.Il mio cuore appartiene a te. 

E non ti chiedo di ridarmelo, anche se non lo vuoi più. Ti sto solo chiedendo una possibilità di riavere di nuovo il tuo. 

Ti prometto che ne avrò più cura questa volta.>>

La protagonista femminile Cassie non mi è piaciuta per niente sin dall’inizio perché non sono riuscita ad entrare in empatia col suo personaggio,cosa che per me è davvero strano. 

Di solito riesco a creare un certo legale con le protagoniste attraverso il quale provo a vivere la narrazione con i loro occhi. 

Con Cassie non sono proprio riuscita perché l’ho trovata piatta e testarda nel senso peggiore del termine. 

La testardaggine  per me è un pregio nella misura in cui non ti impedisce di vedere le cose o le persone nella loro essenza come nel caso di Cassie.

<< Nemmeno lei si fidava delle persone. O, almeno, non si fidava di me. Cassie Andrews non aveva bisogno di essere salvata, eppure io volevo farlo comunque>>

Poi,proprio come Jack,anche la protagonista cambia improvvisamente atteggiamento diventando quasi patetica. 

La narrazione è riuscita a coinvolgermi un po’ di più nell’ultima parte del libro in cui i protagonisti sembrano essere cresciuti tantissimo trovando finalmente  il loro lieto fine. 

Mi dispiace dover dare un giudizio negativo su un libro perché adesso so quanto lavoro c’è dietro,però ho un dovere verso voi lettrici: vi devo la più assoluta sincerità! 

Ovviamente potrebbe essere che a voi La partita perfetta piaccia,io non mi sento di promuovere il romanzo e lo stile della Sterling. 

E voi cosa ne penate?! 

Fatemi sapere. Intanto vi auguro buona lettura,

vostra Eleonora!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

LA PARTITA PERFETTA – J. Sterling

Lui è una partita che lei non avrebbe mai voluto giocare.

E lei è la svolta nella partita di cui lui non sapeva di aver bisogno.

La partita perfetta racconta la storia degli universitari Cassie Andrews e Jack Carter. 

Quando Cassie incontra Jack, giovane promessa del baseball, è decisa a stare alla larga da lui e dal suo tipico atteggiamento arrogante. 

Ma Jack ha altro in mente… ossia attirare a tutti i costi l’attenzione di Cassie.

Sono entrambi feriti, pieni di diffidenza e sfiducia, ma riusciranno a ritrovarsi l’un l’altro (e a ritrovare loro stessi) durante questo viaggio emozionante sull’amore e sul perdono.

Allacciate le cinture e preparatevi a farvi spezzare il cuore e a farvelo rimettere insieme.

A volte, la vita deve diventare orribile prima di essere bellissima…

LA PARTITA PERFETTA – J. Sterling
Buona lettura, eleonora.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?