Titolo : TUTTA COLPA DI UN BABBO NATALE
 
Autore : Sara Purpura
 
Casa Editrice : Self Publishing

Recensione

TUTTA COLPA DI UN BABBO NATALE – Sara Purpura

Tutta colpa di un Babbo Natale racconta la storia di Arielle e Killian. I due sono migliori amici da una vita. 

Sono praticamente cresciuti insieme, da piccoli facevano le peggiori marachelle, si coprivano le spalle a vicenda, e ci sono sempre stati l’uno per l’altra, soprattutto nei momenti difficili della vita. 

Ma adesso sono cresciuti. Sono un uomo ed una donna affermati, lui lavora nello studio del padre come architetto e lei è un’ottima pasticciera nella pasticceria di famiglia. 

Ma un bel giorno lei fa un sogno strano… e quel sogno è costantemente nei suoi pensieri, vorrebbe molto che diventasse realtà ma non può rischiare tutto. Per questo si lascia convincere dalla sua amica ad andare ad una serata dove ad accoglierle ci sono dei Babbo Natali sexy. 

Arielle è subito attratta da uno in particolare e si avvicina a dargli la sua lettera, dove ha confidato i suoi desideri più nascosti.

 “Io, invece, venni attratta dal primo a sinistra. Notai il ciuffo scuro e un po’ ribelle che spuntava dal berretto e i suoi occhi che brillavano di malizia anche attraverso il caos provocato dalle luci a strobo.”

Viene subito fuori che il sexy Babbo Natale è Killian. E’ un peccato perché così si brucia tutta la situazione divertente, avrei preferito che lei avesse scoperto il vero volto del Babbo Natale almeno non la stessa sera. 

Così sappiamo subito che Arielle ha dato la lettera a Killian e cerca in tutti i modi di prenderla per non fargliela leggere ma naturalmente lui l’ha letta e i due fanno finta di nulla. Finché una sera, stufo di aspettare che sia Arielle a fare il primo passo Killian si dichiara.

“Ho bisogno di baciarti, Bonbon. Per vedere se è bello come nei miei sogni e ho bisogno della mia migliore amica perché ne avrò sempre bisogno. Ma ti voglio. Probabilmente come non ho mai voluto niente in vita mia. E sono stufo di avere paura di perderti. Perché in qualche modo ti sto perdendo comunque.”

Ma Arielle è davvero terrorizzata dall’idea di poterlo perdere e nasconde i suoi sentimenti catalogandoli come una cosa passeggera. Questo lo fa arrabbiare da pazzi, naturalmente, visto che le ha aperto il suo cuore, e i due si allontanano. Ma le vere amicizie non finiscono per delle incomprensioni. 

Infatti dopo qualche giorno lui torna con delle novità che la riguardano in prima persona. Se non può averla come sua donna la vuole comunque al suo fianco come amica nella nuova avventura in cui si sta imbarcando. 

Sono questi i veri amici, mettono da parte l’orgoglio ferito per un’amicizia davvero speciale. Killian e Arielle iniziano a lavorare insieme e lo stare a stretto contatto non fa che amplificare le emozioni che entrambi provano.

 “Starle vicino, vederla lavorare, cosi appassionata e sapiente e con dedizione, mi aveva aperto gli occhi sulla questione. Se non ero innamorato della mia migliore amica, poco ci voleva, e l’amore valeva ogni rischio. Non era solo una cosa fisica.”

Tutta colpa di un Babbo Natale è ben scritto, anche se personalmente non amo i pensieri fuori onda, cioè quando i personaggi commentano il loro pensiero. Si svolge tutto in poco tempo e questo rende la storia tutta concentrata sui sentimenti, cosa che non guasta mai. 

I protagonisti sono molto ben caratterizzati, Killian ha tirato fuori il suo vero carattere e si è fatto valere in tutti gli ambiti della sua vita, e Arielle ha abbassato il muro intorno al cuore permettendo ai suoi sentimenti di manifestarsi. È una storia che rende più magico il periodo Natalizio, ma può anche essere letta in altri periodi, facendo sognare ad occhi aperti i lettori.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

TUTTA COLPA DI UN BABBO NATALE – Sara Purpura

Arielle Girard è esuberante e ama fare dolci tanto quanto adora mangiarli. Le piace anche il Natale e ha il migliore amico che una ragazza possa desiderare: Killian Moureau. 

Un tipo piuttosto ermetico, che al suo contrario è lo spirito anti natalizio per definizione, almeno a quanto dice. Killian è onesto e affidabile, e l’ha vista praticamente crescere.

 E’ anche bello, però. E Arielle ha capito di esserne infatuata a otto anni. Adesso che entrambi sono adulti, complice un sogno, una lettera e un costume da Babbo Natale, i loro sentimenti reclamano di essere ascoltati. “ E se smettessimo di mentire e ammettessimo di amarci?” 

“ E se non dovesse andare bene e perdessimo tutto?” A volte l’amore si nasconde dietro il volto di un amico, ma certe maschere prima o poi sono destinate a cadere. Magari proprio a Natale…

TUTTA COLPA DI UN BABBO NATALE – Sara Purpura
Buona lettura, Anastasia.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?