Titolo: C’erano tre rose rosse
 
Autore: Stefania P. Nosnan
 
Casa Editrice: Bertoni Editore

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

C’erano tre rose rosse – Stefania P. Nosnan

Cari lettori, la mia prima recensione per questo 2021 è per C’erano tre rose rosse. Intanto ringrazio tantissimo l’autrice per avermi inviato una copia del suo romanzo, ma la ringrazio soprattutto per avermi permesso di leggere la sua storia. 

C’erano tre rose rosse racconta la storia di Davide e Francesca. I due ragazzi si incontrano durante una festa di fine anno, per lui è subito un colpo di fulmine. 

“Davide Pinzani era rimasto folgorato dalla bellezza della sconosciuta: aveva capelli lunghi, lisci e scuri, non riusciva a vederne gli occhi, ma la figura magra e aggraziata gli aveva messo in testa una voglia incontenibile di conoscerla”, 

Ma per Francesca non è così, anzi è convinta che lui non sia affatto il suo tipo. Davide però è certo che loro siano anime gemelle ed inizia una serrata sessione di corteggiamento fino a quando Francesca non accetta di uscire con lui. 

La ragazza capisce così di trovarsi sorprendentemente bene con lui e che le differenze che vedeva erano solo frutto dei suoi preconcetti 

“Iniziava a sospettare che, mentre lei erigeva muri, lui con un sorriso disarmante li facesse crollare”. 

Inizia così una favolosa storia d’amore. Le disavventure della vita sono più sopportabili adesso che stanno insieme. 

Francesca sopporta meglio le angherie della madre e del fratello. 

Sono entrata sin da subito in sintonia con Francesca e non ho potuto evitare di odiare questi personaggi, che con i loro comportamenti così meschini non si rendevano conto di quanta sofferenza causavano alla ragazza. 

La vita di Davide e Francesca è un crescendo di soddisfazioni, un ottimo lavoro, una casa di loro proprietà, una macchina e delle splendide figlie. Tutto è perfetto, fino a quando il destino decide di mettere loro l’ennesimo sgambetto. 

“ Tutto era diventato nero, il passato felice sembrava un mero ricordo, quasi sbiadito, è il futuro si presentava avvolto da una fitta nebbia di paura e incertezza”. 

Ho apprezzato molto lo stile narrativo, le vicende sono narrate da più punti di vista e danno una prospettiva totale della situazione. Le descrizioni sono ben dettagliate, ogni personaggio ben caratterizzato. 

Quella che troviamo scritta in questo romanzo è una grandissima storia d’amore. 

Sono molti gli insegnamenti che una storia del genere regala, ma quello più importante, a mio dire, è che se è destino che qualcosa accada, non importa quanto si cerca di evitarlo, accadrà in ogni caso. Davide e Francesca si sono amati dall’inizio alla fine di un amore incondizionato. 

Con loro ho riso, l’essere maldestro di Davide, dovuto anche alla sua altezza era divertente; ma ho anche pianto tutte le mie lacrime con questa storia, e sapere che è stata raccontata una storia davvero accaduta è uno spunto ancora maggiore di riflessione.

Consiglio a tutti indistintamente di leggere C’erano tre rose rosse, ma siate pronti a tutto! 

Un saluto, Anastasia.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

C’erano tre rose rosse – Stefania P. Nosnan

La vita non si può pianificare: forse si può modificare, beffando il destino per seguire delle strade immaginarie e contorte che hanno il potere di rendere felici o tristi chi le percorre, ma quello che è già scritto nel libro della vita prima o poi va affrontato.

1966: Il loro primo incontro è quasi uno scontro. 

Davide ha il classico colpo di fulmine, mentre Francesca non ne vuole sapere; nella sua vita ci sono altre priorità è Davide non è il ragazzo per lei. Solo la testardaggine e la dolcezza di lui la fanno capitolare. 

A un certo punto, nel magnifico piano della loro vita, Davide e Francesca credono di avere raggiunto ogni traguardo che avevano sognato: l’amore, il matrimonio, due figlie, tanti amici, una bella casa e un buon lavoro. Ma che cosa succede quando tutto questo viene spazzato via da una malattia? 

Quanto sarà forte l’amore? Riuscirà a sopportare tutti gli scossoni che riceverà? Tratto dà una storia vera.

C’erano tre rose rosse – Stefania P. Nosnan
Buona lettura, Anastasia.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!