Titolo : ENEMY LOVE ODIO AMARTI 
Autore : Vera Demes
Casa Editrice : Self Publishing

Recensione

ENEMY LOVE ODIO AMARTI

“Enemy Love” è una di quelle storie d’ amore che ti riesce a trasportare via dalla tua realtà verso il mondo immaginario dei protagonisti del romanzo.

Il lettore vive le loro emozioni sulla propria pelle grazie alla scelta di una trama avvincente e appassionante e grazie a un buon stile di scrittura.

«Non c’è niente che possa mancarmi».
«E quella ragazza?».
«Quale ragazza?».

«La ragazza di cui mi hai parlato». Frida aveva un tono tranquillo. «Quella che ti ha fatto provare emozioni nuove».

L’ autrice ci parla di Elia e Melissa, due anime legate da un amore grande e fulmineo ma arrivato al momento sbagliato. Si conoscono quando Melissa ha solo 16 anni, è una ragazza sognatrice, innamorata dell’ amore, ottimista e senza esperienza.

Elia è il suo primo batticuore e per lui farebbe di tutto. Elia, già ventenne è invece un’ anima tormentata da un dolore che conosceremo solo nell’ andare avanti del romanzo.

E’ distruttivo e autolesionista e trova un equilibrio solo nella musica, fa il deejay. Elia sta per partire per gli Stati Uniti ma il calore di Melissa lo avvolge così tanto da non permettergli di avere il suo solito atteggiamento strafottente.

Elia non riesce a fare a meno di Melissa a cuor leggero, come con tutte le altre.

“Però Melissa era Melissa. E non avrebbe mai voluto farla soffrire. Perché lei era proprio come un momento felice, una gita al mare con i suoi genitori a raccogliere conchiglie sulla spiaggia mangiando hot-dog seduti davanti all’oceano.”

Elia mente a Melissa finché è possibile e poi mette i suoi sentimenti in valigia e va via.

“Enemy Love” è la storia di questo amore arrivato al momento sbagliato, di un addio e di tutto ciò che i protagonisti faranno dopo 7 anni per ricostruire un rapporto. Il legame tra Elia e Melissa è molto difficile da portare avanti.

Lui vive degli sbalzi di umore molto importanti e lei non ha più fiducia nel genere umano, proprio a causa di Elia.

“Ne sarebbe valsa la pena.
Di ripercorrere il passato sperando di ritrovarsi.
E di perdonarsi. Per tutto ciò che avevano perduto.”

“Enemy Love” è un romanzo che mi ha molto coinvolta. La scrittrice riesce a emozionare e farti immedesimare sia nei sentimenti di Melissa che in quelli più complicati di Elia.

Il romanzo è narrato in terza persona ma il lettore non sente nessun distacco dai pensieri dei protagonisti, che sono comunque ben descritti.

Infine, lo spunto della tempistica dell’ amore che può essere sbagliata a fronte di un sentimento davvero giusto è molto interessante e offre molti spunti di riflessione.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama,

ENEMY LOVE ODIO AMARTI

Se ho commesso errori li sto pagando tutti. E l’inferno è mille volte più dolce del mio oggi.
Non ho mai pianto per una donna e non lo farò neppure adesso. Però l’amore è un nemico.
E ha vinto su tutto.

L’amore acerbo tra Elia Steiner e Melissa Nardi si spegne una notte di luglio, a Milano, al concerto dei Depeche Mode. Lei ha sedici anni, è ottimista, sincera e piena di vita, lui ne ha ventuno ed è incosciente, impulsivo e con una gran voglia di fuggire.

Si piacciono ma non basta. Elia vola lontano e Melissa decide di odiarlo per l’eternità.
Sette anni dopo Elia è un giovane deejay sulla cresta dell’onda, introverso, affascinante e molto tormentato.

Nel suo elegante appartamento di New York vive una vita intensa e stimolante seguendo l’istinto e cercando una felicità che sembra sfuggirgli dalle mani. Un eterno rincorrersi di sogni in cui la realtà non è mai come dovrebbe essere.

Elia vive il presente senza pensare al futuro ma quando, di ritorno a Milano per un tour promozionale, il destino mette nuovamente Melissa sulla sua strada, le cose si complicano. Lei è cambiata, è distaccata, indifferente, poco avvezza alle illusioni ma nei suoi occhi brilla ancora la luce speciale di un tempo.

Attrazione, sfida, emozioni incontrollabili. Tra serate in discoteca, sfilate e feste, in una Milano rutilante di vita e in una sfavillante e dinamica New York, tra i due giovani si instaura una guerra emotiva in cui i sentimenti sembrano accendersi, divampare e poi esplodere, come se non ci fosse alternativa.

Ma Melissa è un urgano di emozioni ed Elia scopre insicurezze che non credeva di avere.
E poi, nel precipitare degli eventi e quando tutto sembra ormai compromesso, qualcosa cambia.

Perché l’amore può essere un nemico se non si è in grado di abbandonare le paure. E al termine della battaglia arrendersi può diventare l’unica soluzione possibile, l’unica sincera, ciò che conta davvero. Per essere felici.

ENEMY LOVE ODIO AMARTI
Buona lettura, Giusy.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?