Caino. Il club del piacere estremo

Titolo: Caino. Il club del piacere estremo
Autrice: Sarah Del Rey
Genere: Erotico
Casa Editrice: Self Publishing
Data Pubblicazione: 12 giugno 2020

Recensione

Caino. Il club del piacere estremo - Sarah Del Rey

Salve readers, oggi non sono molto contenta del libro di cui vi parlerò, come potete vedere anche voi dalla trama non era chiaro cosa dovessi aspettarmi. Certo avevo capito che ci fosse un tema erotico, ma non quello che in realtà ho trovato.

Caino. Il club del piacere estremo, di Sarah Del Rey, è praticamente un porno su carta; sia chiaro, non sono un educanda e leggo senza problemi libri erotici, ma questo l’ho trovato decisamente troppo minuzioso nei particolari, troppo pesante nel parlare sempre e solo dei genitali di lui o di lei e dei loro atti sessuali.

“Fremo, mi dimeno inutilmente. Mi blocca, qualcosa mi blocca, sono prigioniero e non posso liberarmi dalla posizione in cui mi trovo. Che strano, penso. Come è possibile?Non sono padrone i muovermi come voglio? Poi mi sveglio. Sbircio la sveglia sul comodino: le tre e dodici. Era solo un sogno. Fantasticamente reale.


Dettagliato, colorato, vivido. Il sogno perfetto. Vita in tre dimensioni, la scopatadel secolo. Ma, ahimè, presente solo nel mio intrico neuronale. Pamela era lì, nel sogno, sotto di me. Come nei bei tempi migliori, nelle notti infuocate della scorsa estate. Ma ora non c’è più. Non è più nel mio letto. Non è più dentro la mia vita.
Mi ha lasciato tre mesi fa.”

Caino. Il club del piacere estremo, è privo di argomenti, è una descrizione continua del membro di Riccardo, delle sue prodezze a letto, di quanto è bravo, delle sue
misure etc.
Questo libro non mi ha portato da nessuna parte, nonostante sia breve, ho faticato a
leggerlo. L’autrice si è impegnata davvero tanto a trovare mille sinonimi da
appioppare al membro del suo protagonista, agli umori che produce o che ama, ma
non ha messo la stessa attenzione in nient’altro.

“Sei uno stronzo, ma ti voglio bene. Insomma, per farla breve, questo sito sulla rete non è ovviamente un sito normale, che puoi rintracciare con Google. Non è
indicizzato, non esiste in realtà. È nella parte dark del web, la zona oscura di Internet, lo sai che ce n’è una, no? Dove si annidano le cose più interessanti e
vietate della rete, le informazioni più riservate e più succose, capisci?

Un sito che cambia in continuazione il suo indirizzo IP, introvabile,non rintracciabile, perché non lascia segni digitali della sua esistenza. Insomma, un sito fantasma, come è immateriale la villa dove avvengono i raduni del club. Nel senso che non è detto che sia sempre la stessa. Da quello che ho capito, dovrebbe essere un’organizzazione che sposta di volta in volta i raduni notturni da una sede all’altra. Ok? Hai chiaro il quadro?”

Per me Caino. Il club del piacere estremo, è una delusione totale, un libro da dimenticare appena avrò finito di scrivere queste poche righe, anche trovare degli estratti che non siano troppo sconci non sarà un impresa facile. Parlare mal di un libro
non mi piace, ma a volte è davvero inevitabile.

“Lì mі аѕреttа ѕul lеttо lа vеѕtе dа nоbіlе rоmаnо. È un mоmеntо ѕtоrісо, іn tuttі і ѕеnѕі. Lа іnfіlо vеlосеmеntе е mі gіrо реr guаrdаrmі аllо ѕрессhіо. Саzzо, ѕоnо
ріоmbаtо а duеmіlа аnnі fа, е nоn ѕtо nеаnсhе mаlе. Dеvо rісоnоѕсеrе сhе quеѕtо соѕtumе mі dоnа. Роtrеі vеrаmеntе ѕеmbrаrе un реrfеttо аbіtаntе dеllа
Rоmа dі Nеrоnе, о Саlіgоlа, о mаgаrі dеll’ероса dі Маrсо Аurеlіо.


Ѕоnо рrоntо. Lаѕсіо і mіеі іndumеntі а саvаllо dі unа роltrоnа іn tеѕѕutо аrаnсіоnе сhе trоvо nеі рrеѕѕі dеl lеttо. Мі dіrіgо vеrѕо lа роrtа, арrо е mі
rіtuffо nеll’аtmоѕfеrа ѕurrеаlе dі quеѕtа nоttаtа fuоrі dаl mоndо. Grеtа è lì сhе mі ѕоrrіdе. Ѕеmbrа аррrеzzаrе ѕіnсеrаmеntе lа mіа nuоvа іdеntіtà, mе nе
ассоrgо dаll’еѕрrеѕѕіоnе роѕіtіvа е lеggеrmеntе іrоnіса dеl ѕuо vіѕо.
“Ѕе tі аvеѕѕе соnоѕсіutо Gіulіо Сеѕаrе рrоbаbіlmеntе ѕаrеѕtі dіvеntаtо un ѕuо fіdо соllаbоrаtоrе е аmісо. Ѕеі реrfеttо соmе сіttаdіnо rоmаnо, Rіссаrdо!”

Riccardo è un quarantaduenne, tradito e abbandonato dalla compagna dall’oggi al domani. Fortemente depresso a causa di quanto successo va a d una festa su insistenza di un amico che vuole tirarlo su. Lì l’amico Gianni gli parla di un club molto privato d esclusivo, in cui pochi eletti possono mettere in pratica ogni loro desiderio sessuale.

Da quel momento per Riccardo riuscire a entrare in quel club:
Caino, diventa un chiodo fisso e poco conta che nella sua ricerca abbia incontrato una
donna che lo ha conquistato come mai nessuna prima, lui vuole comunque entrare nel
club.
Ecco, io vi ho detto tutto quello che potevo su questo libro, a presto.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Caino. Il club del piacere estremo - Sarah Del Rey

Allora entra in CAINO, il club più esclusivo e proibito della città.
Ma ti avverto una volta entrati, uscirne sarà quasi impossibile.
Tutti i tuoi sogni proibiti più reconditi stanno per diventare realtà.
Un sogno erotico che portato all’ estremo può trasformarsi in un incubo.
Lasciati penetrare nel profondo da CAINO e tornare indietro sarà impossibile.

Caino. Il club del piacere estremo - Sarah Del Rey
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?