Titolo : Non guardarmi cosi’
Autore : Roni Loren
Casa Editrice : Newton Compton Editori

Recensione

NON GUARDARMI COSI’ – RONI LOREN

Non guardarmi così è stata una piacevole scoperta, dopo aver letto la trama ero ansiosa di sapere dove questo libro mi avrebbe portato. Una storia delicata ma che ti può sconvolgere, i fatti raccontati purtroppo sono successi davvero e ancora oggi eventi come quello si ripetono.

Ci sono emozioni che non si possono spegnere o cancellare. Dopo che hai vissuto sulla tua pelle la paura è difficile da lavare via, quando realizzi che quello che ti è successo ti ha cambiato profondamente cerchi in tutti modi di trovare te stessa e di non dare la vittoria al tuo nemico. 

Ti ritrovi in apnea, hai bisogno di aria disperatamente ma allo stesso tempo sei orgogliosa e vuoi cavartela da sola, ma a volte cercare aiuto non è segno di debolezza. Nessuno sta bene da solo nel profondo. Questo è quello che Non guardami così ti insegna, ti apre gli occhi su fatti che ancora oggi possono ripersi.

Che i sopravvissuti non sono davvero sopravvissuti. Quei bastardi malati ci hanno cambiati; hanno lasciato le loro impronte dappertutto nelle nostre vite e questo mi fa incazzare maledettamente

Roni Loren ha una scrittura molto semplice e fluida, leggi e non ti accorgi di trovarti immersa nella storia, sei talmente parte del suo mondo che ti senti coinvolta in tutto e per tutto. Umorismo, speranza, amore, odio e paura faranno da sfondo a questa storia. Mette un punto serio e poi cerca di sdrammatizzarlo per renderlo solo più sopportabile.

Liv è una ragazza un po’ pazzerella, con uno spirito ribelle quando stai con lei ti senti libero di esser te stesso e questo la rende molto speciale. Amante della vita in generale e delle sua passioni, quando prende un impegno dedica anima e corpo. Mette il cuore in ogni cosa che fa. Ma a volte nella vita ci si perde, bisogna ritrovarsi e capire cosa si vuole fare di se stessi.

Forse è semplicemente la conseguenza del diventare adulti. I sogni si chiamano così per una ragione. In genere non si realizzano». «Oh, questo sì che è confortante!», disse Kincaid, con il suo secco accento da texana. «Dovremmo scriverlo su una tazza motivazionale. Se puoi sognarlo… probabilmente non puoi farlo!»

Finn è il ragazzo ambiguo, non riesci ad inquadrarlo subito. C’è un velo di mistero attorno a lui e solo continuando a conoscerlo arriverai al suo cuore e capirai la sua devozioni ai sui obiettivi. La sua determinazione e la sua riservatezza faranno da padrone alla sua persona. Ci saranno momenti in cui io l’avrei strozzato ma poi riesci a farci subito pace. 

Rivivere per lui alcuni momenti del passato non sarà semplice, anzi lo metteranno alla prova, lo porteranno davanti a delle scelte e solo lui può capire chi vuole essere.

Dopo anni di incarichi sotto copertura, non era nemmeno più certo di sapere che tipo di uomo fosse diventato. Due settimane prima, aveva ucciso un tizio e quasi ci era rimasto secco anche lui. Quella notte, invece, era considerato l’eroe cittadino che aveva fatto da scudo alla sua accompagnatrice

Non guardarmi così è la storia che ripercorre le vita di alcuni studenti sopravvissuti, riportati al passato per poi ricatapultarli nel presente. Ma le cicatrici che portano non sono visibili, solo tra di loro sapranno cosa provano. Riavvicinarsi farà del bene e del male allo stesso tempo. 

Ma la passione che hanno sotterrato farà pazzie pur di venire fuori, non si darà pace finché non vedrà la luce del giorno.

La Liv adolescente era stata tormentata da ansia e incubi ma, nonostante ciò, desiderava l’avventura. L’arte. La passione. Aveva creduto di poterla ancora avere. E cosa credeva la Liv adulta? Cosa voleva? Almeno lo sapeva?

Gli piaceva sporca. Gli piaceva dolce. Gli piaceva quando era autoritaria e gli piaceva quando cedeva. E gli piaceva il modo in cui l’aveva fatto sentire quando aveva aperto la porta e aveva capito che era tornata da lui. 

Non aveva ben compreso cosa fosse quella sensazione quando lo aveva sopraffatto la prima volta, ma mentre si lavavano e lei soffiava bolle di shampoo verso di lui, capì finalmente come si stava sentendo. Felice.

Questo libro ti apre a mille sensazioni, ti riporta di posti che non avrei mai visto, ti lascia con il fiato corto e vorresti solo esser lì con loro. I protagonisti hanno tutti una forte personalità sarà difficile dimenticarti di loro. 

Un messaggio che ti lasciano quelle parole lette è che a volte se una cosa è positiva bisogna rischiare un po’, avere coraggio e non lasciare che altri ti facciano del male. Lottare per quello che si vuole. 

Questo è quello che la scrittrice secondo me vuole farci capire e non ha tutti i torni, ti dà gli strumenti per riflette e magari perché no fare qualche follia.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama,

NON GUARDARMI COSI’ – RONI LOREN

Sono passati dodici anni dalla mattina in cui tutto è cambiato per i ragazzi dell’ultimo anno al liceo di Long Acre. I pochi superstiti sono stati soprannominati dalla stampa “i sopravvissuti”. Liv Arias non avrebbe mai pensato di fare ritorno a Long Acre dopo quello che era successo. 

Ma quando i produttori le chiedono di partecipare a un documentario su quegli eventi, Liv non riesce a dire di no. E così parte per il luogo in cui hanno sede tutti i suoi incubi, terrorizzata all’idea di rivivere quei ricordi. Anche gli altri “sopravvissuti” sono tornati. E tra loro c’è Finn Dorsey, il primo amore di Liv. Scoprire di provare ancora un’attrazione bruciante per lui non era previsto. 

Anche se Finn è molto diverso dall’affascinante giocatore di football di un tempo: la sua faccia si è indurita e nei suoi occhi verdi non c’è più la minima traccia di innocenza. Ritrovarsi sempre più vicini significa riaprire vecchie ferite, ma forse fidarsi l’uno dell’altra è l’unico modo per recuperare il coraggio di vivere.

NON GUARDARMI COSI’ – RONI LOREN
Buona lettura, Chiara.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?