The Girl - Abigail Barnette
Questo è il secondo romanzo della “Serie The Boss”  di Abigail Barnette  THE Girl,

Trama:The Girl – Abigail Barnette

Disoccupata, sola e disperata, Sophie Scaife sembra aver perso tutto. La sua relazione con il magnate
dell’editoria Neil Elwood è in crisi e Sophie teme che dovrà affrontare la decisione più dolorosa della sua vita contando solo su se stessa.
Ma quando una terribile diagnosi medica costringe Neil a tornare a Londra, la ragazza non ha dubbi, è l’occasione per mettere da parte orgoglio e prudenza e seguire l’uomo che ama.
Nonostante le difficoltà del momento, Sophie e Neil riescono a tener viva la fiamma della passione: lei è determinata a eseguire ogni ordine del suo Signore senza alcuna riserva e le loro eccitanti fantasie diventano una straordinaria via di fuga da angosce e preoccupazioni.
Anche se entrambi sanno che la loro felicità potrebbe essere di breve durata, perché Sophie rischia di perdere Neil, questa volta per sempre.

Recensione : The Girl - Abigail Barnette

Dopo averci lasciato con un finale in sospeso e sconvolgente, eccomi qui a parlarvi del secondo romanzo della serie The Boss, The Girl.
Avevamo lasciato Sophie e Neil brutalmente, dopo aversi detto l’amore che provavano l’uno per l’altra, Neil prende una decisione drastica per entrambi. Lascia Sophie, perché ha il cancro.
La malattia di Neil però non fa perdere lo sconforto da parte di Sophie perché l’amore che prova per lui è
troppo grande per stargli lontana. Anche se Neil è molto contrario, Sophie è determinata ad assisterlo e
averlo accanto.
“Sophie, ascoltami. Io sono molto fortunato. Sono estremamente fortunato.
Hai il cancro questa non è fortuna! Al contrario, penso di essere molto fortunato.
HO TE!”
Il secondo romanzo non è come il primo, nel secondo le scene erotiche vengono messe in secondo piano,
anche se quelle poche che ci sono, sanno essere davvero esplosive, ci si concentra soprattutto sull’amore tra Neil e Sophie e come insieme affrontano la malattia, come passano i giorni insieme, nonostante il malcontento e l’umore variabile di Neil.

Questo libro è davvero devastante dal punto di vista emotivo, non c’è sensazione che non ti entri
sottopelle, questa autrice è davvero brava a far trapelare le emozioni.
“Non voglio che tu ti svegli un giorno e ti renda conto che la tua vita che poteva essere migliore senza di me.
Non accadrà mai.”
In questo romanzo entra un personaggio che diventa molto importante nella vita di Neil e Sophie, Emir.
Entrando nella loro vita Emir farà esplorare a Sophie e Neil territori di piacere a loro ancora sconosciuti, portandoli all’estremo del piacere fisico e mentale.
“Essere amata da Neil Elwood era molto più di quanto avessi mai sperato, se avessimo avuto un futuro, lo avrei preso, ma se non fosse successo… poteva bastarmi.
Il solo averlo avuto per quel breve periodo di
tempo poteva bastarmi. Sarebbe sempre stato mio, ed io ero irrevocabilmente SUA.”
Sono sicura che vi lascerete trasportare da questa emozionante lettura.

Buona lettura, Recensioni Young Adult.