Titolo: Tutta colpa del tacco 12

Autore: Liz Mac Tea

Editore: Blueberry Edizioni

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Tutta colpa del tacco 12 – Liz Mac Tea

Bentornate care amiche lettrici! Oggi sono qui a consigliarvi l’ultima uscita in casa Blueberry Edizioni Tutta colpa del tacco 12 di Liz Mec Tea. 

Una dolcissima commedia romantica che saprà conquistarvi sicuramente con le sue ambientazioni romantiche, due personaggi intriganti e una scrittura a tratti delicata e a tratti scoppiettante.

Libro ad alto contenuto calorico, perché i due protagonisti sono due cake designer! Lucy e il suo datore di lavoro Connor. Lucy ha coronato il suo sogno di lavorare in una nota pasticceria di lusso dove riuscire ad imparare il mestiere dal famosissimo Connor O’Reel. 

E così sarebbe se lui non  fosse così scontroso e asociale, seppur sempre un ottimo pasticcere…

 

Connor O’Reel riesce a catturare gli sguardi di ogni donna e anche GQ lo ha definito uno dei dieci uomini più sexy del Regno Unito; al lavoro tutte pendono dalle sue labbra e farebbero a gara per ricevere un suo sorriso  o una sua parola. Tutte tranne me.

A livello lavorativo lo ammiro, ma lo ritengo anche una persona distaccata, priva di sentimenti.

 

E’ con un certo stupore che Lucy riceve la notizia che dovrà accompagnare Connor in Scozia per lavorare al matrimonio di due famosi VIP che hanno ingaggiato Connor. 

Con stupore ma anche con molto entusiasmo affronta questa grande occasione lavorativa, intenzionata a fare del suo meglio e non combinare guai.

Ovviamente essendo due caratteri così diversi, freddo e distaccato lui, calorosa e appassionata lei, non potranno che volare scintille tra i due.  

La convivenza forzata e la vicinanza 24h/24h, e la “lingua lunga” di Lucy, faranno scoprire ad entrambi le loro vere persone. Forse sono un pochino diversi da quel che pensavano l’una dell’altro.

A tratti non sembra nemmeno lo stesso: un attimo prima è scontroso e irritante e poi invece diventa quasi cortese.

Un week end indimenticabile per entrambi che, potenzialmente, potrebbe cambiare i loro futuri.

La storia, raccontata interamente dal punto di vista di Lucy,  ci farà scoprire le bellezze di una location da sogno, nientemeno che un castello antico in Scozia, conosceremo i segreti della pasticceria, i retroscena di un matrimonio da favola di una famosa coppia di attori (con annessi vizi e capricci) e scopriremo anche qualche cosa sul passato di Connor.

 

Mi sento nervosa, non sono affatto a mio agio con Connor, forse perché è il mio capo o forse perché praticamente non avevano mai parlato davvero fino a poche ore fa.

Una storia romantica che non mi dispiacerebbe vedere riportata sul grande schermo.

Ci sono tanti elementi vincenti in questo romanzo: personaggi interessanti e carismatici che fanno scintille quando sono insieme, location che fa sognare, personaggi di contorno intriganti e che supportano o creano la giusta dose di “disturbo” alla coppia, trama non scontata e romantica al punto giusto.

“Dammi un istante che mi vesto”

Resto lì ferma a guardarlo prendere una camicia.

“Potresti uscire per favore?”

“Oh scusa, ero distratta” gli dico chiudendomi la porta alle spalle.

Che imbarazzo! Lucy rifletti e cerca di non combinare altri disastri, mi ripeto.

Ultima chicca: il titolo non è “a caso” ma ha una suo perché ben preciso e importante all’interno della storia. Quasi uno “sliding doors”. Se non ci fosse stato quel tacco 12 chissà…

Se vi ho incuriosite allora non vi resta che passare subito alla lettura di Tutta colpa del tacco 12 di Liz Maz Tea.

Alla prossima lettura!

Simona

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Tutta colpa del tacco 12 – Liz Mac Tea

Lucy Cennevan è una giovane aspirante cake designer che è riuscita a realizzare il sogno di lavorare per Connor O’Reel uno dei più prestigiosi maestri pasticceri di Londra.

Lavorare con Connor tuttavia non è affatto semplice; lui è estremamente severo, rigoroso e puntiglioso per non parlare del fatto che non dà la minima confidenza ai suoi collaboratori.

Essere una sua dipendente sembrerebbe quindi tutt’altro che un sogno se non fosse per quei suoi occhi verdi così intensi e per quel suo raro sorriso tanto intrigante.

Di lui non si sa praticamente niente se non che abita in un attico nei pressi di Regent’s Park e che le sue storie sentimentali vengono sempre piazzate sulle numerose riviste di gossip del paese.

La vita di Lucy scorre tranquilla fatta di lavoro, passeggiate per Kensington Gardens, qualche chiacchierata con la sorella Peggy e i suoi amati film Disney per i quali ha un’autentica passione fino a quando non le viene proposto di accompagnare Connor in un romantico e sperduto castello della Scozia per preparare la torta nuziale di una nota coppia Hollywoodiana.

Tra litigi, situazioni imbarazzanti, personaggi equivoci e scenari da favola il rapporto tra Lucy e Connor inizia a cambiare.

E se Lucy si trovasse a indossare per caso un paio di elegantissime Louboutin che ricordano tanto le scarpette di cristallo di Cenerentola, potrebbero queste farla cadere tra le braccia del suo principe azzurro come nelle favole che lei tanto ama?

Tutta colpa del tacco 12 – Liz Mac Tea
Buona lettura, Simona.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!