Titolo : MAI CON TE
 
Autore : MANUELA RICCI
 
Casa Editrice: Butterfly Edizioni

Serie : The Prohibited Series

Recensione

MAI CON TE - MANUELA RICCI

Mai con te racconta il seguito dell’ultima storia di The Prohibited Series, MaiB senza te, e naturalmente non poteva mancare di colpi di scena inaspettati, ma per Cole e Phy le cose non possono andare lisce e basta, se non dovessero lottare per essere felici non sarebbero loro.

“Perché tu sai farmi ancora tremare con la tua voce. Perché il tuo sguardo brucia sulla pelle come la prima volta. Perché, anche se ci ho provato sai qual è la verità? Che a dimenticarti io non ce la faccio.”

In Mai con te lo stato emotivo dei due ragazzi è quasi più importante della storia stessa, degli avvenimenti esterni, rendendola di un intensità notevole.

“Perché è questo che sei, un castigo contro il quale non trovo la forza di lottare.
Combattere contro quei sentimenti che mi mangiano la ragione. Perché lo sappiamo che siamo l’uno l’errore dell’altra.”

Mai con te è la dimostrazione di come a volte basta volerlo con tutte le proprie forze e andrà tutto bene.

“Non sono bravo con le parole, e questa sarà la peggiore dichiarazione d’amore di tutti i tempi, ma non posso e non voglio più passare un solo minuto senza saperti nella mia vita.”

Purtroppo devo fare anche lo stesso appunto del libro precedente, ho trovato tantissimi errori e non è nello stile della Ricci, ma può capitare. Il mio consiglio è di leggerlo e di prepararsi mentalmente ad attendere il prossimo.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

MAI CON TE - MANUELA RICCI

Sono passati cinque lunghi mesi da quel giorno in cui le vite di Cole e Sophie si sono definitivamente spezzate.
Cicatrici profonde hanno messo radici in quelle anime ormai distrutte dagli eventi eppure, il destino non ha ancora smesso di intrecciare le loro esistenze.

Cole, durante una delle sue tante esibizioni nei vari locali europei viene ingaggiato da un manager di una famosa casa discografica, dando vita a quella che è la sua band: i
Blackmoon.

Una luna nera come quella che ormai da tempo illumina il suo cammino dove il sole sembra non voler più sorgere.
Le canzoni, nate dalle dita strette alle corde della sua chitarra parlano ancora di lei, della sola ragazza che abbia mai amato e che forse amerà per sempre con la consapevolezza che non potrà mai averla.

Sophie ha finalmente varcato le porte della San Francisco Accadamy dove il suo talento nel fermare il tempo in un semplice scatto fotografico non è di certo passato
inosservato.
Ogni foto rispecchia sempre quella malinconia, quel dolore che si trascinerà dietro per tutta la vita.

La perdita di suo padre, quel tragico momento è inciso a fuoco nel suo cuore che non riesce più a provare emozioni.
Una sera con la sua compagna di corso decide di andare in un locale in centro, non può immaginare che proprio fra quelle mura i suoi occhi precipitino in quello sguardo che gli aveva rubato il respiro, Cole.

Lo stesso ragazzo che gli aveva promesso che tutto sarebbe andato bene, quello che gli ha strappato via una parte di lei che non riavrà più.

Ma Cole nasconde un segreto che potrebbe cambiare ogni cosa se solo potesse rivelarlo ed è questo che inizia a darsi battaglia dentro di lui durante la sua permanenza a San Francisco.
E se alla fine, la verità potesse fare più male di una bugia?

MAI CON TE - MANUELA RICCI
Buona lettura, JENNY.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?