Titolo: UN TIRO DRITTO AL CUORE
 
Autore: Kristen Callihan
 
Casa Editrice: Always Publishing
UN TIRO DRITTO AL CUORE – Kristen Callihan

Salve readers, vi piacciono gli Sport Romance? 

Io ho scoperto da poco che mi piacciono davvero un sacco, non importa nemmeno di che sport si tratti, purché sia ben descritto e ci ruoti intorno una storia originale. 

E il libro di cui voglio parlarvi oggi è proprio così, si tratta del quarto volume della serie Game On di Kristen Callihan: Un tiro dritto al cuore. 

È il primo che leggo di questa serie, anche se sono tutti nella mia lista dei prossimi acquisti, e il primo che leggo di questa autrice,  devo dire che mi ha fatto un ottima impressione. 

Ho atteso parecchio per leggerlo, mi aveva conquistato fin dai primi post che avevo letto sui social, poi mi ci è voluto un po’ per averlo e ancora non potevo leggerlo perché avevo poco tempo, ma ora che sono finalmente riuscita nell’intento devo dire che è valso ogni minuto d’attesa.

Chiamatelo pure cliché, non mi interessa. È la semplice verità: le donne dall’aspetto come il suo non hanno mai nutrito alcun interesse per i ragazzi come me, né io ho mai degnato quel tipo di donna di una seconda occhiata.

Eppure, il sangue mi scorre più veloce nelle vene. Il suo sguardo intenso racchiude potere. E il potere è qualcosa che rispetto.

Lo sento nella sua voce roca, quando, finalmente, apre bocca:

«Cosa dovrei stringere? Di’ un po’.» La sua voce trasuda sesso, una di quel tipo che ti si avvolge attorno al cazzo e ti dà uno strattone. 

In questo momento non ho proprio alcun bisogno di reagire a una voce del genere, soprattutto perché è chiaro che ci considera solamente un gruppetto di ragazzini indisciplinati.

Un tiro dritto al cuore è frizzante, scorrevole, divertente, romantico e hot, tutto sapientemente dosato, nessun aspetto prevale sull’altro, in un mix quasi perfetto. 

I protagonisti perfettamente caratterizzati e il pov alternato ne aumenta lo spessore.

Finnegan è un quarterback di successo, è la figura di spicco nella squadra, il viso che li rappresenta, ed è per questo che non si è potuto tirare indietro quando gli hanno chiesto di posare nudo per un calendario di beneficienza, anche se è l’ultima cosa che vorrebbe fare. 

A peggiorare le cose arriva una figuraccia col professionista che si occuperà degli scatti, una donna, Chester Copper. 

Chess non è solo una donna, è quanto di più lontano dal suo ideale di donna e nonostante ciò, lo attira come una calamita, ma lei non è una tipa da una botta e via e lui non è in cerca di una relazione, nasconde ancora nel cuore un dolore così profondo per la sua perdita, che l’amore è l’ultimo dei suoi pensieri.

È il quarto uomo nudo che vedo oggi, eppure sono io quella che in questo momento si sente arrossire, come se lui fosse il primo uomo nudo che abbia mai visto in vita mia. 

È solo che lui è davvero troppo. Petto scolpito, cosce potenti, polpacci affusolati e piedi eleganti. 

Ammiro ogni parte di lui in una singola occhiata. Però, non è ciò che voglio guardare davvero. Incapace di trattenermi, il mio sguardo scivola più in basso. 

Mi hanno insegnato a non fissare il pene di un uomo mentre lavoro. È da maleducati, mortificante per il modello e per niente professionale. Eppure, eccomi qui a fissare. 

Mi bruciano le guance, il cuore mi batte impazzito. Stringo la fotocamera con più forza del necessario. È bellissimo. 

Da un nido di peli castano scuro accuratamente rasati pende il suo pene, spesso, lungo, di una sfumatura rosa scuro, sopra un paio di palle notevoli.

Chess è una fotografa affermata, una donna single alla ricerca di un preciso ideale di un uomo, perennemente delusa dai suoi appuntamenti che raramente arrivano a due con lo stesso ragazzo. 

Ha una relazione parentale complicata che fa di lei una persona molto attenta, e che non si butta a caso nelle cose, lei ci riflette, le soppesa e non permette al cuore di prendere il sopravvento, perché quello era il modus operandi dei suoi genitori e ha già sofferto abbastanza per quello. 

Ma Chess sa che manca qualcosa nella sua vita, e che se non toglierà i freni non potrà mai essere felice.

L’idea che potesse essersi fatta male, o peggio, mi aveva scosso e riempito di terrore sin nel profondo. 

Il tempo che mi ci è voluto per andare da lei sembrava infinito. 

Quando alla fine l’ho trovata, tutta ricoperta di lividi e sotto shock, gli occhi verdi sofferenti e spauriti, mi ha mandato al tappeto. Dentro di me, ancora tremo.

Entrambi nascondono cicatrici profonde, entrambi sono alla loro prima relazione, nessuno dei due sa come procedere, come far funzionare le cose e per questo riusciranno a buttare tutto all’aria… 

Un tiro dritto al cuore è la storia di due ragazzi sospinti una nelle braccia dell’altro dal destino, saranno capaci di rimanere abbracciati o permetteranno alle loro paure di separarli per sempre? 

Io vi consiglio di cuore questa storia, buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

UN TIRO DRITTO AL CUORE – Kristen Callihan

L’ ultimo posto in cui Finn Mannus, quarterback superstar dei New Orleans Saints, vorrebbe trovarsi è davanti a una macchina fotografica, nudo. 

Soprattutto se la fotografa dall’aspetto alternativo non si lascia impressionare neanche un po’ dal suo fascino e dalla sua spavalderia.

Ma Chess Copper è stata assunta dalla squadra per occuparsi degli scatti per un calendario di beneficenza, e il campione arrogante non ha altra scelta se non posare per lei.

Finn e Chess non potrebbero essere più diversi: come quarterback di una squadra famosa a livello mondiale, lui è abituato a vivere sotto i riflettori, mentre Chess ha sempre preferito rimanere dall’altra parte dell’obbiettivo. 

Eppure, insieme a una innegabile attrazione reciproca, dal quel servizio fotografico nasce un legame di amicizia inaspettato, perché Finn e Chess hanno in comune molto più di quanto sembra.

L’ unico ostacolo tra loro è un’attrazione bruciante da tenere a bada perché, anche se insieme sono opposti ma perfetti, entrambi cercano cose molto diverse nella vita…

La situazione si complica però quando l’appartamento di Chess va a fuoco e Finn interviene prontamente per aiutarla e le offre di stare in casa sua. 

Da coppia di amici improbabili, Finn e Chess si ritrovano ad essere due coinquilini complici, e i confini tra l’amicizia e qualcosa di più profondo si fanno sempre più confusi.

E se Finn avesse mentito a se stesso per tutto il tempo, e volesse che Chess diventi il suo tutto e non solo la sua coinquilina? 

Allora potrebbe rivelarsi difficile far capitolare la sua amica: Chess è una dura, abituata a ingannare il mondo per non esporre mai i suoi punti deboli.

Certo, Finn è un campione del football anche perché è incredibilmente abile nell’aggirare le difese dei suoi avversari… 

Ce la farà anche questa volta a guidare la sua linea d’attacco dritto al cuore di Chess?

UN TIRO DRITTO AL CUORE – Kristen Callihan
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.