Titolo: La risposta giusta alla domanda sbagliata
 
Autore: Elle Casey
 
Casa Editrice: Amazon Crossing

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

La risposta giusta alla domanda sbagliata – Elle Casey

Salve readers, siamo arrivate al terzo volume della serie The Bourbon Street Boys di Elle Casey: La risposta giusta alla domanda sbagliata

Questo volume è un po’ diverso dai primi due, è un po’ meno divertente e molto più profondo. Il modo in cui la Casey ci racconta le emozioni e i tormenti che torturano le anime di Toni e Lucky è fantastico. 

Ogni loro emozione viene esaminata e messa in evidenza, impossibile non provare empatia, non lasciarsi travolgere dalle loro vicende. 

L’unica cosa che mi manca nelle storie di questa bravissima autrice, è il pov maschile, ma è solo una cosa mia, io preferirei conoscere ciò che agita l’animo di Lucky dalle sue parole, dal suo punto di vista, ma questa è una scelta che spetta alla scrittrice e che nessuno può contestare, tantomeno io.

Stai cercando guai?» Gli angoli della sua bocca si sollevano in un mezzo sorriso triste.

«Forse.»

Gli do uno spintone sapendo che sta solo scherzando e non flirtando con me. Lucky è il re del fascino, l’uomo più sexy che Dio abbia creato, e lui lo sa. Non è un rubacuori, in genere, ma sa come si gioca. 

Detesto che tutti questi cocktail mi abbiano guastato il cuore facendomi pensare per un secondo che fosse interessato a me. Devo respirare a fondo per calmarmi. 

Il dannato ricordo di quel bacio nei primi anni delle superiori continua a prendere il sopravvento nella mia testa e la versione sobria di me sa che non andrei bene per Lucky.

Pur essendo più profonda delle prime due come storia, è comunque ricca di spunti ironici e divertenti, segno che ironia e sarcasmo fanno parte della cifra stilistica della Casey, detto questo, ora vi racconto La risposta giusta alla domanda sbagliata.

Toni, ha un passato di violenza e abusi alle spalle, ma non è questo a tormentare le sue notti intrappolandola in terribili incubi, ma l’omicidio che si porta sulle spalle…

Visto che ho deciso di essere sincera, dovrei forse ammettere che ho nutrito a lungo dei sentimenti per lui. Ancora prima che tu e io ci conoscessimo.»

 Il mio sorriso è triste quando penso a come sono andate le cose. Forse non avrei mai dovuto allontanarmi da Lucky, ma ora è troppo tardi per cambiare le cose.

«Lucky è la ragione per cui mi ero messa con te. Dovevo togliermi dalla testa lui e quel bacio che ci eravamo scambiati, e tu eri la risposta. Eri l’unica cosa abbastanza forte da eliminarli. Immagino tu fossi fin troppo bravo.»

Sospiro. «Mi dispiace di averti usato così, Charlie. Non è stato per niente giusto.» La mia mente lotta con quello che devo ancora dire. 

Credo che le persone che ci hanno lasciato veglino su di noi e a volte comunichino, ma non so se lui mi stia ascoltando. Perché dovrebbe? Sono la ragione per cui è sottoterra.

Toni è uscita dal carcere grazie a Ozzie in libertà vigilata, lui è l’unico che l’ha sempre capita, che l’ha appoggiata e sostenuta ogni volta che ne ha avuto bisogno, il resto della squadra per lei è come una famiglia, ma Ozzie ha sempre rappresentato la sua ancora di salvezza in un mare troppo agitato per lei. 

Il senso di colpa che sente le impedisce di entrare in empatia con le persone, di permettersi di legarsi a qualcuno, non crede di averne il diritto, non vuole rovinare la vita di nessun’altro. 

Ma Toni non è solo questo, lei è una tosta, una che non deve chiedere mai aiuto a nessuno, una che se la cava sempre da sola. 

C’è qualcosa o meglio qualcuno, che la fa agitare, che la rende nervosa che riempie i suoi pensieri da quando aveva quindici anni, Lucky e il loro primo e unico bacio.

L’estremità pesante lo colpisce nelle palle e lui si piega in due per il dolore.

«Ahiii… dannazione… Proprio sui gioielli.»

«Oh, merda, mi dispiace tanto.» Non posso farne a meno e comincio a ridere. L’espressione sul suo viso è quella classica dell’uomo che soffre.

Lascia cadere il bastone e mi fa un gesto fiacco con la mano.

 «Non preoccuparti per me. Continua pure con le tue occupazioni. Starò bene.» «Ti serve del ghiaccio?» gli grida Thibault.

Dev si allontana zoppicando, la mano tra le gambe. «No…» geme sparendo nell’ombra. «Vi risparmierò il disturbo e questa volta me le farò rimuovere chirurgicamente, penso.»

 

Anche Lucky ha i suoi fantasmi, il senso di colpa per la morte della sua sorellina non lo abbandona mai, non si perdona di non aver capito, di non esserci stato abbastanza, di non averlo impedito. 

E poi c’è lei, quella per cui non ha lottato credendo di non essere abbastanza per lei, continuando ad amarla a distanza, ma senza allontanarsi mai da lei, Toni. 

Le cose fra loro non saranno semplici, i demoni del loro passato, e il carattere di Toni rendono tutto difficile, fanno sembrare uno sbaglio ogni passo in avanti, finché un errore di valutazione non cambierà le cose mettendole nella giusta prospettiva. 

La risposta giusta alla domanda sbagliata è una storia che vi consiglio di non farvi sfuggire, buona lettura, Jenny.

 

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

La risposta giusta alla domanda sbagliata – Elle Casey

Ha sempre pensato che quel bacio fosse stato il suo primo errore, ma ora si sta chiedendo se il vero errore non sia stato fuggire.

Antoinette “Toni” Delacourte, membro dell’agenzia di sicurezza privata Bourbon Street Boys, è una donna forte, dura come la roccia, che tenta di dimenticare gli errori del passato. 

Dieci anni fa, Toni ha baciato Lucky, il miglior amico di suo fratello. 

Subito dopo, temendo che il loro legame potesse incrinare il gruppo che lei considerava come una famiglia, si era allontanata da lui finendo in una relazione violenta tra le braccia di Charlie. 

Nell’ultimo decennio si è sforzata di mantenere platonici i sentimenti per Lucky: è un amico e un collega e anche lui ha un passato difficile da affrontare. 

Adesso, però, libera da Charlie anche se incapace di scrollarsi di dosso il suo terribile ricordo, Toni si scopre ancora più vulnerabile ai sentimenti, finché un evento inaspettato non mette tutto in discussione.

La risposta giusta alla domanda sbagliata – Elle Casey
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!