Out of breath - Cinnie Maybe, RECENSIONE

Titolo: Out of breath 

Autore: Cinnie Maybe

Editore: DelRai Edizioni

Genere: Sport Romance

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Out of breath - Cinnie Maybe

Salve readers, questa sarà la mia ultima recensione per il 2021 e credetemi, non è stato semplice riuscire a mettere nero su bianco tutte le emozioni che mi ha suscitato. 

Di che libro sto parlando? È presto detto: Out of breath di Cinnie Maybe edito per noi da Delrai Edizioni. Si tratta del primo volume della Wildcats Series.

Out of breath, è uno sport romance dai toni molti particolari, al di là delle vicende sportive, la parte fondamentale della storia per me è stata quella emotiva. 

Ally e Colin sono perfetti e completamente sbagliati l’una per l’altro allo stesso tempo. 

Colin è deleterio per lei, ma è l’unico che vuole, l’unico dal quale si ritrova irrimediabilmente attratta nonostante tutte le esortazioni a stargli lontana. 

Tutti le dicono che è pericoloso, che nasconde un mondo oscuro dal quale non dovrebbe farsi coinvolgere, ma nonostante non cada mai in un atteggiamento sottomesso, non riesce ad allontanarsi da lui completamente.

Due meravigliosi occhi verdi, con delle pagliuzze marroni, incontrarono il mio viso e una bocca impertinente si sformò in un mezzo sorriso.

«Scusa, dolcezza. Andavo di corsa e non ti ho vista.»

Fu in quell’istante, quando la sua voce si disperse nell’aria e le sue mani gesticolarono in segno di scuse, che Colin Preston entrò a far parte della mia vita.

Ally e Colin si amano in modo doloroso, in modo profondo ma allo stesso tempo sbagliato, lui non riesce a mettere l’amore per lei al primo posto…

Out of breath mostra come una ragazza possa ricostruire la sua vita dopo aver visto infranti i suoi sogni, e come da donna, affronti le emozioni, l’amore e le conseguenze delle sue decisioni.

Passai la mattina con lo stomaco chiuso dalla rabbia. Non riuscivo a non pensare a quello che mi aveva raccontato Cameron, alla paura che doveva aver avuto e all’ingiustizia di quella violenza. 

Ero impaziente di incontrare Colin per parlargli di quell’imbecille e, anche se non era molto, avrei fatto qualsiasi cosa pur di aiutare il mio amico. 

Solo che i Wildcats non erano ancora arrivati a reclamare la colazione come facevano di solito, e io ero già stufa di aspettare.

Non conosco molto lo stile della Maybe, ma con questo libro ha sicuramente conquistato una nuova fan, in un testo in cui sarebbe stato facilissimo cadere nel cliché, lei è riuscita a trovare un modo per svicolarsi dal banale dando alla storia personalità e forza emotiva. 

In poche parole, a me che preferisco il doppio pov, è stata capace di strapparmi il cuore con una storia narrata da un unico punto di vista, quello di Ally. 

Nonostante il pov unico, la narrazione è stata così pregna di dettagli ed emozioni, da non farmi sentire la mancanza del secondo pov.

Lo capii solo più in là nel tempo, ma il legame che avevo stabilito con Cameron era in realtà molto più forte di qualunque altro rapporto avessi intrecciato con tutti gli altri abitanti di questa città, più potente dell’amore per Colin perché così diverso e disinteressato, più stretto dell’affetto per mia sorella, perché completamente svincolato da ogni tipo di parentela. 

Io e Cameron eravamo semplicemente noi, con i nostri difetti, con le nostre vite incasinate, ma con un affetto incredibile a unirci. Ci eravamo scelti e volevamo condividere tutto.

Della trama non ho voluto raccontarvi nulla, la sinossi iniziale dice già abbastanza, ho preferito parlarvi solo delle emozioni che mi ha dato, aggiungo solo che non vedo l’ora di leggere il secondo volume: Out of love.

Se vi ho incuriosito andate anche voi a leggere Out of breath e fatemi sapere cosa ne pensate, vi auguro un buon anno nuovo, che sia pieno di bellissime storie e di libri fantastici e buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Out of breath - Cinnie Maybe

Ci sono delle fasi nella vita in cui all’improvviso tutto sembra iniziare a girare nel verso sbagliato ed è impossibile pensare che possa tornare come era prima. 

È come se scivolassi sul fondo dell’oceano, così a fondo che ogni tentativo di chiedere aiuto rimarrebbe inascoltato.

È per questo che ti rimangono solo due possibilità: decidere di smettere di lottare e lasciarti annegare, oppure cercare con tutte le tue forze di tornare a galla, compiendo scelte radicali che ti diano la forza per mollare il fondale e tornare a respirare. 

Si può vivere bene anche così, senza respiro.

Ally non lo avrebbe mai potuto immaginare, ma a causa di un infortunio imprevedibile si ritrova all’età di vent’anni a dover ricominciare una nuova vita, accantonando tutto quello che aveva sempre sognato: un futuro da ballerina professionista. 

Così lascia la sfavillante New York e arriva a Madison, nel freddo Wisconsin, con la volontà di voltare pagina e chiudere con un passato che farà bene a dimenticare presto.

Qui il filo rosso del suo destino si intreccerà in maniera indissolubile con quello di Colin Preston, il bellissimo capitano dei Wildcats, una delle squadre di basket più forti della città.

Il ragazzo è un talento vero, ma nasconde altrettanti lati oscuri e segreti con cui Ally si ritroverà a fare i conti, dal momento che resistere al fascino di Colin sembra impossibile e non innamorarsi di lui è una sfida che lei sa già di aver perso. 

È così che Ally inizierà a scoprire quante volte si può trattenere il fiato e per quanto tempo si può rimanere senza respiro.

In un vortice di partite di basket, scontri tra gang rivali e sogni da provare a ricucire, Ally ricostruirà una nuova vita in una periferia che nasconde segreti e tradizioni.

Ma quanto si può resistere senza respirare?

Ally dovrà cercare di capirlo, e aiutare Colin a fare lo stesso.
Riuscirà l’amore a vincere la partita con il destino scritto per ognuno di noi?

Out of breath - Cinnie Maybe
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!